sabato, Aprile 17, 2021
Home mamme Come lavare frutta e verdura in gravidanza? I nostri 3 consigli

Come lavare frutta e verdura in gravidanza? I nostri 3 consigli

Affrontare una gravidanza per 9 mesi non è semplice e per non avere problemi bisogna eseguire il tutto nel miglior modo possibile. Quante di voi hanno mai sentito parlare ad oggi della toxoplasmosi in gravidanza? Quest’ultima bisogna tassativamente tenerla a bada ed è per questo che risulta essere fondamentale lavare sia la frutta che la verdura. Andiamo a scoprirne di più su questo delicato argomento.

Leggi anche:

Tinta in gravidanza: come farla e quale scegliere

Cosa non mangiare in gravidanza

Partorire con il coronavirus: le regole che garantiscono sicurezza

Toxoplasmosi in gravidanza

Quando si è in gravidanza una delle malattie più pericolose è senz’altro la Toxoplasmosi. Ci troviamo di fronte ad una malattia parassitaria che non bisogna assolutamente sottovalutare. 

Proteggere il feto durante tutti i 9 mesi è di vitale importanza ed è per questo che bisogna a tutti i costi prendere degli accorgimenti ad hoc. Lavare le verdure in gravidanza ma anche la frutta con i prodotti appositi è importantissimo.

Come lavare frutta e verdura in gravidanza

Frutta e verdura in gravidanza: i consigli basilari che devono sempre essere seguiti alla lettera

Prima di andare a vedere due dei metodi migliori che ci siano in circolazione per lavare frutta e verdura in gravidanza cosi da evitare la toxoplasmosi, vediamo insieme degli accorgimenti che in ogni caso bisogna sempre seguire alla lettera.

Prima di toccare frutta e verdura, ma anche qualsiasi altro alimento, è importantissimo lavarsi e igienizzare nel miglior modo le mani. Altra cosa per chi è in dolce attesa è che la frutta e verdura dev’essere fresca e non rovinata.

Altro dettaglio importante riguardante la frutta è che va assolutamente consumata senza buccia, questo perchè potrebbero essere presenti sostanze contaminanti che possono provocare e non pochi problemi alla donna in gravidanza.

Lavare frutta e verdura con l’amuchina in gravidanza

Una delle migliori soluzioni per lavare in dolce attesa verdura e frutta è quella di fare affidamento all’amuchina. Basta semplicemente sciacquare ogni alimento aggiungendo all’acqua con qualche cucchiaio di amuchina e il gioco è fatto. Un disinfettante top. Ovviamente dopo l’immersione nel composto è consigliato prima di mangiare la verdura o la frutta risciacquarla al meglio. 

Bicarbonato per lavare frutta e verdura in gravidanza

Lavare frutta e verdura con bicarbonato in gravidanza  è uno dei metodi più utilizzati in circolazione. Basta mettere o frutta o verdura in acqua e bicarbonato per creare una soluzione low-cost, naturale e praticissima.

Per rimuovere la sporcizia da frutta e verdura basta lavare il tutto con acqua corrente. Proseguendo basta riempire una qualsiasi bacinella con acqua aggiungendo per l’appunto il bicarbonato di sodio mettendo ovviamente all’interno frutta e verdura che successivamente andrà mangiata. In conclusione, l’ultimo passo consiste nel ripulire sempre con acqua corrente i vegetali.

Conclusioni

Abbiamo visto degli ottimi metodi per pulire frutta e verdura in gravidanza che siamo certi vi torneranno utili. Quanti di voi li conoscevano già?

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

RELATED ARTICLES

Babywearing: cosa significa portare in fascia i neonati?

Ultimamente è tornato alla ribalta un tema che, non ci crederete, in realtà esiste da secoli: il babywearing. Questa parola inglese non significa altro...

Permessi per gravidanza e maternità e i migliori lavori per le mamme: cosa c’è da sapere

Essere mamme e al contempo lavoratrici può risultare molto difficoltoso. Tra le ore da dedicare al lavoro, i figli da accudire e le faccende...

Tracciati in gravidanza: quando si fanno e perché. Quali i valori, ci sono rischi?

In gergo sono chiamati tracciati in gravidanza, invece il termine tecnico è cardiotocografia. Ma cosa sono? Sono monitoraggi, specificatamente fatti alla fine della gravidanza, per esaminare...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Violenza ostetrica: come riconoscerla e come denunciare

La gravidanza e il parto sono momenti molto delicati che la donna affronta. Il corpo, così come la mente, vengono sottoposti a cambiamenti importanti....

Bambini e fumo: ecco quali sono i rischi

Che il fumo faccia male è un dato di fatto. Ma, il connubio fumo e bambini è assolutamente da evitare. Quando mettiamo al mondo...

Togliere il pannolino: meglio il vasino o il riduttore?

Quando per un genitore si avvicina il momento di togliere il pannolino al bambino, la domanda che si pone è: meglio il vasino o...

Cistite in gravidanza: sintomi, cosa prendere e rimedi

La cistite è un'infiammazione della parete vescica, molto comune nella popolazione femminile. Ancor di più, nelle donne in dolce attesa. La cistite in gravidanza...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere