sabato, Giugno 19, 2021
Home bambini Febbre a 37 persistente nei bambini: cosa fare? Quando chiamare un medico?...

Febbre a 37 persistente nei bambini: cosa fare? Quando chiamare un medico? Quali medicinali?

Cosa causa una febbre a 37 persistente nei bambini, quindi una febbre di basso grado che non va via, e come viene trattata?

La febbre è quando la temperatura corporea di una persona è più alta del normale. Per la maggior parte delle persone, la temperatura normale è di circa 36°, 36,5° .

“Basso grado” significa che la temperatura è leggermente elevata -37 ° C e 37,5 ° C – e dura per più di 24 ore. Le febbri persistenti (croniche) sono generalmente definite così se durano più di 10-14 giorni.

La febbre può significare molte cose diverse, ma la maggior parte delle febbri lievi e di basso grado non è nulla di cui preoccuparsi.
Molto spesso, un aumento della temperatura corporea è una normale risposta a un’infezione, come il raffreddore o l’influenza. Ma ci sono molte altre cause meno comuni di una febbre persistente di basso grado che solo un medico può diagnosticare.

Leggi anche:

Bronchite nei bambini: quanto dura, come riconoscerla, sintomi, come curarla

Sintomi Meningite nei bambini: bambini piccoli e neonati. Come comportarsi

Acetone nei bambini: sintomi, quanto dura, cosa mangiare, cause e rimedi

 febbre alta   febbre alta bambini       febbre senza sintomi   febbre altissima senza sintomi   febbre alta nei bambini    temperatura corporea neonati   decimi di febbre   febbre a 40    febbre altissima cosa fare    febbre alta senza sintomi
Febbre nei bambini: temperatura basale 37, quando vedere un dottore?

La febbre da sola potrebbe non essere un motivo per chiamare un medico. Tuttavia, ci sono alcune situazioni in cui dovresti consultare un medico, soprattutto se la febbre dura più di pochi giorni. La presenza di febbre può significare cose diverse per adulti, neonati e bambini.

  • Nei Neonati: febbre neonato quando persiste un’alta temperatura neonati

Per i bambini di età inferiore a 3 mesi, anche una temperatura leggermente superiore al normale può significare una grave infezione.

Chiama il tuo pediatra per una febbre di basso grado se il tuo bambino sembra insolitamente irritabile, letargico o a disagio o ha diarrea, raffreddore o tosse. In assenza di altri sintomi, dovresti anche consultare un medico se la febbre dura ininterrottamente per più di tre giorni.

  • Nei Bambini: febbre bambini, febbre a 37 tutte le sere 

Se tuo figlio ti guarda ancora negli occhi, beve liquidi e gioca, è probabile che una febbre lieve non sia motivo di allarme. Ma dovresti comunque visitare un medico se una febbre di basso grado dura per più di tre giorni, e se tuo figlio:

  1. è irritabile o sembra molto a disagio
  2. ha uno scarso contatto visivo con te
  3. vomita ripetutamente
  4. ha una grave diarrea
  5. ha la febbre dopo essere stato in una macchina calda

Cosa causa una febbre persistente a 37 nei bambini?

Le infezioni virali, come il comune raffreddore, sono la causa più comune di una febbre persistente di basso grado, ma ci sono altre cause meno comuni da considerare.

  • Infezioni respiratorie

Il tuo corpo aumenta naturalmente la sua temperatura corporea per aiutare a uccidere i batteri o i virus che causano un’infezione. Il raffreddore o l’influenza sono causati da virus. I raffreddori, in particolare, possono causare una febbre lieve che dura più di pochi giorni.

Altri sintomi di un raffreddore includono:

  • naso chiuso o che cola
  • gola infiammata
  • starnuti
  • tosse
  • fatica
  • mancanza di appetito

La polmonite virale e la bronchite sono altri due tipi di infezioni respiratorie che possono anche causare una febbre di basso grado. Insieme a febbre, brividi e mal di gola, polmonite e bronchite accompagnano una tosse che persiste per settimane.

Il trattamento per le infezioni virali prevede riposo e liquidi fino a quando il tuo corpo non si prende cura dell’infezione. Puoi prendere il paracetamolo per ridurre la febbre se i tuoi sintomi sono davvero fastidiosi.
La febbre è importante per aiutare il tuo corpo a combattere alcune infezioni, quindi a volte è meglio aspettare.

Se l’infezione è più grave, il medico può prescrivere antibiotici, farmaci antivirali o altri farmaci per aiutare a curare l’infezione.

  • Infezioni del tratto urinario (ITU)

La febbre persistente può segnalare un’infezione nascosta delle vie urinarie sia nei bambini che negli adulti.
Un’infezione del tratto urinario, è causata da un’infezione batterica. Altri sintomi includono dolore e bruciore durante la minzione, minzione frequente e urine scure o sanguinanti.

Un medico può esaminare un campione di urina al microscopio per diagnosticare una ITU . Il trattamento prevede un ciclo di antibiotici.

Febbricola persistente: Farmaci

Una febbre di basso grado può verificarsi da 7 a 10 giorni dopo l’inizio di un nuovo farmaco. Questo a volte è chiamato febbre da farmaci.

I farmaci associati a una febbre di basso grado includono:

  • antibiotici beta-lattamici, come cefalosporine e penicilline
  • chinidina
  • procainamide
  • metildopa
  • fenitoina
  • carbamazepina

Se la febbre è correlata a un farmaco, il medico può aggiustare il dosaggio o raccomandare un farmaco diverso. La febbre dovrebbe scomparire una volta interrotto il trattamento.

Dentizione (febbre neonatale )

La dentizione di solito si verifica tra i 4 ei 7 mesi di età.
La dentizione può occasionalmente causare lieve irritabilità, pianto e febbre lieve. Se la febbre è superiore a 37 °, non è probabile che sia causata dalla dentizione e dovresti portare il tuo bambino da un medico.

 

RELATED ARTICLES

Comodità e sicurezza per il vostro bimbo

Se avete da poco avuto un bambino o siete in dolce attesa, vi starete chiedendo come organizzare uno spazio a prova di bimbo. In...

Orari migliori per i bambini: a che ora devono mangiare e a che ora andare a letto

Quando arriva un bambino all'interno della coppia la vita quotidiana si stravolge completamente. A modificarsi maggiormente sono sicuramente gli orari, i genitori non possono...

Come insegnare ai bambini a nuotare: cosa fare e cosa non fare

L'estate si sta avvicinando e con essa anche la voglia di vacanze. Molte famiglie si stanno già organizzando per trascorrere qualche giorno al mare...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Comodità e sicurezza per il vostro bimbo

Se avete da poco avuto un bambino o siete in dolce attesa, vi starete chiedendo come organizzare uno spazio a prova di bimbo. In...

Orari migliori per i bambini: a che ora devono mangiare e a che ora andare a letto

Quando arriva un bambino all'interno della coppia la vita quotidiana si stravolge completamente. A modificarsi maggiormente sono sicuramente gli orari, i genitori non possono...

Prendere una laurea online: i vantaggi quando si hanno bambini

Prendere una laurea online ormai è un vero gioco da ragazzi ed è una scelta utile soprattutto quando si hanno dei bambini. Sono davvero...

Centrifugato di pera e banana: una merenda per tutta la famiglia

I genitori sono sempre alla ricerca di idee sulla merenda adatta ai più piccoli. Ora, che sta anche per arrivare l'estate, i bambini hanno...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere