Set asilo personalizzato per bambini: cose da sapere

Set asilo personalizzato per bambini: cose da sapere

Quando arriva il primo giorno di scuola, per chi deve per la prima volta accompagnare il proprio bimbo, è una miscela di emozioni.

Inserire nella scuola materna o nell’asilo nido il proprio bimbo è un momento importantissimo: per la prima volta i bimbi vengono a contatto con il mondo esterno, lontani, seppure per poche ore, dalla famiglia, ma è anche l’inizio della formazione di quello/a che poi sarà un uomo o donna nella società; i bambini cominciano a sapere che cos’è la socializzazione. 

Ma tutto questo non basta perché nei genitori e specie nelle mamme non si insinui un sottile senso di angoscia misto al senso di soddisfazione, ma anche di paura perché nessuno può sapere come il bimbo reagirà alla nuova situazione e al primo distacco.

Gli insegnanti, gli altri bimbi, l’ambiente nuovo possono essere metabolizzati in maniera diversa: con gioia o con timore dai bambini tanto che a volte vi è bisogno di tempo perché i piccoli si abituino. Alle emozioni vere e proprie si deve aggiungere, specie se è il primo figlio, la preoccupazione di aver acquistato tutto ciò che occorre mettere nello zainetto per affrontare un giorno all’asilo.

Leggi anche:

Bonus asilo nido 2019: quando fare domanda e documenti

Merende sane e nutrienti per l’asilo

Seggiolini auto, cosa prevede la nuova legge anti-abbandono

Cosa deve contenere un set asilo

Il set asilo non è sempre uguale dappertutto, può variare a seconda della scuola: alcuni oggetti possono essere a carico della scuola, ad esempio, altri devono essere nel corredo del bambino.

Alcuni accessori sono però, per così dire, universali e non possono mancare nello zaino del bambino. Intanto bisogna sapere che non tutto deve essere riportato a casa: vi sono oggetti che rimarranno a scuola e che vanno contrassegnati; altri accessori, come ad esempio gli accessori per mangiare, che vanno riportati quotidianamente a casa.

Perchè scegliere un set asilo personalizzato?

Gli accessori per l’asilo vanno personalizzati per molti motivi: intanto perché devono essere riconoscibili; poi perché devono piacere al bambino dandogli così più sicurezza. Sembrano dettagli ma non lo sono.

Alcuni dei motivi principali per avere un set asilo personalizzato:

  • Un set personalizzato è facilmente riconoscibile: Le classi dell’asilo non hanno mai meno di 10 bambini (se non di più) e se ogni bambino avesse lo zainetto uguale agli altri sarebbe una vera baraonda e un’mpresa sapere cosa è di chi. Il panico totale.
  • Se tutti gli accessori si scelgono con il bambino, andando incontro ai suoi gusti, per il pargolo il distacco sarà più facile perché avrà con sé un oggetto scelto e sarà come una nicchia di sicurezza (Linus con la sua copertina): un modo più agevole perché cominci a crescere in autonomia
  • Per i bambini avere un oggetto che riconosce immediatamente come suo infonde un punto di riferimento; un riconoscere la propria identità qualunque cosa accada.

Il set asilo di Cose di Cuore, è un ottimo esempio di cosa e come dovrebbe essere un kit asilo personalizzato per il bambino. Tutti gli accessori vengono trattati con cura, la stessa che metterebbe ogni mamma nel prendersi cura del corredino del proprio figlio.

Kit asilo pesonalizzato

Composizione set asilo

Il kit per l’asilo va composto con gli accessori necessari: asciugamano, bavaglino, tovagliolo, tovaglietta, bustina contenitore, bicchiere etc.  Insomma tutto quello che durante la giornata può servire al bambino, considerando pranzo, gioco, riposo. Tutti gli oggetti sono lavabili, sono ricamati in colori che non perdono la tinta; i materiali sono di eccellente qualità. Insomma proprio quello che sceglierebbe ogni mamma.

Come personalizzare un set asilo

Il set asilo può essere personalizzato in tanti modi: è possibile orientarsi verso un animaletto o un oggetto ricamato o applicato su ogni accessorio; o il più tradizionale ricamo del nome; o ancora meglio far scegliere al bambino che cosa vuole sia presente sui suoi oggetti per riconoscerli. I modi sono tanti, ma è fondamentale che la qualità dei materiali di cui il set è formato sia eccellente: niente tessuti acrilici ma solo cotone possibilmente bianco o anche colorato ma che non stinga in lavatrice; resistente perché i lavaggi saranno molti e per lungo periodo. Fare in modo che il proprio bambino abbia all’asilo come a casa, tutte le attenzioni possibili è un modo per fargli intendere che l’affetto non è mutato solo perché sta andando lontano da casa per poche ore e farlo in compagnia di un oggetto che gli piace è sicuramente meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *