domenica, Aprile 18, 2021
Home mamme Brioschi in gravidanza: si può? Cosa dice l'esperto

Brioschi in gravidanza: si può? Cosa dice l’esperto

Si può assumere il Brioschi in gravidanza? O più in generale il bicarbonato?
Scopriamo insieme quali sono le sue proprietà, ci sono controindicazioni, come può essere utilizzato?
Il bicarbonato in gravidanza fa male? Se utilizzato per i giusti motivi e nei giusti modi e quantitativi, non crea alcun problema e anzi, può alleviare fastidi tipici della gravidanza, come l’acidità di stomaco o la cattiva digestione.
Nonostante non sia pericoloso, però molti esperti fanno emergere non pochi dubbi che derivano dall’utilizzo del bicarbonato.
Quante volte abbiamo sentito che occorre lavare la frutta con bicarbonato in gravidanza? Per la Toxoplasmosi ecc.
Ma facciamo chiarezza e cerchiamo di capire quale sia il metodo giusto per lavare insalata con bicarbonato in gravidanza, se sia vero che il bicarbonato faccia digerire e aiuti il reflusso in gravidanza.
Pro e contro dell’utilizzo del Brioschi in gravidanza e i numerosi utilizzi del bicarbonato.
Leggi anche:
bicarbonato di sodio per digerire brioschi effervescente in gravidanza

Cos’è il bicarbonato?

Prima bisogna capire di cosa stiamo parlando e spiegare dunque cos’è il bicarbonato, per capire se in gravidanza fa bene.
È un sale bianco, finissimo e inodore, solubile e non infiammabile.
Per produrlo occorre unire il sale da cucina(cloruro di sodio), acqua, ammoniaca e anidride carbonica.
Se contrassegnato dalla sigla E 500, vuol dire che è usato come additivo alimentare, ma lo si trova anche come antiacido e nei dentifrici come sbiancante.
Il Bicarbonato in gravidanza fa male?
Se non siete in dolce attesa, si sa, il bicarbonato viene spesso usato per digerire, ma anche durante questo delicato periodo della gravidanza, è un valido strumento per il mal di stomaco o il bruciore di stomaco (tipico sintomo della gravidanza anche per tutti e 9 i mesi), quindi per combattere l’acidità in gravidanza e il reflusso gastroesofageo: questi normalmente si formano appena lo stomaco viene spostato e compresso dall’utero in crescita.
Non va utilizzato se si soffre di stomaco gonfio in gravidanza perché tende a peggiorare la sensazione di gonfiore che si prova.
Dunque il bicarbonato non fa male ma è bene specificare che in campo farmaceutico e omeopatico sono tanti i prodotti indicati per questi problemi e fastidi, invece di bere acqua e bicarbonato in gravidanza esistono allora molti prodotti specifici che possono aiutarci di più essendo ben dosati e creati appositamente.

Come digerire in gravidanza: Citrato Brioschi proprietà

Le proprietà del Brioschi sono:
  • Ha proprietà antinfiammatoria, se assunto a stomaco vuoto sciolto in acqua, aiuta l’acidità di stomaco. Consigliato è anche l’abbinamento acqua bicarbonato e limone.
  • Ha proprietà schiarenti per denti e pelle.;
  • Ha proprietà disinfettanti per lavaggi di cibi prima del consumo;
  • Ha proprietà decongestionanti;
  • Ha proprietà antisettiche;
  • Elimina naturalmente il calcare;
  • Modifica l’acidità corporea se ingerito dissolto in acqua;
  • Ha proprietà digestive;
Bicarbonato gravidanza: va ricordato che in gravidanza e allattamento ci sono prodotti specifici, spesso farmaceutici, altrimee nti il prodotto più conosciuto e indicato dai medici è Biochetasi. Questi sono molto più adatti di acqua e bicarbonato per digerire.
I ginecologi vogliono ricordare che il limone in gravidanza è il migliore fra i metodi naturali per digerire insieme allo zenzero, può essere l’alternativa migliore al bicarbonato durante il periodo gestazionale.

Digestivo Effervescente Brioschi in gravidanza? L’esperto dice No!

l più famoso Digestivo Brioschi, in gravidanza, però è meglio evitarlo Perché?
L’effervescente Brioschi in gravidanza non fa male ma occorre assicurarsi di consumarne la giusta quantità e solo a stomaco vuoto per alleviare l’acidità.
In alternativa viene spesso utilizzato per digerire, semplicemente acqua e limone.
Si mette l’acqua in un pentolino sul fornello acceso, si lava il limone togliendogli la buccia che però va messa nell’acqua a fatta cuocere finché l’acqua non sarà diventata gialla  e va bevuta come se fosse una tazza di te.
Acqua e limone in gravidanza aiutano a disinfettare lo stomaco e a prepararlo per i cibi ingeriti durante la giornata, assumerne un bicchiere al mattino sarebbe l’ideale.
Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!
Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook
RELATED ARTICLES

Babywearing: cosa significa portare in fascia i neonati?

Ultimamente è tornato alla ribalta un tema che, non ci crederete, in realtà esiste da secoli: il babywearing. Questa parola inglese non significa altro...

Permessi per gravidanza e maternità e i migliori lavori per le mamme: cosa c’è da sapere

Essere mamme e al contempo lavoratrici può risultare molto difficoltoso. Tra le ore da dedicare al lavoro, i figli da accudire e le faccende...

Tracciati in gravidanza: quando si fanno e perché. Quali i valori, ci sono rischi?

In gergo sono chiamati tracciati in gravidanza, invece il termine tecnico è cardiotocografia. Ma cosa sono? Sono monitoraggi, specificatamente fatti alla fine della gravidanza, per esaminare...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Esposizione solare in gravidanza: quali creme solari usare e come esporsi al sole

Per una donna incinta non è assolutamente vietato andare al mare ed esporsi al sole. Come per ogni cosa, però, è necessario farlo con...

Violenza ostetrica: come riconoscerla e come denunciare

La gravidanza e il parto sono momenti molto delicati che la donna affronta. Il corpo, così come la mente, vengono sottoposti a cambiamenti importanti....

Bambini e fumo: ecco quali sono i rischi

Che il fumo faccia male è un dato di fatto. Ma, il connubio fumo e bambini è assolutamente da evitare. Quando mettiamo al mondo...

Togliere il pannolino: meglio il vasino o il riduttore?

Quando per un genitore si avvicina il momento di togliere il pannolino al bambino, la domanda che si pone è: meglio il vasino o...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere