domenica, Aprile 11, 2021
Home Gravidanza dalla 1° alla 40° settimana 20° Settimana di Gravidanza: maschio o femmina? Quanti mesi sono 20 settimane?

20° Settimana di Gravidanza: maschio o femmina? Quanti mesi sono 20 settimane?

Sei esattamente a metà percorso della tua gravidanza adesso, congratulazioni!
Il tuo piccolo campione o campionessa, pesa circa 280gr e ha un’altezza, dalla corona alla groppa, di circa 16cm e mezzo .

Mentre il tuo bambino sta decisamente diventando più grande, c’è ancora molto spazio per crescere lì dentro, che gli permette di girarsi e girarsi (e ti permette di sentire le sue acrobazie!).

20 settimana di gravidanza quanti mesi sono?

Se sei incinta di 20 settimane, sei al quinto mese di gravidanza. Mancano solo 4 mesi! Hai ancora domande? Ecco alcune informazioni in più sul tuo bambino e su di te.

Leggi anche:

20 settimane di gravidanza: Maschio o femmina?

Feto 20 settimane: la morfologica

Curioso di sapere se quella pancia grande come un melone ha un bambino o una bambina dentro? Adesso hai la possibilità di scoprirlo!

Sebbene i genitali esterni sia nei feti maschili che in quelli femminili, hanno ancora tanto per crescere e svilupparsi, sarai in grado di scoprire il sesso del tuo bambino tramite l’ecografia del secondo trimestre, la morfologica!

La morfologica è una scansione anatomica , di solito programmata per qualsiasi momento tra le 18 e le 22 settimane . Avrai anche un’anteprima dettagliata degli altri organi e più precise misurazioni del bambino , potrai assicurati che il tuo piccolo si stia sviluppando normalmente.

Questo esame, che è molto più lungo della classica ecografia di routine, che fai nell’ambulatorio del tuo medico, o in un reparto di ginecologia e ostetricia all’ospedale, offre al ginecologo la possibilità di vedere come stanno andando le cose per il tuo piccolino o la tua piccolina!
Ma soprattutto saprà dirti se aspetti una bambina o un bambino!

Se stai trasportando una bambina, il suo utero è completamente formato e il canale vaginale sta iniziando il suo sviluppo! La tua bambina ha anche di già gli ovuli, sono in minuscole ovaie ora.

Se il tuo feto è un maschio, i testicoli inizieranno presto la loro discesa, anche se sono ancora nell’addome in attesa che lo scroto finisca di crescere, quindi assumeranno il loro posto d’onore, tra poche settimane.

Gravidanza 20 settimane: cosa succede?

Ora che sei a metà della tua gravidanza (mancano infatti 20 settimane ancora!), il tuo bambino, delle dimensioni di una grande patata o di un mango, che stai portando dentro di te, sta diventando sempre più una realtà tangibile, visto che senti i suoi movimenti e attiri sorrisi dai passanti che vedono il tuo pancione.

Quali altri cambiamenti noterai alla ventesima settimana di gravidanza?

Potresti anche notare che le tue unghie sono più forti e i tuoi capelli crescono più velocemente del solito e li senti più spessi e forti.
Puoi ringraziare di nuovo gli ormoni della gravidanza, che innescano un’ondata in circolazione che porta nutrienti extra alle cellule dei capelli e delle unghie.

Ma anche se le unghie potrebbero essere più resistenti e lunghe, più del solito comunque, ma non sorprenderti se hai unghie esattamente al contrario, sempre per una questione ormonale, potresti anche vederle più secche e fragili.
E anche se ora potresti amare i tuoi voluminosi capelli sontuosi, non appassionartici troppo: questa modalità e tipologia di capelli spesso finisce con il parto, quando avverrà invece una drastica ma normale perdita di capelli quotidiana, soprattutto se stai allattando.

20 settimana gravidanza: Nutrire il tuo crescente appetito

Sei nel periodo della fame cronica? Le settimane di nausea e avversione al cibo sono ormai alle spalle e potresti essere più che pronto a recuperare il tempo che hai passato a non mangiare, passando dai crackers a pasti di quattro portate!

Ma prima di addentrarti in quel buffet all-you-can-eat all’ora di pranzo, ecco qualcosa che dovresti prendere in considerazione. L’approccio ai pasti cauto e tranquillo, che svolgevi durante quei mesi di nausea, dovrebbe essere ancora il modo migliore per nutrire te stesso e il tuo bambino, ora che il cibo non è più una parola di quattro lettere ma ti fa piacere mangiare.

Dovresti comunque andarci cauta, insomma.
Non solo aiuta a respingere fastidiosi problemi di pancia del secondo trimestre, come il bruciore di stomaco e l’indigestione che sicuramente si verificheranno al tuo secondo viaggio verso il buffet, ma assicura anche che il bambino riceva un apporto costante di calorie quando ne ha bisogno, nella maggior parte.

In effetti, gli studi dimostrano che le mamme che mangiano almeno cinque piccoli pasti e fanno diversi spuntini al giorno, hanno maggiori probabilità di portare a termine una gravidanza senza intoppi.
Quindi porta con te uno snack come frutta secca o fresca, da consumare quando la fame colpisce, e mangia un po’ alla volta mi raccomando.

20 settimane gravidanza Sintomi e Suggerimenti

  • Bruciore di stomaco e indigestione
    Se stai cercando una soluzione semplice al bruciore di stomaco, prova a masticare un chewingum senza zucchero dopo i pasti.
    L’aumento della salivazione che produce, neutralizza gli acidi gastrici e aiuta a far rientrare i liquidi nello stomaco.
  • Mal di testa occasionali
    Trovi che il tuo mal di testa si manifesti quando sei surriscaldato, in spazi senza finestre, soffocanti o sotto illuminazione fluorescente?
    Assicurati di fare delle pause all’aria aperta un paio di volte al giorno, cerca di passeggiare e stare fuori, in parchi e giardini e di vestirti a strati, per evitare di sentire troppo caldo, che potrebbe scatenare il mal di testa.
  • Debolezza o vertigini
    Le stanze calde e soffocanti possono essere la causa di qualcosa di più del semplice mal di testa. Possono anche causare stordimento, soprattutto quando il tuo corpo sta già generando molto calore a causa degli ormoni. Rimani fresco facendo frequenti pause per respirare aria fresca e indossando abiti comodi o larghi.
  • Crampi alle gambe
    Gli esperti non sono chiari su cosa causi i crampi alle gambe durante la gravidanza, ma una teoria è che sono innescati dai vasi sanguigni compressi, una conseguenza del peso extra e del gonfiore.
    Aiuta il sangue a circolare più facilmente in tutto il corpo e riduci al minimo i crampi, alzando i piedi quando puoi e bevendo molti liquidi.
  • Edema (gonfiore ai piedi e alle caviglie)
    Se la ritenzione idrica alle caviglie e ai piedi ti causa dolore, assicurati di indossare scarpe comode (non strette!) Quando sei fuori ovviamente, ma in casa metti le pantofole appena rientri. Inoltre, evita calzini stretti o collant che possono interrompere il flusso sanguigno: vuoi che i liquidi scendano liberamente per ridurre al minimo il gonfiore agli arti inferiori.

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social ci aiuterai a crescere.

Vvisita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

 

RELATED ARTICLES

Perché è importante conoscere il fattore Rh in gravidanza

Quando una donna scopre di essere incinta, la prima cosa di cui si accerta è quella di effettuare tutte le analisi a disposizione per...

Peperoncino in gravidanza: si può mangiare?

Per le amanti dei cibi piccanti, la domanda più frequente quando si scopre di essere incinta è sicuramente la seguente: si può mangiare piccante...

Abbigliamento in gravidanza: consigli su come vestirsi nei 9 mesi

Con la gravidanza, si sa, il corpo cambia. Oltre alla pancia che cresce, la futura mamma noterà anche un'altra serie di cambiamenti che subirà...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Perché è importante conoscere il fattore Rh in gravidanza

Quando una donna scopre di essere incinta, la prima cosa di cui si accerta è quella di effettuare tutte le analisi a disposizione per...

Quando spunta il primo dentino? Tutto quello che c’è da sapere

L'attesa del primo dentino è sempre un momento importante per tutta la famiglia. Ma, se in alcuni casi lo spuntare dei denti non comporta...

Peperoncino in gravidanza: si può mangiare?

Per le amanti dei cibi piccanti, la domanda più frequente quando si scopre di essere incinta è sicuramente la seguente: si può mangiare piccante...

Abbigliamento in gravidanza: consigli su come vestirsi nei 9 mesi

Con la gravidanza, si sa, il corpo cambia. Oltre alla pancia che cresce, la futura mamma noterà anche un'altra serie di cambiamenti che subirà...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere