sabato, Maggio 8, 2021
Home bambini Lavoretti per bambini Come fare le bolle di sapone in casa in modo semplice e...

Come fare le bolle di sapone in casa in modo semplice e veloce

Le bolle di sapone: le facevamo noi da piccoli e le fanno ora i nostri bambini, un vero jolly quando i bambini si annoiano, quando non hanno più voglia di fare sempre gli stessi giochi.

Ma quando tuo figlio ti chiederà: “come si fanno le bolle di sapone”, e hai del tempo per giocare un po’ con lui, puoi allora soddisfare la sua richiesta.

Qui infatti troverai tutto su come realizzarle e poter far giocare i bambini tranquilli con la ricetta perfetta per fare anche bolle giganti e resistenti.

Mentre fate le bolle, quelle in commercio, tuo figlio ti ha chiesto come si fanno  le bolle di sapone? Adesso puoi crearle insieme a lui.

Leggi anche:

Lavoretti per bambini: impariamo a contare

Come fare lo slime fatto in casa: ecco alcune ricette

Parole con GU: per insegnare ai bambini i suoni e la scrittura

Come fare le bolle di sapone

Come fare bolle di sapone ricetta

Ricetta Bolle di Sapone, ingredienti:

  • 1 vasetto vuoto da usare come misurino (es. vasetto dello yogurt)
  • 1 vasetto di sapone liquido
  • 3 vasetti di acqua (meglio se distillata)
  • 2 vasetti di glicerina (è un ingrediente facoltativo, ma usandolo il risultato sarà spettacolare)
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

Procedimento
Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate cercando di evitare di fare la schiuma.
Dopo versate il liquido in un contenitore e lasciate riposare per due giorni.
Trascorso questo tempo, riprendere il contenitore, scuotetelo per qualche minuto e, siete pronti per iniziare a fdivertirvi e are le bolle.

Bolle di sapone fatte in casa: scegliere il sapone giusto

I saponi non sono tutti uguali, ma la maggior parte di quelli che hai in casa può andare bene.
Alcuni potrebbero avere una formula per creare bolle di sapone più grandi e resistenti, il segreto è sperimentare i vari saponi fino a trovare il mix perfetto.
Una volta individuato il sapone va mescolato con quattro parti di acqua all’interno di un barattolo, una tazza o un contenitore. Comunque i migliori saponi sono:

  • Sapone per piatti liquido: avrete così una base perfetta per delle bolle resistenti.
  • Docciaschiuma o shampoo:forse fanno meno schiuma rispetto al sapone dei piatti, ma dovrebbero andare bene.
  • Detersivo naturale: se vuoi evitare qualsiasi tipo di rischio con i tuoi figli e non vuoi utilizzzare detersivi chimici; scegli prodotti a marchio naturali da comprare in erboristeria o in negozi specializzati.

La migliorare miscela

Per far sì che le bolle diventino giganti e non scoppiano immediatamente, dopo pochi secondi. Anche qui devi continuare a sperimentare fino a trovare la miscela perfetta.

Ecco alcune idee:

  • Aggiungi dello zucchero (ok anche lo sciroppo di glucosio e l’amido).Avrai bolle più spesse e molto più resistenti.
  • Usa il colorante alimentare. un po’ di colorante alimentare di diversi colori per aggiungerlo alla miscela in contenitori diversi, ti permetterà di avere bolle di sapone di colori diversi.
  • Libera la fantasia. Puoi provare le bolle di sapone con i glitter, i coriandoli o i petali di fiori? Tutti elementi leggeri che puoi aggiungere alla miscela per sorprendere i tuoi bambini.

Crea il bastoncino

Per quanto riguarda il bastoncino, deve avere due fori per prendere una parte del liquido e soffiarlo nell’aria creando delle vere e proprie bolle.

Come realizzarlo a casa? Non deve  essere per forza di plastica come quello in commercio, puoi utilizzare gli elementi che hai già in casa. Qualche idea.

Usa uno scovolino di plastica, piegalo a forma di cerchio e alle estremità fissalo per creare la forma rotonda.
Usa un mestolo con il manico sottile e flessibile andrà benissimo: ottimo il mestolo per immergere le uova nell’acqua calda, utilizza la parte circolare.
Una cannuccia, piegala in forma circolare e fissala con dello scotch per avere la forma circolare.

Come fare bolla di sapone gigante

Vuoi sorprendere tutti con bolle di sapone giganti? I bambini le adoreranno.

Per la miscela va bene sempre quella sopra indicata ma il bastoncino è davvero importante.
In questo caso andrà bene una gruccia di metallo ed una garza che eviterà di far scoppiare le bolle prima.

Usa una pinza per aprire la gruccia e raddrizzala.
Piega un’estremità per formare un grande cerchio e chiudi e fissa con le pinze.
Ricopri la parte circolare con una garza e fissala bene al cerchio.

Ora vai fuori e puoi iniziare finalmente a fare e bolle.

Immergi il bastoncino nella miscela, avvicina la parte circolare alla bocca e soffia con delicatezza.
Si formeranno le bolle e poi scoppieranno dopo poco.

Se nel tuo mix hai aggiunto anche il colorante alimentare, fai le bolle di sapone all’aria aperta per evitare che scoppiando, macchiano i tessuti in casa.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

RELATED ARTICLES

Come spiegare l’orologio ai bambini

Insegnare ai bambini a leggere l'ora non è semplice. E' importante che abbiano, quantomeno, le basi di partenza, cioè che conoscano i numeri. Si...

Le stagioni spiegate ai bambini

L'alternarsi delle stagioni è un concetto importante ma astratto, di conseguenza difficile da spiegare ai bambini. Ecco che entra in gioco il ruolo dell’adulto,...

La Quaresima spiegata ai bambini

La Quaresima è una delle ricorrenze che la Chiesa cattolica e altre chiese cristiane celebrano lungo l'anno liturgico. Visto che si sta avvicinando la...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Parto in acqua: come si svolge, benefici e controindicazioni

Sono sempre di più le future mamme che valutano la possibilità di partorire in acqua. L'idea e la sensazione di esser immerse in una...

Le spine di pesce: come evitare rischi nei bambini

Il pesce è un alimento molto importante nell'alimentazione dei bambini. Per molti genitori, però, può risultare difficile convincere il proprio piccolo a mangiarlo, visto...

Giochi Montessori: molto di più che giocattoli in legno

Abbiamo parlato in molti articoli del nostro blog dei metodi educativi montessoriani e di Maria Montessori, la pedagogista italiana che con i suoi studi...

Come gestire l’arrivo di un fratellino: consigli per evitare la gelosia

Quando in casa si preannuncia l'arrivo di un nuovo bambino, c'è sempre tanto fermento. Molto spesso, l'euforia legata alla nuova nascita, fa passare in...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere