Caramelle gelée al limone: un dolcetto light adatto ai più piccini

Care mamme, abbiamo chiesto a Serena Bringheli, food blogger di Cucina Serena, di regalarci alcune ricette.

Serena è un avvocato, ma ha una grande passione per il cibo. Fa parte dell’Associazione Italiana Food Blogger ed è di fatto la Rappresentante Regionale del Lazio per AIFB.

Il suo blog è “un’isola felice” dove dà sfogo alla sua creatività, cucinando “serenamente” per le persone a cui tiene.

Qui sotto troverete una ricetta super golosa adatta ai più piccini.

La ricetta delle caramelle gelée al limone

Si tratta di un dolcetto light e come asserisce Simona: “Se avete dei bambini regalategli lo stupore di una caramella fatta da voi, la gioia e la curiosità che scorgerete nei loro occhi sarà il dono più bello che riceverete in cambio”.

Ingredienti

  • 200 g di zucchero semolato (+ altro per decorare)
  • 100 ml di succo di limone ( 3 limoni grandi)
  • 15 g di fogli di gelatina

Preparazione

Mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda.

Raccogliete in un pentolino zucchero e succo di limone e mettetelo sul fuoco.

Portate a bollore dopodiché toglietelo dal fuoco aggiungete la gelatina ben strizzata e mescolate bene per scioglierla bene.

Versate il composto negli appositi stampini in silicone oppure nei contenitore per fare i ghiacci.

Lasciate raffreddare il composto a temperatura ambiente poi mettetelo in frigorifero per 24 ore a rassodare e ottenere  la consistenza tipica della gelée.

Dopodiché riprendete gli stampini, estraete le caramelle esercitando una leggera pressione sul fondo per agevolarne la fuoriuscita dallo stampo.

Rotolate le gelée nello zucchero semolato in modo da ricoprirle completamente.

Si conservano per 5-6 giorni purché conservate in un luogo fresco e asciutto perché l’umidità fa sciogliere lo zucchero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *