La cresima spiegata ai bambini

"La cresima spiegata ai bambini "

Qual è il significato della cresima? Quando può essere celebrato questo evento? Quali sono i passi da compiere? Perché fare la cresima è importante? Come il battesimo è il primo step che una persona compie individualmente nel mondo della fede, il sacramento della cresima rappresenta invece l’ultimo passaggio prima del matrimonio che però riguarda la coppia.

Sacramento cresima come conferma

Conosciuta anche con il nome di confermazione, la cresima a differenza del battesimo e della prima comunione che vengono celebrati in delle fasce di età più o meno specifiche, può essere conseguito in momenti diversi. Sarà il cresimando a decidere quando si sente pronto. A volte si preferisce farla pochi anni dopo la comunione, ad esempio in età adolescenziale, altre volte invece viene rimandata fino a quando non si presenta una situazione che la rende necessaria. In ogni caso è importante che sia preceduta da un corso, una sorta di catechismo per la cresima. Ci sono anche casi in cui si può fare la cresima senza corso, ma il consiglio è quello di seguire un percorso spirituale in modo che se ne comprenda appieno il significato.

Significato cresima in cosa consiste

Cresima e comunione vengono fatte entrambe quando il soggetto interessato ha un’età tale da riuscire a comprendere ciò che gli viene spiegato. La confermazione ancora di più considerando che l’età cresima è variabile e nella maggior parte dei casi viene fatta in età adulta. Ma in caso contrario invece, se si tratta di un bambino, come fare per spiegargli il significato della cresima?

"La cresima spiegata ai bambini "

Cresima significato come spiegarlo ai più piccoli

Se siamo genitori oppure educatori che si trovano nel momento di dover spiegare il sacramento della confermazione a persone molto giovani, il modo migliore è quello di raccontare loro l’intero percorso di fede. In questo modo sarà più facile comprendere che non si tratta di un evento isolato ma dell’ultima tappa di un cammino all’interno di una comunità basata su valori di amore reciproco, fratellanza e perdono.

Questi temi vengono affrontati anche durante il catechismo prima della comunione e per questo motivo spesso il rito della cresima segue quello della prima Eucarestia solo di qualche anno. Si ritiene che il ragazzo sia stato già formato e quindi in grado di confermare la sua presenza nel mondo cristiano.

La cresima significato Spirito Santo

La cresima spiegata ai ragazzi può essere affrontata molto semplicemente presentando loro i doni che si ricevono con la confermazione, ovvero Sapienza, Pietà, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza e Timore di Dio. Doni che giungono a noi proprio a suggellare la nostra appartenenza al mondo della Chiesa cristiano-cattolica e che per i più piccoli ancora di più possono essere intesi quali doni d’amore. Indipendentemente dall’età, fare la cresima è un modo per definire la propria stabilità spirituale prima del matrimonio. Una sorta di patente dello spirito attraverso la quale si dichiara di aver raggiunto una maturità in tal senso.

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *