Capelli mamme: come curarli con prodotti naturali e spendendo poco

Capelli mamme: come curarli con prodotti naturali e spendendo poco

capelli sono il vanto, ma anche il dilemma di tante donne, soprattutto delle mamme che vanno sempre di corsa. Da piccole ci insegnano che i capelli lunghi sono belli e femminili, ma crescendo con gli anni ci rendiamo conto che sono anche scomodi e difficili da curare. Ma come avere capelli belli senza spendere una cifra dal parrucchiere e affidandosi solo a prodotti naturali? 

Leggi anche:

Come tagliare i capelli a un bambino. Look da cui prendere spunto

Come avere capelli lunghi dopo la gravidanza . Consigli pratici.

La stanchezza delle mamme va compresa

Come si curano i capelli delle mamme? 

Per noi mamme è ora impossibile andare dal parrucchiere in questa fase di quarantena. Ma come possiamo avere una bella chioma fluente curandola da sole? Affidandoci a prodotti naturali. In commercio online ci sono tantissimi shampoo ecobio, realizzati con sostanze cruelty-free e non dannose per la chioma ma anche con l’ambiente. Molti prodotti hanno prezzi accessibili e possono arrivarmi comodamente a casa con il corriere. Esistono anche ottimi shampoo in formato solido o polveri lavanti (sono comunemente usate in India e Medio Oriente). 

Impacchi a base di olio per capelli

Se avete una cute sensibile e volete nutrire intensamente la vostra chioma, non c’è nulla di meglio degli impacchi a base di olio. Potete usare diversi olii: ricino, jojoba, avocado, senape, broccoli. Per mamme che hanno i capelli secchi e non hanno tanto tempo, l’ideale è applicare l’impacco la sera e lavare i capelli la mattina seguente. In questo caso evitate di lavarli con polveri perché l’olio non viene via facilmente.

capelli mamme  

Balsamo e maschera per capelli

Il balsamo serve a sciogliere i nodi ed è quindi indicato per capelli molto stopposi. Se non è il vostro caso potete tranquillamente saltare questa fase e passare alla maschera. Se non avete tempo potete acquistare maschere bio online, se invece riuscite ad avere un po’ di tempo per voi stesse potete preparare una maschera a casa usando prodotti come yogurt, miele, avocado, uova, crema di avena. Attenzione al tempo di posa! Tenete la maschera in posa almeno 15 minuti e sciacquare abbondantemente. 

La colorazione naturale 

Vi consigliamo l’henné che non rovina i capelli e dona un colore naturale e brillante. Scegliete la tonalità più vicina al vostro colore naturale. Per rendere il colore più brillante ed intenso aggiungete dell’olio di limone o aceto al composto che poi andrete ad applicare. Il colore vi durerà dalle 6 alle 8 settimane. Se invece il vostro colore desiderato è il nero, allora l’henné potrà essere mescolato all’indigo, dando splendide sfumature mogano o violacee.  

Tingere i capelli con il caffè 

Uno dei rimedi più semplici ed efficaci per i capelli bianchi è quello di tingerli con il caffè. Basta fare una macchinetta di caffè forte, lasciarla raffreddare bene e poi versarla bene su tutta la chioma. Massaggiate bene i capelli e lasciate in posa per 15 minuti. Sciacquate prima con aceto bianco. Il caffè è importante anche per contrastare la caduta dei capelli. 

Tingere i capelli con il tè nero 

Basta prendere alcune foglie di tè nero e lasciarle in infusione in 1 litro di acqua. Fatele bollire per 30 minuti ed aspettare 24 ore. Filtrate l’acqua e poi basta applicarla sui capelli. Lasciare in posa per un’ora intera e poi lavare con shampoo neutro. Il tè è ricco di antiossidanti.  

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *