2° Settimana di Gravidanza: cosa aspettarsi?

2° Settimana di Gravidanza: cosa aspettarsi?

Essere incinta è un’esperienza emozionante, talvolta spaventosa ma comunque molto gratificante.
È un’avventura nell’ignoto se sei alla tua prima esperienza, soprattutto.

Ogni settimana imparerai sempre di più sul mondo che ti circonda e sul tuo corpo: siamo qui per aiutarti a ridurre quelle paure e supportarti in questo gioioso viaggio nel tuo prossimo futuro, fornendoti quanta più conoscenza possibile ogni settimana.

In questo articolo, condivideremo tutto ciò che devi sapere sulla 2 settimana di gravidanza. Cominciamo con i cambiamenti che il bambino subisce alla settimana numero 2, poi quello che devi e non dovresti fare in questo periodo.

Leggi anche:

1° Settimana di gravidanza: sintomi e quando eseguire il test

Lattoferrina in gravidanza: come correggere la carenza di ferro

Cannella in gravidanza: si può assumere? Il parere dell’esperto

primi sintomi gravidanza gravidanza sintomi primo mese

2 Settimana di gravidanza sintomi: cosa sta succedendo?

Siete ad un inizio gravidanza: stai per iniziare il viaggio più emozionante che un essere umano abbia mai fatto, e sarà pieno di emozioni, brividi, lacrime e sorrisi.
Ogni momento diventerà presto il più memorabile, e quello successivo ti sorprenderà, sembrerà superare l’ultimo.

La data presunta del parto viene calcolata dal primo giorno dell’ultimo ciclo mestruale. Quindi, nella seconda settimana di gravidanza, sei nella fase in cui è più probabile che tu rimanga incinta. Dopo 2 settimane, il tuo uovo è stato rilasciato dall’ovaio ed è pronto per essere fecondato. Il tuo utero si è ispessito per accettare l’ovulo.

Il giorno esatto dell’ovulazione è difficile da prevedere e può essere in qualsiasi momento dal 9 ° giorno al 21 ° giorno. L’ovulo viene fecondato 24 ore dopo che è stato rilasciato da uno degli spermatozoi che riesce a nuotare lungo la tuba di Falloppio.
Solo poche centinaia di spermatozoi riescono a raggiungere la tuba di Falloppio dai milioni rilasciati durante l’eiaculazione.

Circa 10-30 ore dopo la fecondazione, il nucleo dello sperma e l’uovo dello zigote si fondono, decidendo se avrai un maschio o una femmina (se lo sperma ha un cromosoma x, il tuo bambino è una femmina, e ha un cromosoma, il tuo bambino è un maschio).

Nei prossimi 3-4 giorni, lo zigote si divide in 16 cellule e quando raggiunge l’utero viene chiamato morula. La morula, una piccola sfera di cellule, si insinua nel rivestimento uterino ( si annida, infatti sentirai spesso dire “nidazione”) e inizia il processo di divisione nell’embrione e nella placenta.

Sono trascorse 2 settimane dalla fine del ciclo mestruale e per alcuni l’entusiasmo sta per iniziare.
Se non stavi provando a rimanere incinta, potresti non riconoscere i primi sintomi della gravidanza e confonderli con un ritardo del ciclo.

Com’è il tuo bambino durante i primi giorni di gravidanza?

Molte donne non si rendono conto che a 2 settimane l’uovo non è ancora fecondato. Diciamo che, nella migliore delle ipotesi, il quindicesimo giorno dal tuo ciclo mestruale dovresti ovulare ma solo se sei una delle poche fortunate che ha un ciclo mestruale di 28 giorni.

In caso contrario, probabilmente sei indietro di qualche giorno con l’ovulazione. Molte donne sono male informate su cosa significhi essere incinta di 2 settimane. Mancano ancora 2 o 3 settimane per poter vedere quanto è grande il tuo piccolino, sapere qualcosa sulla sua salute e sullo sviluppo del feto.

Con il progredire della gravidanza, anche il tuo corpo subirà alcuni cambiamenti. Impariamo quali saranno questi cambiamenti.

Cambiamenti: sintomi gravidanza prime settimane  

Ci sono molti modi in cui il tuo corpo cambierà durante la gravidanza. Alcuni cambiamenti come il seno più grande sono quasi comuni a tutte le donne, mentre altri cambiamenti del corpo durante la gravidanza come un cambiamento nella struttura dei capelli ad esempio, nelle unghie, nei sapori, sono diversi e vanno da donna a donna.

L’inizio della seconda settimana è quando il tuo corpo produce l’ormone follicolo simulatore, un ormone responsabile dell’aiutare il follicolo dominante a maturare e rompersi. Un follicolo rotto è chiamato corpo luteo e produce progesterone ed estrogeni.
Questi sono anche chiamati ormoni della gravidanza non solo sono responsabili del mantenimento della gravidanza, ma sono anche la causa dei sintomi che potresti aver già iniziato a sperimentare.

Al momento che sei nelle prime due settimane, poiché non c’è una fecondazione effettiva, sperimenterai sintomi esattamente simili a quelli che avresti durante il tuo periodo mestruale. Ciò includerà un certo dolore al seno, un leggero dolore pelvico e persino un aumento del desiderio sessuale.

Primi sintomi di gravidanza : alla settimana 2

Al limite di 2 settimane del tuo periodo mestruale, dovresti idealmente ovulare. Se stai cercando di rimanere incinta e vorresti conoscere i segni di quando potresti concepire, allora sei nel posto giusto.

Cerca di notare se hai:

  • Muco cervicale bianco: il rivestimento del muco della cervice cambia per consentire allo sperma di viaggiare meglio. Questa è la ragione per la secrezione biancastra dalla tua vagina in questo momento.
  • Aumento dell’olfatto: come la maggior parte degli altri sintomi della gravidanza, anche questo può essere attribuito agli estrogeni e di solito è ciò che scatena la nausea mattutina.
  • Macchie chiare : quando il follicolo attorno all’uovo si rompe, potresti vedere qualche macchia leggera. Tuttavia, se l’emorragia è più pesante, potrebbe essere indicativa di una condizione più grave. Consulta un medico se sei preoccupato per uno di questi sintomi.

Ecografia alla settimana 2 di gravidanza

I test di gravidanza possono essere affidabili solo dopo 4 settimane. Questo è il motivo per cui l’ecografia non viene eseguita durante le prime due settimane, non si vedrebbe nulla.

Se dovessi vedere i tuoi organi riproduttivi durante questo periodo, vedresti un minuscolo uovo che viaggia lungo la tuba di Falloppio per essere fecondato dallo sperma. Tuttavia, l’uovo è più piccolo di un granello di sale e probabilmente non vedrai nulla. Nella migliore delle ipotesi, il tecnico sarà in grado di dire se c’è un ispessimento della parete uterina.

Dieta alla 2° settimana di gravidanza

Una dieta sana fa sempre molto per assicurarti che il tuo corpo sia abbastanza sano per il funzionamento ottimale del corpo, incluso il rimanere incinta.

Tuttavia, a parte la dieta regolare ed equilibrata, non hai esigenze dietetiche particolari per quanto riguarda il cibo della 2a settimana di gravidanza.

Il cibo perfetto di questo periodo, se stai cercando di avere un bambino sono gli spinaci ricchi di acido folico.

Fare scelte alimentari sane all’inizio della gravidanza è molto importante per garantire che il tuo bambino si sviluppi bene e il tuo corpo sia in grado di soddisfare le richieste che questo momento gli pone.

Se sei desideroso di concepire, prova a includere cibi che stimolano la fertilità come verdure a foglia verde, fichi, salmone, patate dolci e diversi tipi di bacche. Cerca di ridurre l’assunzione di caffeina poiché si ritiene che riduca le possibilità di concepimento.

È una buona idea scegliere cibi ricchi di acido folico come gli spinaci e parlare con il medico anche di un integratore di acido folico. Ciò garantirà che le possibilità di difetti alla nascita, compresi i difetti del tubo neurale (difetti alla nascita del midollo spinale), siano ridotte.

Prendersi cura di se stessi durante questo periodo divertente ed emozionante può essere difficile e confuso a causa dell’immenso numero di materiali di ricerca disponibili su Internet.

Ricordati di parlare con il tuo ginecologo prima di implementare qualsiasi cura.

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social ci aiuterai a crescere.

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *