35° Settimana di Gravidanza: quanti mesi sono, pancia dura e contrazioni, sintomi

35° Settimana di Gravidanza: quanti mesi sono, pancia dura e contrazioni, sintomi

Il tuo bambino in questa 35 Settimana di Gravidanza: ora è a circa 45-46 cm, per massimo 2,400kg e sta piano piano riempiendo le sue ciccine.

35 settimana di gravidanza quanti mesi sono?
Se sei incinta di 35 settimane, sei all’ottavo mese di gravidanza. Manca solo 1 mese! Hai ancora domande? Ecco alcune informazioni in più su sintomi, contrazioni, dolori al basso ventre simili ai dolori mestruali, che possono presentarsi  35 settimane di gravidanza.

Leggi anche:

35 settimana di gravidanza    35 settimana di gravidanza quanti mesi sono    35 settimana di gravidanza peso   35 settimana di gravidanza forum   35 settimana di gravidanza gemellare   35 settimana di gravidanza video   35 settimane di gravidanza   35 settimane gravidanza   trentacinquesima settimana di gravidanza   35 settimana gravidanza   gravidanza 35 settimane   feto 35 settimane   trentacinquesima settimana   peso 35 settimane   peso feto 35 settimane   feto 35 settimane  35 settimana di gravidanza peso mamma   35 settimana di gravidanza movimenti fetali   35 settimana di gravidanza quanti mesi   35  settimana di gravidanza peso del feto   35 settimana di gravidanza peso feto   35 settimana di gravidanza ecografia   feto 35 settimane   partorire a 35 settimane   feto a 35 settimane   35esima settimana di gravidanza 35 settimana di gravidanza contrazioni 35 settimana di gravidanza sintomi

35 Settimane Gravidanza: ecco com’è il tuo piccolo

Qualcos’altro si sta sviluppando a un ritmo sbalorditivo in questi giorni: le capacità cerebrali del tuo bambino . Inoltre, il cranio rimane morbido e per una buona ragione: un cranio morbido permetterà al tuo bambino di comprimersi più facilmente attraverso il canale del parto.

35 Settimana Gravidanza: cosa succede alla mamma?

Minzione frequente e incontinenza urinaria

Qualcos’altro che ti ricorderà quanto sei avanti nella gravidanza e alla trentacinquesima settimana di gravidanza , è la minzione frequente. Sì, è di nuovo un déjà vu del primo trimestre, ma questa volta, invece che essere causata dagli ormoni della gravidanza devi incolpare la posizione della testa del tuo bambino e il fatto che l’utero comprime sulla vescica.

Ora che il tuo bambino è a testa in giù per prepararsi al parto, la sua testolina sta premendo esattamente sulla tua vescica, il risultato allora è un bisogno di fare pipì tutto il tempo.

Come se ciò non bastasse, potresti anche provare urgenza: devi andare in bagno subito e ora ! Provi una mancanza di controllo della vescica quando tossisci, starnutisci o addirittura ridi !

Qualunque cosa tu faccia, non ridurre i liquidi però. Invece svuota la vescica il più completamente possibile piegandoti in avanti o indossa un salvaslip se ne hai bisogno e pratica gli esercizi di Kegel , che rafforzeranno i muscoli pelvici e prevengono o correggeranno la maggior parte dei casi di gravidanza- come appunto l’incontinenza indotta.

Mamma, perché non cerchi una Doula?

Cos’è una Doula? La traduzione letterale è “servo della donna”. Una doula può fare il suo lavoro quando ne hai più bisogno. Innanzitutto, durante la nascita, può essere una compagna che è professionalmente addestrata per fornire supporto – una mano da tenere durante il travaglio.
E poi ti aiuta anche durante il postpartum .

Una Doula sa tutto sulla respirazione e sulle tecniche di rilassamento per il travaglio, nonché sulle posizioni migliori per alleviare il dolore.
Alcune donne in travaglio in realtà scoprono di aver bisogno di meno farmaci antidolorifici – o di nessuno – quando è presente una doula, ti aiuterà a trovare sperimentando con te, tutte le opzioni di sollievo dal dolore e ti aiuterà a scegliere ciò che è giusto per la tua situazione.

Ma il suo ruolo più importante potrebbe essere il conforto emotivo che fornisce durante un periodo potenzialmente spaventoso, a maggior ragione durante la prima esperienza. Per trovare una doula, consulta un’agenzia che puoi cercare su Google nella zona dove vivi, oppure puoi chiedere ad altre mamme consigli.

35 settimana di gravidanza sintomi

  • Mal di testa occasionali

Se hai la testa martellante, potrebbe essere per una serie di motivi, tra cui il surriscaldamento del tuo corpo o il blocco in una stanza soffocante piena di gente.
Esci a prendere un po’ d’aria o apri la finestra. E chiedi al tuo medico quale analgesico è sicuro assumere, comunque con moderazione, durante la gravidanza.
La maggior parte dei medici ti consiglierà il paracetamolo, a patto di non esagerare. Se il paracetamolo non funziona o se hai mal di testa ogni giorno, chiama il medico.
Gravi mal di testa che non rispondono agli analgesici come il paracetamolo possono essere un segno di preeclampsia.

Emorroidi

Le vene varicose possono apparire ovunque e quelle nel tuo retto sono chiamate emorroidi. Per lenirli, lavati delicatamente con acqua tiepida e asciugati con un panno morbido.
Se la carta igienica è troppo dura, passa alle salviette.

  • Gengive sanguinanti

Le tue gengive potrebbero sanguinare o essere dolenti ora.
Per aumentare la forza delle gengive, assumi molta vitamina C. Bevi un bicchiere extra di succo d’arancia, ad esempio.

  • Eruzioni cutanee

Se improvvisamente hai un’eruzione cutanea pruriginosa e irregolare sul pancione, potresti avere “papule orticarioidi pruriginose e placche di gravidanza”.
Le eruzioni cutanee sono benigne e non causano rischi per il tuo bambino o per te, ma sono fastidiose. Per lenire il prurito, prova ad applicare il gel di aloe vera dopo la doccia o il bagno che puoi are con amido di riso.

35 settimana di gravidanza contrazioni

Come si arriva al travaglio e al parto? Pratica, pratica, pratica. Potresti non essere ancora pronto per l’arrivo del bambino (non hai ancora scelto il colore della cameretta?), Ma il tuo corpo si sta sicuramente preparando per il grande giorno – e te lo ricorda ogni volta che senti il ​​tuo utero irrigidirsi .

Cosa sono le contrazioni di Braxton Hicks?

Le contrazioni di Braxton Hicks sono un po’ come una prova generale: i tuoi muscoli uterini si stanno flettendo in preparazione per il grande lavoro che dovranno fare nel prossimo futuro.
Tieni presente che, sebbene possano essere difficili da distinguere dalle vere contrazioni, non sono abbastanza efficienti da spingere fuori il tuo bambino come sono le contrazioni del travaglio.

Cosa causa le contrazioni di Braxton Hicks?

I tuoi ormoni della gravidanza sono al lavoro, inviando messaggi al tuo corpo per avviare (molto lentamente) il processo del parto.

Quando iniziano le contrazioni di Braxton Hicks?

Le contrazioni di Braxton Hicks possono iniziare in qualsiasi momento dopo la settimana 20 della gravidanza, nel secondo trimestre (sebbene siano più evidenti nei mesi successivi, quimdi nel terzo trimestre). Aumenteranno fino alla settimana 32 fino all’inizio del lavoro vero e proprio.

Come si sentono le contrazioni di Braxton Hicks?

Le contrazioni di Braxton Hicks iniziano come una contrazione scomoda ma indolore che inizia nella parte superiore dei muscoli uterini e si diffonde verso il basso.
Fanno diventare il tuo addome molto duro e stranamente contorto (quasi appuntito). Una volta che ti avvicini alla data di scadenza stimata , diventeranno più frequenti e intense.

Se sei una futura mamma alle prime armi nella tua prima gravidanza, potresti non notarle tanto (o addirittura non vederle affatto) o finire per sentirle tanto intensamente quanto quelle che sono incinte per la seconda volta. Ma anche le mamme principianti a volte ne sono consapevoli.

Come distinguere le Braxton Hicks dalle vere contrazioni del travaglio

  • Le contrazioni di Braxton Hicks sono irregolari e poco frequenti. Di solito durano dai 15 ai 30 secondi (ma a volte fino a due minuti) e dovrebbero diminuire quando cambi posizione.
  • Le contrazioni del travaglio reale sono relativamente regolari e diventano più forti, più lunghe e più ravvicinate man mano che ci si avvicina al travaglio. Di solito durano dai 30 ai 70 secondi ciascuno e non si attenuano con un cambio di attività.
  • Ognuno si sente come un crampo mestruale molto forte. Lo scopo delle contrazioni del travaglio è quello di assottigliare e dilatare la cervice, mentre le contrazioni di Braxton Hicks sono solo pratiche per la cosa reale.
  • Le contrazioni reali possono anche essere accompagnate da altri segni di travaglio comuni , tra cui una scarica rosata o striata di sangue nota come spettacolo sanguinante. E saprai che sono contrazioni reali se la tua acqua si rompe o perdi il tappo mucoso.

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!
Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *