La religione spiegata ai bambini

0
459
religione spiegata ai bambini

I bambini chiedono agli adulti spiegazioni per tutto ciò che non conoscono o non capiscono, e finché si tratta di argomenti “concreti” dare una spiegazione non è troppo difficile. Quando però ci si inoltra sul discorso della religione per bambini, la situazione può farsi più ostica. Come spiegare le religioni e il credo ai bambini? Quando ci chiedono chi è o dov’è Dio, come possiamo rispondere? Se siamo credenti e intendiamo crescere i nostri figli nella stessa nostra religione, possiamo attingere a ciò che abbiamo appreso durante il catechismo e durante l’esperienza personale con la fede. Se invece preferiamo mantenerci neutrali per lasciare ai nostri figli possibilità di fare una scelta quanto più possibile consapevole, dobbiamo trovare le parole adatte per non trasmettere i nostri giudizi in merito.  Vediamo qualche esempio di domanda “tipica” per introdurre il tema della religione spiegata ai bambini.

Cos’è la religione?

Nel mondo ci sono moltissime religioni diverse. La religione è un insieme di credenze, nozioni e storie che danno una spiegazione del mondo attraverso gli occhi di chi ci crede. L’uomo ha sempre creato delle religioni per dare un senso alle cose che non poteva spiegare con la scienza o con le sue conoscenze. Per esempio, gli antichi greci credevano che lampi e fulmini non fossero fenomeni atmosferici, ma il dio Zeus che si arrabbiava e li scagliava sulla Terra. Ora sappiamo che non è così, ma all’epoca le persone trovavano nella religione e negli Dei una spiegazione plausibile al loro mondo.

Chi è Dio e perché esiste?

Dio è una idea che tante persone si sono create per dare una spiegazione a tutto ciò che li circonda. Per alcuni, è come una persona molto potente ma invisibile, che ha creato tutti i pianeti e lo spazio e che può vedere tutto ciò che accade, in ogni istante.

Perché le persone credono in Dio e nella religione?

Molte persone credono in Dio (o negli Dei) non solo per spiegarsi come funziona il mondo, ma anche per trovare la speranza che tutto sia nelle mani di un essere superiore. Credere che alla fine del nostro tempo sulla Terra ci sia un altro mondo in cui vivere felici se ci siamo comportati bene, o essere puniti se ci siamo comportati male, può dare sollievo. L’idea di un’altra vita dopo la morte aiuta a renderla meno spaventosa, e sapere che possiamo pregare un’entità superiore per aiutarci nei momenti di difficoltà può aiutarci a trovare la forza per superarli.

Cos’è l’anima?

Secondo molte religioni, l’anima è qualcosa che si trova dentro di noi e che ci rende ciò che siamo. Inoltre, per chi ci crede, l’anima continuerebbe a vivere in eterno anche se il nostro corpo non vive più. Questa idea aiuta le persone ad accettare la fine della vita per come la intendiamo e viviamo ogni giorno.

Quante religioni esistono?

Le religioni esistenti al mondo sono almeno 10.000: ogni cultura, ogni epoca e ogni paese hanno le proprie religioni e credenze. Questa è una cosa meravigliosa, perché ci permette di esplorare culture diverse e imparare ogni giorno qualcosa di nuovo. Per questo motivo ogni religione, cultura, filosofia di pensiero e orientamento va rispettato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here