Attività per bambini da fare all’aperto. Addio tecnologia

A breve arriveranno le giornate belle, e non c’è niente di più bello che uscire di casa, ecco tante divertenti attività per bambini da fare all’aperto, per dire addio alla tecnologia.

I più piccoli, ma anche i più grandi, amano stare all’aria aperta. Le giornate si sono allungate, il sole inizia a scaldare un pò di più e possiamo dire addio, ai lunghi e noiosi pomeriggi invernali.

LEGGI ANCHE:

Lavoretti di Carnevale da fare con i bambini

Idee fai da te per i bambini da realizzare per la Festa del papà

Giochi per bambini da fare all’aperto

È arrivata finalmente l’ora di concedersi qualche pomeriggio fuori casa, portando i bambini al parco o a fare una passeggiata al mare o nel bosco. Gli studiosi sono tutti concordi nel ritenere che i più piccoli adorano stare all’aria aperta, per la sensazione di libertà ed indipendenza che ne traggono.

Correre, saltare, scoprire, sporcarsi sono tra le attività che più preferiscono, perchè attraverso esse riescono a sfogare tutta la loro energia. Essi infatti si sentono finalmente liberi dalle costrizioni, che un aula di scuola o la stanza di una casa, normalmente comportano. Ci sono tante attività per bambini da fare all’aperto, così da abbandonare, anche se solo per qualche ora, la tecnologia.

Giochi all’aperto e attività per bambini

Giochi all'aperto e attività per bambini

Prima di scoprire insieme i giochi e le attività per bambini da fare all’aperto, una piccola raccomandazione per tutte noi mamme. Lasciamoli stare! Non preoccupiamoci se si sporcano o se si possono far male, ovviamente controlliamoli, ma cerchiamo anche noi di godere della bella giornata di sole.

Abituiamoci a non limitare i loro movimenti, non rimproveriamoli e non riprendiamoli in continuazione, lasciamoli giocare in tutta tranquillità. Respiriamo anche noi l’aria e e godiamoci la luce particolare, che solo le giornate di primavera riescono ad infondere. Dimentichiamoci per un paio di ore di impegni, pensieri ed orari.

Sul mercato, anche se ancora non è stato tradotto in lingua italiana, è reperibile un libro che tutte le mamme dovrebbero leggere, dal titolo Go Wild- 101 things to do outdoors before you grow up. Che tradotto in italiano vuol dire, 101 cose da fare all’aria aperta prima di diventare troppo grande.”

Le due autrici inglesi invitano i genitori a giocare sempre più spesso all’aperto, considerando l’ambiente naturale come una specie di area giochi. Ecco allora che si potrà organizzare una colazione, un pranzo o una merenda nel verde, oppure si potrà giocare ai piccoli esploratori e armati di lenti in ingrandimento, andare in giro alla ricerca di insetti o fiori.

Oltre alla lente, ricordatevi di portare un taccuino o un piccolo quaderno, dove annotare magari i colori dell’insetto visto o dove attaccare i fiori trovati. Utilizzate magari il cellulare o la macchina fotografica per bambini, per fare delle foto da poter poi stampare per creare un piccolo album della giornata. Stesso discorso per il recupero di piccoli reperti come piccoli legni, conchiglie o sassi.

Tra le attività per bambini da fare all’aperto non dimenticate il giardinaggio. I bambini adorano sporcarsi con la terra, piantare i semini ed aspettare ogni giorno che si trasformino in qualcosa. Vi stupirete della loro felicità nel veder crescere le piccole piantine.

Giochi all’aria aperta per bambini

giochi all'aria aperta per bambini

E poi…senza dover ricorrere a libri o manuali pratici, fermiamoci per un attimo e facciamo un passo indietro, ritornando per un attimo alla nostra infanzia. Quali erano i giochi che facevamo quando eravamo piccole?

Nascondino, campana, strega comanda colore, palla avvelenata, mosca cieca o 1,2,3…stella? Provate a proporli ai vostri bambini e vi accorgerete con profonda meraviglia di come, anche loro, ameranno questi giochi, un tempo tanto amati anche da voi.

Tra i giochi all’aria aperta per bambini, un posto di riguardo spetta alla bicicletta. Divertitevi assieme a loro a fare una lunga passeggiata in bicicletta, magari fermandovi su un bel prato verde per fare un pic nic o una bella merenda.

Infine non dimenticate di insegnare ai bambini a…salire su un albero, costruire la casetta sull’albero, far rimbalzare i sassi sull’acqua, far volare un aquilone, correre sotto la pioggia, pescare, mangiare frutta appena raccolta dagli alberi e correre a braccia aperte facendo un aeroplano. Da grandi vi ringrazieranno!!

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *