Mandala per bambini: perché colorarli fa così bene ai nostri figli?

Mandala per bambini: perché colorarli fa così bene ai nostri figli?

Da qualche anno siamo stati un po’ tutti travolti da una nuova e stimolante pratica che affonda le sue origini in Oriente: colorare i mandala.

Chi ancora non sa di cosa stiamo parlando, deve sapere che il termine Mandala è una parola sanscrita che significa “cerchio”, simbolo di continuità, completezza e totalità. Lasciando da parte i significati profondi della costruzione di un mandala, questa pratica si sta diffondendo molto in Occidente diventando un vero e proprio hobby anche per i bambini.

I mandala per bambini sono disegni composti da forme e soggetti diversi, che i nostri piccoli possono colorare a piacere. Uno degli aspetti più belli, infatti, è quello di lasciare loro ampio spazio alla creatività e all’immaginazione senza dover per forza seguire l’accostamento dei colori. Ma quali sono i benefici dei Mandala per i nostri bimbi? Perché proporgli questa attività? Vediamoli insieme!

(Leggi anche 10 attività per tenere impegnati i bambini.)

Mandala per bambini: tutti i benefici per i più piccoli

Colorare un mandala è un modo molto interessante ed istruttivo per stimolare la creatività dei bambini. Possiamo svolgere questa attività a casa, coinvolgendo i nostri figli e approfittando di questi momenti per condividerne i benefici. Si tratta infatti di una pratica che fa bene anche a noi genitori, soprattutto nei periodi di maggiore stress.

Mandala per bambini

In particolare, colorare un mandala aiuta i bambini a:

  • Stimolare la creatività e la fantasia
  • Ritrovare calma e tranquillità
  • Far emergere le proprie emozioni
  • Essere se stessi e aumentare la consapevolezza di sé
  • Gestire l’emotività
  • Aumentare la concentrazione

mandala per bambini

Se i nostri bambini sono particolarmente ansiosi o iperattivi, quella di colorare un mandala, potrebbe essere davvero un’ottima idea per insegnarli a gestire le proprie emozioni e infondergli un senso di equilibrio e tranquillità.

(Leggi anche Una mamma che legge. Benefici per te e per i tuoi figli.)

Mandala per bambini: dove trovarli e come sceglierli

Mandala per bambini

Vogliamo mettere alla prova i nostri piccoli? Allora muniamoci di tanti colori: pennarelli, pastelli, pastelli a cera, tempere o acquarelli! I mandala per bambini possono essere colorati con ogni “mezzo” e soprattutto in ogni occasione. Nelle librerie, ma spesso anche in cartoleria, possiamo trovare delle raccolte di mandala per bambini che sono dei veri e propri libri. In alternativa, dal web è possibile scaricare gratuitamente tanti disegni in bianco con diversi soggetti, pronti da colorare! Le forme e la grandezza dipendono anche dall’età dei nostri figli. Per i più piccoli scegliamo mandala dalle forme grandi e semplici, mentre se i nostri bambini hanno già dimestichezza con i disegni da colorare, proponiamoli mandala dai soggetti e dalle sagome più complesse e dettagliate.

Continuate a seguirmi anche su Instagram e su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *