martedì, Maggio 11, 2021
Home mamme Fiori di carta velina: ecco come realizzarli

Fiori di carta velina: ecco come realizzarli

Se non fosse per il profumo i fiori di carta velina potrebbero sembrare veri. Delicati e visivamente molto belli danno vita a composizioni semplici da creare con le quali è possibile abbellire la nostra casa.

Esistono diversi metodi da seguire, se vogliamo addentrarci nei tutorial di fiori di carta velina fai da te. Alcuni sono dedicati a fiori in carta velina da vaso, altri riguardano invece decorazioni con carta velina da parete.

Analizziamo insieme il procedimento che spiega come fare fiori di carta velina in maniera semplice e veloce molto simili ai fiori reali.

Fiori di carta velina istruzioni

Creare fiori di carta velina non è particolarmente complicato, servono pochi strumenti di lavoro e una buona dose di creatività. In base al risultato che vogliamo ottenere possiamo lavorare più fogli insieme e sagomare forme diverse, ma partiamo da un esempio semplice adatto a tutti.

Iniziamo con il procurarci il seguente materiale:

  • 3 fogli di carta velina
  • Filo floreale
  • Righello
  • Forbici

La prima cosa da fare è tagliare i 3 fogli di carta velina accuratamente scelti di colori differenti per creare una maggiore varietà. Se vogliamo realizzare dei fiori grandi bisogna tagliare i fogli a metà, altrimenti anche in quattro parti.
Dopodiché posizione i fogli l’uno sull’altro e piegali come una fisarmonica creando delle strisce ognuna ampia circa 2 cm.

Fiori di carta velina

Creare con la carta velina è abbastanza semplice perché la carta è delicata e si presta a tagli e piegature, ma la stessa delicatezza è un’arma a doppio taglio perché il foglio potrebbe rompersi rovinando la composizione. Procedi lentamente e con attenzione.

Continuando con la creazione di fiorellini fai da te, a questo punto utilizza uno dei fogli per creare la parte interna. Ripiegalo ulteriormente in due parti in senso orizzontale e lavora le due estremità per creare tante piccole strisce spesse pochi millimetri.

A questo punto passa agli altri due colori. Innanzitutto ammorbidisci le estremità arrotondandole ai lati. Posizionali poi uno sopra all’altro sotto il foglio già tagliuzzato e procedi con il legare tutto insieme aiutandoti con il filo floreale.

Infine apri le estremità di tutti i fogli come se fossero davvero petali di fiori mentre ti consigliamo di accartocciare la parte centrale per rendere il cuore del fiore più naturale.

Ed ecco fatto, i tuoi fiori in carta velina sono pronti per decorare lo spazio che preferisci.

Fiori di carta velina fai da te eventi speciali

Ricordiamo inoltre che proprio il procedimento elementare accostato ai buoni risultati che si possono ottenere stanno facendo diffondere sempre più la moda di creare fiori con la carta velina per occasioni speciali. Quindi non solo un hobby con cui intrattenersi ma anche un modo per allestire feste, matrimoni, compleanni e cerimonie varie. Il vantaggio è sicuramente quello di poter personalizzare gli spazi dedicandosi a ogni dettaglio anche se non si è fioristi esperti, oltre al divertimento del creare al fattore economico considerando il risparmio nella spesa.

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

 

 

 

RELATED ARTICLES

Le spine di pesce: come evitare rischi nei bambini

Il pesce è un alimento molto importante nell'alimentazione dei bambini. Per molti genitori, però, può risultare difficile convincere il proprio piccolo a mangiarlo, visto...

Cioccolato ai bambini: a quanti anni si può mangiare e in che quantità

Il cioccolato è sicuramente uno degli alimenti più richiesti, soprattutto dai bambini. Spesso viene riconosciuto come una sorta di premio o a fine pasto....

Babywearing: cosa significa portare in fascia i neonati?

Ultimamente è tornato alla ribalta un tema che, non ci crederete, in realtà esiste da secoli: il babywearing. Questa parola inglese non significa altro...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Acqua frizzante ai bambini: si può dare?

Bere molta acqua è importante a qualsiasi età, ma nel caso di bambini e anziani lo è molto di più. Riferendoci ai bambini, dobbiamo...

Torre Montessoriana: a cosa serve e come si costruisce

Essere genitori è un lavoro che richiede un'attenta supervisione 24 ore su 24. Durante l'arco della giornata, ovviamente, però non si possono accantonare anche...

Parto in acqua: come si svolge, benefici e controindicazioni

Sono sempre di più le future mamme che valutano la possibilità di partorire in acqua. L'idea e la sensazione di esser immerse in una...

Le spine di pesce: come evitare rischi nei bambini

Il pesce è un alimento molto importante nell'alimentazione dei bambini. Per molti genitori, però, può risultare difficile convincere il proprio piccolo a mangiarlo, visto...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere