Cosa fare con i bambini quando piove

Cosa fare con i bambini quando piove

Cosa fare con i bambini quando piove? Ti trovi di domenica pomeriggio e fuori piove a dirotto. Avevi programmato con tuo figlio una giornata al parco, a giocare, ma naturalmente ora non è più possibile.

Sai perfettamente che nel giro di 2 minuti inizierà a strillare: “Mamma, mi annoio!” e a rimettere tutto in disordine alla ricerca di qualcosa da fare. Un classico. Ma sai, è meglio così!

Un bambino che si annoia e che vuole giocare è un bambino che ha voglia di scoprire il mondo e che sta bene! Quindi, perché non approfittare del momento per passare un po’ di tempo insieme? Ecco cosa potete fare con un po’ di creatività!

Il riciclo creativo

giochi da fare in casa quando piove

Cosa fare con i bambini quando piove? Salvare il mondo riciclando gli scarti in casa! Anche i bambini possono imparare a riciclare, facendo piccole cose adatte a loro. Puoi inserire tuo figlio nelle attività che ti piacciono.

  • hai il pollice verde? Usa dei legumi per piantare insieme per la prima volta! Coinvolgi il tuo bambino anche nei giorni successivi: si sentirà orgoglioso di se stesso e si dimenticherà della pioggia!
  • costruite cose belle e meravigliose con le bottiglie di plastica. Le bottiglie di plastica usate possono diventare qualsiasi cosa. Costruisci con il tuo bambino dei vasetti, dei portapenne o degli oggetti da decorare insieme;
  • buttate via i vecchi giochi. Per te sarebbe anche ora, ma per tuo figlio no. Non li buttare davanti ai suoi occhi. Valuta con lui quali giochi buttare e, se sono ancora in buone condizioni, puoi pensare di regalarli a bambini meno fortunati;
  • sistemate il “regno”. La cameretta del bambino è sempre in disordine ed è difficile convincerlo a mettere a posto le sue cose. Quello, però, è il “suo” piccolo mondo. Quindi, potete sfruttare la giornata facendo qualcosa di utile come una caccia al tesoro a punti. Chi mette a posto più cose vince!
  • create qualcosa di nuovo con qualcosa di vecchio. Le vecchie lenzuola possono diventare facilmente una tenda, un vecchio straccio diventa facilmente un piccolo fantasma, una tazza girata diventa una casa per i pupazzetti. La fantasia è l’arma segreta di una mamma!

Fare sport insieme

Il tuo bambino sta sempre davanti ai videogiochi e stai cercando cosa fare con i bambini quando piove che lo faccia muovere anche un po’. Beh, ci sono tanti sport che puoi fare a casa con il tuo bambino.

Il primo è sicuramente ballare sulle sue canzoni preferite. Poi, c’è lo sport vero e proprio. Ok, non si può giocare a pallone in casa. Puoi sempre insegnargli il pilates o la zumba! Infine, per fortuna non tutti i videogiochi sono il male.

Ci sono anche quelli che stimolano il movimento per adulti e bambini. Il bambino si muove, si stanca e… Sta giocando e vivendo fantastiche avventure! Potete scatenare gare mozzafiato con i giochi giusti!

Cosa fare con i bambini quando piove? I giochi da tavolo

Tra i giochi da fare in casa quando piove troviamo sicuramente quelli da tavolo. Assicurati che questi giochi siano adatti all’età del tuo bambino. Ce ne sono tantissimi, anche molto colorati.

Se è ancora piccolo per giochi di carte con regole, o per il gioco dell’oca, allora punta al divertimento puro. 4 x 4, Indovina Chi?, l’Allegro Chirurgo, ma anche i puzzle con i pezzi molto grandi o i giochi di immaginazione sono il massimo.

Spesso mi capita di gareggiare in Formula 1, chiedendo in prestito a mio figlio una delle sue macchinine. Sono ricordi per te e per lui sono uno spasso. Forse non si ricorderà, ma un giorno di pioggia è il momento migliore per stare in famiglia, non trovi?

Le maratone

Su questo ogni tanto aiuta anche la TV. La maratona non è altro che un episodio dopo l’altro del suo cartone animato preferito, oppure dei film che gli sono piaciuti di più.

Certo, stare fermi a guardare la TV tutto il pomeriggio solo perché piove non è il massimo, ma se fa freddo non è poi così male.

Immagina la scena: tu, lui, sotto il plaid sul divano, magari con i pop corn e i suoi personaggi preferiti. Non si accorgerà nemmeno che sta piovendo.

Cosa fare con bambini quando piove? Relax

Anche i bambini più scalmanati si stancano durante la settimana. L’asilo nido, lo sport, gli amici e tante cose da fare! Il weekend deve essere un relax anche per lui. Allora, che si fa?

  • preparate insieme un dolce;
  • organizzate un tè con i biscotti e invitate tutti i peluche della casa;
  • fate un bel bagno caldo, magari con alcuni giochi;
  • se c’è qualche festa in arrivo (Halloween, Carnevale, Natale, Pasqua) create insieme festoni, costumi e piccoli oggetti a tema;
  • sfruttate la pioggia per scoprire come si forma: ci sono tantissimi giochi di simulazione anche per bambini fino a 3 anni, per giocare anche quando piove e, perché no, imparare divertendosi;
  • organizzate insieme una sorpresa per il papà;
  • fate tante foto per ricordare la giornata insieme!

Cosa fare con i bambini se piove? Leggere le storie

cosa fare con bambini quando piove

Per passare un po’ di tempo non c’è niente di meglio che una bella storia con un po’ di cioccolata calda. Solo che non sempre ci sono i libri a disposizione. Per fortuna c’è Internet in caso di emergenza.

Se non hai voglia di inventare una storia, c’è sempre qualcuno a chi rivolgersi! E se non c’è linea, puoi chiedere al tuo bambino di raccontare una sua storia con la sua immaginazione!

Oltre a passare un po’ di tempo, la cosa ha altri vantaggi positivi: il bambino impara nuove parole, stimola la sua creatività e si addormenta contento di aver passato una bella giornata nonostante la pioggia!

Uscire lo stesso? Perché no!

cosa fare con i bimbi quando piove

Se non sai cosa fare con i bimbi quando piove e la pioggia non è poi così forte, puoi pensare di uscire lo stesso con tuo figlio, magari rivedendo un po’ il piano.

Dovrai coprirlo bene e tenerlo per mano, ma niente di impossibile. Se c’è la pioggia, va lo stesso a scuola o in palestra. Perché non dovrebbe divertirsi lo stesso? Magari, puoi invitarlo a visitare un luogo speciale.

Ma dove andare con i bambini quando piove? Tantissimi musei offrono dei percorsi per i più piccoli. Anche i cinema e i teatri sono aperti quando piove. Nelle grandi città c’è sempre qualcosa da vedere. E se la città è piccola? Beh, si può uscire anche in auto e visitare una zona vicina.

Naturalmente, dipende molto dal tempo. Se c’è un’acquazzone, non conviene essere troppo temeraria. Se la pioggia è leggera, invece, e si va in un luogo coperto, perché no?

Cosa fare con i bambini quando piove? Dedicati a loro!

Sì, ci dedichiamo sempre ai nostri bambini, ma non sempre abbiamo il tempo per un abbraccio in più o per ascoltarli. Un giorno di pioggia è proprio quello che serve per passare del tempo insieme con un po’ di calma.

Ti assicuro che non vedi le lancette che scorrono: tra un’attività e l’altra, arriva l’ora di pranzo, poi il pomeriggio… In un baleno, è subito ora di cena e ci si deve preparare per la prossima giornata di lavoro, magari con un sorriso in più. Scegli sempre giochi, attività e video adatti alla sua età.

Per avere tutto a portata di mano, quando puoi scegli con calma dei giochi da fare. Potrai sfoderarli alla prossima giornata di pioggia e non lasciare mai più il tuo bambino solo ad annoiarsi!

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *