Alla fiera dell’est: testo, accordi, in inglese, significato

0
74
Alla fiera dell'est branduardi testo

La canzone di Angelo Branduardi alla fiera dell’est è stata pubblicata nel 1973 nell’omonimo album. Il brano è stato ripreso dal canto pasquale ebraico intitolato Chad Gadya. La canzone ha una parte iniziale che si ripete e poi, man mano, arrivano gli altri personaggi. Vediamo allora Alla fiera dell est significato. Il brano rappresenta infatti una metafora biblica, che ripercorre tutta la storia dell’Israele antico.

Alla fiera dell’est testo: Branduardi alla fiera dell est

Vediamo il testo canzone alla fiera dell est.

Alla fiera dell’est, per due soldi, un topolino mio padre compròE venne il gatto, che si mangiò il topo, che al mercato mio padre compròAlla fiera dell’est, per due soldi, un topolino mio padre compròE venne il cane, che morse il gatto, che si mangiò il topoChe al mercato mio padre comprò
Alla fiera dell’est, per due soldi, un topolino mio padre compròE venne il bastone, che picchiò il cane, che morse il gattoChe si mangiò il topo, che al mercato mio padre comprò
Alla fiera dell’est, per due soldi, un topolino mio padre compròE venne il fuoco, che bruciò il bastone, che picchiò il caneChe morse il gatto, che si mangiò il topo che al mercato mio padre comprò
Alla fiera dell’est, per due soldi, un topolino mio padre comprò
E venne l’acqua, che spense il fuoco, che bruciò il bastone, che picchiò il caneChe morse il gatto, che si mangiò il topo che al mercato mio padre comprò
Alla fiera dell’est, per due soldi, un topolino mio padre compròE venne il toro, che bevve l’acqua, che spense il fuocoChe bruciò il bastone, che picchiò il caneChe morse il gatto, che si mangiò il topo, che al mercato mio padre comprò

Accordi alla fiera dell est: come si suona

Alla fiera dell’est, per due soldi, un topolino mio padre comprò
E venne il macellaio, che uccise il toro, che bevve l’acqua
Che spense il fuoco, che bruciò il bastone, che picchiò il cane
Che morse il gatto, che si mangiò il topo, che al mercato mio padre comprò
E l’angelo della morte, sul macellaio, che uccise il toro, che bevve l’acqua
Che spense il fuoco, che bruciò il bastone, che picchiò il cane
Che morse il gatto, che si mangiò il topo che al mercato mio padre comprò
Alla fiera dell’est, per due soldi, un topolino mio padre comprò
E infine il Signore, sull’angelo della morte, sul macellaio
Che uccise il toro, che bevve l’acqua, che spense il fuoco
Che bruciò il bastone, che picchiò il cane, che morse il gatto
Che si mangiò il topo che al mercato mio padre comprò
E infine il Signore, sull’angelo della morte, sul macellaio
Che uccise il toro, che bevve l’acqua, che spense il fuoco
Che bruciò il bastone, che picchiò il cane, che morse il gatto
Che si mangiò il topo che al mercato mio padre comprò
Alla fiera dell’est, per due soldi, un topolino mio padre comprò

Cercando alla fiera dell est canzone, oppure alla fiera dell’est Youtube, è possibile trovare gli accordi di questo brano per bambini. È moto facile, perché si ripetono spesso le note MIm SOL RE SOL RE SOL SI7 MIm.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here