domenica, Giugno 13, 2021
Home bambini Acqua frizzante ai bambini: si può dare?

Acqua frizzante ai bambini: si può dare?

Bere molta acqua è importante a qualsiasi età, ma nel caso di bambini e anziani lo è molto di più. Riferendoci ai bambini, dobbiamo essere noi genitori a ricordargli molto spesso di bere acqua, visto che, soprattutto i più piccoli, non sentono la necessità di bere spesso o, semplicemente, non hanno voglia di abbandonare ciò che stanno facendo. Sta, dunque, ai genitori, proporgli a intervalli regolari di consumare acqua.

Per i bambini è meglio bere acqua naturale o frizzante?

La domanda potrebbe risultare scontata, ma non lo è per tutti, visto che ogni famiglia ha le proprie abitudini. Ma, è ovvio che quando si tratta di bambini, è necessario scegliere con il dovuto buonsenso, e sempre dopo aver consultato il pediatra. Ad esempio, nella scelta dell’acqua da offrire a un bambino, è necessario leggere sempre l’etichetta, visto che alcune hanno apportato proprio un piccolo simbolo che indica che l’acqua è adatta anche per essere consumata dai più piccoli. In generale, l’acqua deve essere povera di sodio, proprio per non favorire la formazione di calcoli renali.

In ogni caso, una volta che il bambino ha smesso di prendere il latte materno, sarà il pediatra a consigliare che tipo di acqua è più adatta al piccolo e in che quantità dovrà berne. Comunque, in linea di massima, possiamo dire che l’acqua naturale è senza dubbio la scelta migliore, ancor di più se confermato anche sull’etichetta della bottiglia. Visto che per quanto riguarda l’acqua frizzante ai bambini, ricordiamo che l’anidride carbonica presente nell’acqua con le bollicine potrebbe provocare, nei più piccoli, un aumento di coliche gassose e acutizzare il reflusso. 

Nei casi, invece, in cui sono coinvolti bambini più grandi, si consiglia di fare bere acqua frizzante, solo dopo i 5 anni di età, e di evitare, appunto, di farla bere a chi ha problemi gastrici. Se proprio non si può fare diversamente, potreste provare con un’acqua naturalmente frizzante. 

Inoltre, le bollicine, generate dall’anidride carbonica, rovinano lo smalto dei denti, per questo sarebbe preferibile berla con la cannuccia.

RELATED ARTICLES

Buchi alle orecchie ai bambini: a che età farli e dove farli

I buchi alle orecchie sono ormai sempre più diffusi tra le bambine, ma anche tra i bambini. Il desiderio di poter sfoggiare uno o...

“Salta Salta” per bambini: pericoli e benefici

Ora che iniziano le belle giornate sono molti i bambini che preferiscono svolgere attività all'aria aperta. Correre, saltare, giocare, è il sogno di ogni...

Occhiali da sole per bambini: perché sono importanti e come scegliere quelli giusti

L'estate è ormai alle porte e bisogna iniziare a pensare a proteggere i più piccoli dai raggi solari. In realtà, questo ragionamento andrebbe fatto...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Torta con carote e mandorle per bambini: una merenda salutare

La merenda per i bambini è un pasto molto importante. Ora, in previsione dell'arrivo dell'estate è giusto fornire ai piccoli alternative sempre nuove e...

Buchi alle orecchie ai bambini: a che età farli e dove farli

I buchi alle orecchie sono ormai sempre più diffusi tra le bambine, ma anche tra i bambini. Il desiderio di poter sfoggiare uno o...

Farinata di ceci per bambini: una merenda nutriente e gustosa

La merenda per i bambini è uno dei pasti importanti nell'arco dell'intera giornata. Molto spesso, per praticità, si tende a far consumare ai piccoli...

Libri ricette per bambini

Molto spesso i genitori si ritrovano davanti al frigorifero a chiedersi cosa preparare da mangiare ai propri figli. Un adulto, si sa, molto spesso...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere