sabato, Aprile 17, 2021
Home Ricette Crema di castagne e funghi porcini: un primo gustoso e profumato

Crema di castagne e funghi porcini: un primo gustoso e profumato

Silvana Segna è senza ombra di dubbio una delle regine della cucina trentina.

E la cucina alla sua “Locanda Alpina” è veramente una questione di famiglia!

Della brigata fanno fieramente parte i due figli Francesco e Giulia (il pane fantastico è opera sua) e la sala è coccolata con gentilezza e precisione dal marito Danilo.

Sua la carta di vini e distillati, curata con un grande talento che premia i clienti e regala il piacere della scoperta.

Le ricette di Silvana sono sempre una gioia: la mano è ferma, la capacità di leggere gli ingredienti straordinaria e la pulizia che arriva in bocca sorprende, emoziona, coinvolge in un percorso di fragranze perfettamente in armonia.

Piatti manifesto: gli gnocchi di patate crude alla pancetta tostata e ricotta affumicata, i tortellini al Trentingrana in brodo ristretto ai porcini, la guancetta di vitello brasata alla vecchia maniera e polenta di Storo.

Dessert da non perdere per nulla al mondo quando è stagione: sorbetto alla mela Renetta Ananas (varietà rara del frutteto di famiglia), briciole di mandorla, salsa di cachi e caramello salato.

La ricetta della crema di castagne e funghi porcini

La ricetta che Silvana ha scelto per il Natale è volutamente semplice, facile da realizzare, ma ricca e piena di sapore!

Si tratta di una crema di castagne profumatissima; un primo tutto rosso, perfetto per le feste!

Ingredienti per 4 persone

  • 450 g di castagne
  • 300 g di funghi porcini freschi
  • 1 l di brodo di carne
  • ½ scalogno piccolo
  • 15 g di burro
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • 30 ml di vino rosso corposo
  • 1 foglia di alloro
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo per decorare

Preparazione

Incidere le castagne e lessarle per circa trenta minuti in acqua leggermente salata con una foglia di alloro è un cucchiaio di olio EVO.

Pulire le castagne, rosolare lo scalogno in una pentola con il burro, bagnare con il vino rosso e far evaporare. A questo punto, aggiungere le castagne pulite e coprire con del brodo di carne.

Cuocere per circa 20 minuti frullare e setacciare. A parte saltare brevemente i funghi porcini e adagiarli sulla superficie della crema dopo averla impiattata, decorando con qualche piccola foglia di prezzemolo.

RELATED ARTICLES

Mousse di pastinaca speziata: un antipasto stuzzicante

Volete allettare i vostri ospiti con qualcosa di buono? Allora provate la ricetta sottostante. La mousse di pastinaca speziata vi e li sorprenderà! La ricetta della mousse...

Merluzzo alla mugnaia: un secondo di mare sano e delicato

Care mamme, oggi vi proponiamo una ricetta facile. Stiamo parlando del merluzzo alla mugnaia, un secondo di pesce semplice, genuino e delicato, adatto a grandi...

Roselline di mandorle e mele: mini muffin scenografici e deliziosi

Care mamme, le feste sono passate... è vero, ma noi abbiamo ancora voglia di dolce! Qui sotto troverete una preparazione soffice e profumata: le roselline...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Violenza ostetrica: come riconoscerla e come denunciare

La gravidanza e il parto sono momenti molto delicati che la donna affronta. Il corpo, così come la mente, vengono sottoposti a cambiamenti importanti....

Bambini e fumo: ecco quali sono i rischi

Che il fumo faccia male è un dato di fatto. Ma, il connubio fumo e bambini è assolutamente da evitare. Quando mettiamo al mondo...

Togliere il pannolino: meglio il vasino o il riduttore?

Quando per un genitore si avvicina il momento di togliere il pannolino al bambino, la domanda che si pone è: meglio il vasino o...

Cistite in gravidanza: sintomi, cosa prendere e rimedi

La cistite è un'infiammazione della parete vescica, molto comune nella popolazione femminile. Ancor di più, nelle donne in dolce attesa. La cistite in gravidanza...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere