domenica, Giugno 13, 2021
Home bambini Babywearing e i vari tipi di fasce: quale scegliere?

Babywearing e i vari tipi di fasce: quale scegliere?

Il babywearing neonato e la cultura del portare anche qui da noi in Italia sta spopolando, come pratica molto valida e utile: tutti sanno che la fascia bimbo africana è l’esempio dalla quale nasce e si ispira il babywearing come noi oggi lo conosciamo.
Le tipologie di fasce in commercio sono moltissime e le informazioni forse scarseggiano su internet: molte le opinioni discordanti e i dubbi tra le mamme aumentano.
Molte mamme oggi non scelgono il marsupio per portare i bambini: bastano poche ore con il bimbo al suo interno e poche ore in fascia per capire che, la posizione che assume il vostro bebè nella fascia, è decisamente più comoda e completamente diversa.
In fascia il piccolo è sostenuto bene, assume la posizione a ranocchio che gli ricorderà molto la posizione in grembo, il peso è scaricato in modo omogeneo e la mamma può compiere le azioni quotidiane con il koala addosso, avendo le mani libere, e senza mal di schiena poi.
Allora quale fascia prendere, visto che ce ne sono di rigide, semi rigide e elastiche? Ecco che vogliamo fare un po’ di chiarezza a riguardo.
Leggi anche:

Neonati in montagna: tutti i consigli pratici e utili

babywearing

Fascia elastica babywearing

Cercate di scegliere una con fibre naturali in jersey, no a elastane o fibre sintetiche perché poco traspiranti e in estate sono  troppo calde.
Controllate i bordi perché se tirandola si arricciano, allora non prendetela perché la legatura sarà poco sostenitiva.
E’ utilizzabile fino ai 6/7 kg, dopo  andrebbe cambiata.

Fascia rigida

Si può usare dalla nascita fino alla fine…fino a quando cioè il bimbo è grande e vuole essere portato.
Trovate fasce rigide 100% cotone,ma anche misto lana, seta, lino, canapa, repreve, seecell, fibra di latte, ramie, repreve…
Esistono dalla taglia dalla 2 alla 8, cioè da 2 metri a 6 metri di lunghezza.
Con questa fascia potete realizzare qualsiasi tipo di legatura: frontale, sul fianco, di schiena. Basta un po’ di pratica e il suo utilizzo è semplice e immediato.
Le marche che consigliamo sono:
  • Dydimos,
  • Yaro,
  • Oscha,
  • Neko
  • Sling,
  • Natibaby,
  • Lenny Lamb,
  • Girasol,
  • Ellevill,
  • Soul Sling.

Marsupio o fascia neonato?

Le consulenti del portare consigliano l’ utilizzo del marsupio dai 5 mesi in su o da quando il bambino è in grado di sostenere la schiena e ha un buon controllo cervicale.
La seduta del marsupio deve andare dall’incavo del ginocchio all’altro: questo vi permetterà di orientarvi sulla taglia, deve creare una posizione ad M per intendersi.
Scegliete un marsupio con lo schienale morbido per non costringere la schiena in una posizione troppo eretta, ma più naturale possibile.
Il pannello frontale non deve superare la linea del collo, la testolina del piccolo deve essere libera di muoversi.
Un vero marsupio ergonomico non è un marsupio fronte mondo. Se non ci sta allora passatelo sulla schiena.
Le marche che vi consigliamo tra le fasce per portare bambini, sono:
  • Meh Dai,
  • l’Onbuhimo,
  • Podaegi Tula,
  • Ergobaby,
  • Soul Sling,
  • Boba,
  • Connecta,
  • Fidella,
  • Manduca,
  • Neko
Se dopo i nostri consigli siete ancora dubbiosi, consultate una consulente del portare o rivolgetevi in una fascioteca, dove potrete toccare con mano i vari modelli e trovare il vostro supporto perfetto.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

RELATED ARTICLES

Buchi alle orecchie ai bambini: a che età farli e dove farli

I buchi alle orecchie sono ormai sempre più diffusi tra le bambine, ma anche tra i bambini. Il desiderio di poter sfoggiare uno o...

“Salta Salta” per bambini: pericoli e benefici

Ora che iniziano le belle giornate sono molti i bambini che preferiscono svolgere attività all'aria aperta. Correre, saltare, giocare, è il sogno di ogni...

Occhiali da sole per bambini: perché sono importanti e come scegliere quelli giusti

L'estate è ormai alle porte e bisogna iniziare a pensare a proteggere i più piccoli dai raggi solari. In realtà, questo ragionamento andrebbe fatto...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Torta con carote e mandorle per bambini: una merenda salutare

La merenda per i bambini è un pasto molto importante. Ora, in previsione dell'arrivo dell'estate è giusto fornire ai piccoli alternative sempre nuove e...

Buchi alle orecchie ai bambini: a che età farli e dove farli

I buchi alle orecchie sono ormai sempre più diffusi tra le bambine, ma anche tra i bambini. Il desiderio di poter sfoggiare uno o...

Farinata di ceci per bambini: una merenda nutriente e gustosa

La merenda per i bambini è uno dei pasti importanti nell'arco dell'intera giornata. Molto spesso, per praticità, si tende a far consumare ai piccoli...

Libri ricette per bambini

Molto spesso i genitori si ritrovano davanti al frigorifero a chiedersi cosa preparare da mangiare ai propri figli. Un adulto, si sa, molto spesso...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere