Astigmatismo nei bambini: bimbi piccoli, sintomi, come curarlo. Si può guarire?

0
748
Astigmatismo nei bambini: bimbi piccoli, sintomi, come curarlo. Si può guarire?

È naturale che i genitori desiderino il meglio per i loro figli, soprattutto per quanto riguarda la loro salute e il loro benessere. Quindi, quando scoprono l’astigmatismo nei bambini, questo può lasciare i genitori scioccati, sopraffatti e spaventati.

L’astigmatismo può sembrare una parola grossa e spaventosa, ma in realtà è molto comune nei neonati e nei bambini piccoli. Avere informazioni su cosa causa l’astigmatismo pediatrico e cosa significa per il tuo bambino, rende la navigazione in questo nuovo territorio meno travolgente.

Quindi, fate un respiro profondo, rilassatevi e continuate a leggere, genitori.

Leggi anche:

Congiuntivite nei bambini: : rimedi, quanto dura. E’ un sintomo del Covid?

FABA: il nuovo Raccontastorie per il tuo bambino

Merende per la scuola: ricette salutari e veloci per i bambini

astigmatismo nei bambini	 astigmatismo nei bambini può migliorare/a	  astigmatismo nei bambini si puo curare astigmatismo nei bambini di 4 anni astigmatismo nei bambini di 3 anni	 astigmatismo nei bambini di 6 anni	 astigmatismo nei bambini sintomi	 astigmatismo nei bambini di 5 anni ipermetropia bambini astigmatica	 ipermetropia nei bambini astigmatismo bambini	 cos è l astigmatismo	 occhiali per astigmatismo	 astigmatismo cosa vuol dire ipermetropia infantile occhiali astigmatismo	 ipermetropia bambini si guarisce

Cosa causa l’astigmatismo infantile?

A livello di base, l’ astigmatismo è causato da una curvatura anormale della cornea o del cristallino. Tuttavia, non c’è una causa specifica per l’anomalia: è semplicemente un’irregolarità all’interno della struttura dell’occhio.

Sebbene sia relativamente comune per i bambini di età compresa tra 6 e 12 mesi soffrire di astigmatismo (circa il 23%), ci sono alcuni fattori che possono aumentare la probabilità di astigmatismo infantile.

Questi fattori includono:

  • Storia familiare – Si sospetta che l’astigmatismo sia ereditario, il che significa che il tratto viene trasmesso al bambino dai genitori, dai nonni, ecc.
  • Miopia – Se nel bambino è presente un altro comune errore di rifrazione, comunemente chiamato ” miopia “, può aumentare anche le possibilità di astigmatismo.
  • Ipermetropia – Chiamato anche ” ipermetropia “, questo errore di rifrazione è la controparte della miopia. La sua presenza nei bambini rende anche più probabile l’astigmatismo.
  • Fumo durante la gravidanza – Gli studi hanno dimostrato un legame tra il fumo materno durante la gravidanza e l’astigmatismo nel bambino postnatale.

L’etnia di un bambino può anche determinare la sua probabilità di avere l’astigmatismo. Uno studio di ricerca sull’astigmatismo prescolare ha rilevato che i bambini afroamericani e ispanici corrono un rischio maggiore di astigmatismo rispetto ai bambini caucasici non ispanici.

Segni di astigmatismo nei bambini

È difficile individuare l’astigmatismo nei bambini perché in genere non sono in grado di vocalizzare i problemi di vista che sperimentano. Fortunatamente ci sono una serie di screening eseguiti durante l’appuntamento con un pediatra per verificare eventuali problemi agli occhi o alla vista.

Tra una visita e l’altra, è importante essere vigili e tenere d’occhio i sintomi che potrebbero indicare l’astigmatismo nel bambino, tra cui:

  1. Sensibilità alla luce
    Gli individui con astigmatismo hanno difficoltà a filtrare la luce , che spesso fa apparire la luce sfocata, striata o “macchiata” con un forte abbagliamento, il che rende difficile la messa a fuoco. Se il tuo bambino sembra essere eccessivamente sensibile alla luce , potrebbe indicare astigmatismo.
  2. Chiudere un occhio o strizzare gli occhi
    Nei bambini che sono abbastanza grandi da provare i propri metodi di correzione della vista, socchiudere gli occhi o coprirsi un occhio per cercare di concentrarsi è comune. Inclinare la testa da un lato è un altro segno che stanno cercando di correggere una visione sfocata.
    Questo può accadere quando guardi la televisione, leggi o anche quando ti guardano da lontano.
  3. Sfregamento degli occhi
    Lo sfregamento degli occhi è un segno di occhi stanchi a qualsiasi età. Se noti che tuo figlio si sfrega gli occhi mentre si concentra su un oggetto, potrebbe indicare affaticamento degli occhi, probabilmente dovuto a un problema di vista non corretto.
    È anche buona pratica incoraggiare il bambino a evitare lo sfregamento degli occhi , poiché può causare danni agli occhi e ai tessuti circostanti.
  4. Seduto troppo vicino allo schermo di un accesssorio digitale o al libro
    Se tuo figlio sente il bisogno di portare un libro o un tablet direttamente davanti al viso o di sedersi irragionevolmente vicino alla televisione, potrebbe indicare un problema alla vista. La luce della TV o la piccola stampa di un libro potrebbero apparire sfocate a un bambino con astigmatismo, quindi sentono che avvicinarsi aiuterà.

Se noti uno di questi comportamenti e tuo figlio può parlare, chiediglielo: perché lo fa? Aiutalo quando lo fanno? Fa male quando non lo fanno? Comunicare con tuo figlio le abitudini peculiari riguardo alla sua vista può aiutare a individuare un problema importante. E se non sono ancora abbastanza grandi per parlare, porta le tue preoccupazioni con il loro oculista o pediatra

Neonati e bambini crescono con astigmatismo o si guarisce?

Come accennato in precedenza, circa il 23% dei bambini di età compresa tra 6 e 12 mesi soffre di astigmatismo. Man mano che i bambini crescono e gli occhi si sviluppano, l’errore di rifrazione si corregge da solo, abbassando la statistica a solo il 9% vicino all’età di 5-6 anni.

Sebbene sia comune che l’astigmatismo si risolva da solo, i genitori non dovrebbero necessariamente fare affidamento su questo. Tenere traccia dei comportamenti visivi di tuo figlio può potenzialmente salvare la vista, per non parlare del mal di testa (a volte letterale) del tuo bambino che deve far fronte a una visione limitata. L’astigmatismo grave può portare all’ambliopia (occhio pigro) nei bambini, che può creare problemi alla vista se non si cerca un trattamento adeguato.

Proprio come è possibile che un bambino cresca per astigmatismo, è anche possibile che non lo faccia, ma non è niente di cui preoccuparsi. I bambini con casi minori probabilmente non avranno bisogno di cure o correzioni per l’ astigmatismo : il bambino può avere un’infanzia felice e produttiva senza di essa.

Tuttavia, anche in casi minori, è necessario monitorare il cambiamento o il peggioramento della vista nel caso in cui si rendano necessarie misure correttive.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here