Come organizzare una festa di Halloween per bambini? Ecco tutti i consigli utili

Come organizzare una festa di Halloween per bambini? Ecco tutti i consigli utili

Come organizzare una festa di Halloween per bambini? Idee e suggerimenti per vivere la festa più “spaventosa” dell’anno con i più piccoli, tutto quello che devi sapere per un party a tema.

Il 31 ottobre si festeggia Halloween: zucche che sorridono, scheletri e streghe sono i protagonisti di una giornata all’insegna dei brividi. I bambini si divertono tantissimo a travestirsi e noi mamme pensiamo ai vestiti di Halloween,i dolci e il trucco più “mostruoso” per una serata da brividi.

Questa festa potrebbe essere allora vista come un’occasione per stimolare la creatività e la manualità di grandi e bambini, e se la festa fossimo noi ad organizzarla? Magari è anche un modo per festeggiare il compleanno di nostro figlio che nasce in quei giorni.

Vediamo nel dettaglio tutte le idee per Halloween e i passi da fare per una festa con stile.

Leggi anche:

La zucca di Halloween: come ritagliarla insieme ai bambini

Disegni di Halloween da colorare: ecco i più belli

Filastrocche Halloween: le più belle di sempre scelte per voi

festa halloween bambini

Festa di Halloween per bambini: perchè è importante?

Come organizzare una festa di Halloween per bambini?

Innanzitutto cos’è Halloween per i bambini?
Senza dubbio un’occasione per fare festa con i compagni di scuola e gli amici, come andare in giro con il tradizionale rito del dolcetto e scherzetto, indossare il costume preferito, facendo a gara a scegliere il più spaventoso: è la festa dei mostri e dei travestimenti paurosi per esorcizzare la paura, sentirsi più forti e sconfiggere i cattivi che ci fanno paura nei film o di notte.

Possiamo allora vedere la notte del 31 ottobre come un un’occasione per stare insieme e divertirci.

Il primo consiglio che vogliamo darvi è quello di verificare con attenzione se i bambini abbiano l’età giusta per una festa, e se non siano quindi troppo piccoli.

Un party a tema Halloween può essere divertente per bambini di almeno 5 anni, perfetta tra i  6/7 anni.

Li farete davvero felici, organizzando una festa a tema Halloween con tanti giochi e la compagnia giusta. Come fare?

Step by step

La location

Non è da sottovalutare la location adatta, che sia anche casa vostra se è grande, o affittate per qualche ora una ludoteca o  un locale che organizza feste per bambini.

Se si invitano pochi bambini si può certamente decidere di organizzarla a casa , basta ci sia una sala abbastanza grande o un esterno ( ma ricorda che il 31 ottobre potrebbe far freddo e piovere) per far giocare i bambini e organizzare tutto per intrattenerli e, magari, una bella pignatta finale.

Se i bambini cominciano ad essere più di 10, meglio un locale che organizza feste per bambini.
Raccomandiamo di prenotate in netto anticipo perché le date vicino Halloween vengono riservate per le feste di classe, spesso.

Parliamo di Halloween, quindi tutta l’ambientazione è molto importante, deve essere adeguata e l’atmosfera mettere i brividi: non dimenticare di ordinare dal negozio di fiducia o online, tovaglie nere o arancioni, zucche vere come decorazione, festoni in tema con scheletri e fantasmi, palloncini arancioni e neri e zombie appesi alle pareti, ragnatele finte  e giganti.

Gli inviti 

Gli inviti per rimanere a tema dovrebbero essere mostruosi.

Perfetti dei cartoncini arancioni o neri con zucche e fantasmi.
Qui entrano in gioco i vostri bambini che possono e anzi, devono divertirsi  ad aiutavi, a creare un disegno a tema, o un biglietto da brividi dove indicare tutti i dettagli della festa.

È importante indicare nome del festeggiato, data e luogo della festa e soprattutto di venire vestiti per Halloween e quindi paurosi.

I giochi per un party di Halloween

I giochi da fare alla festa Halloween sono tantissimi e anche originali. Non dimenticate che potete cimentarvi anche con il trucco, se magari qualche bambino è venuto alla festa con il viso o le mani pulite.

  • Gioco della mummia: gli invitati devono ricoprire il festeggiato di carta igienica fino a farlo diventare una mummia
  • Pesca la mela: un grande classico e il più tradizionale dei giochi di Halloween. In una grande bacinella si mettono alcune mele e i bambini, divisi in squadre, devono prenderle con la bocca tenendo le mani dietro la schiena
  • Acchiappa il vampiro: un vampiro si stende a terra e sta dormendo. Luci basse. Quando la luce si alza il vampiro inizia a correre cercando di acchiappare gli altri.
  • La pignatta: non c’è Halloween senza una pignatta a forma di zucca o di un gigantesco ragno che i bambini devono rompere per essere inondati di dolcini e caramelle.
  • Indovinelli e canzoni di Halloween da cantare su base musicale.
  • Se lo spazio ve lo permette potreste organizzare una caccia al tesoro stregata. Nascondete un regalino simbolico per la squadra, preparate dei bigliettini da nascondere per casa con enigmi o indovinelli da risolvere, fino al bigliettino finale che li porterà al ritrovamento del’oggetto..

Menu Halloween

Anche il buffet deve essere ovviamente in tema Halloween. Potete preparare torte o muffin alla zucca oppure tante sono online le ricette di dolcetti davvero paurosi, come i wurstel mummia, le pizzette decorate di halloween con la ragnatela, oppure i biscotti di zucca alla strega.

Anche la torta deve essere originale e spaventosa. Che ne dite di una torta al cioccolato con un ragno in cima oppure per una torta in pasta di zucchero con tanti personaggi sopra come vampiri, streghe, bare e ragnatele?

Allora siete pronti per la vostra originalissima festa di Halloween per bambini?

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *