Talento nei bambini: come riconoscerlo e come svilupparlo

Talento nei bambini: come riconoscerlo e come svilupparlo

Tutti i bambini hanno un talento, un’abilità speciale. Sta a noi mamme il compito di scoprirlo. Non è vero che solo alcuni bambini nascono speciali. Questo falsa convinzione nasce dal fatto che non tutti i bambini hanno la possibilità di mostrare e sviluppare il loro talento. Non sempre i bambini hanno la fortuna di coltivare fin da subito la loro abilità per farla poi diventare il loro talento. Il talento quindi viene dopo, in un secondo momento, va costruito. Spetta a noi mamme riconoscere le capacità di nostro figlio. Come? Scopriamolo insieme. 

Leggi anche: 

Enuresi notturna bambini: cos’è, cause e rimedi 

Interpretare i disegni dei bambini: come farlo e cosa rappresentano

Tenere in braccio i bambini è un vizio?

Come riconoscere il talento nei bambini 

Noi mamme dobbiamo essere le prime ad assecondare le passioni dei nostri figli e le loro inclinazioni naturali. Non sempre però questo accade. Può capitare che alcune mamme ignorano o contrastano volutamente le inclinazioni dei loro figli. Tuo figlio è appassionato di danza classica ma tu preferiresti facesse nuoto? Tua figlia adoro judo ma tu l’hai iscritto a danza? A volte noi mamme pecchiamo e commentiamo l’errore madornale di far appassionare i nostri figli alle nostre passioni, allontanandoli dalle loro inclinazioni. Così facendo non solo sbagliamo, ma li rendiamo anche infelici. Il talento nasce da una forte voglia di farcela a tutti i costi, nonostante tutto e tutti, cimentarsi in quell’attività, perfezionarla e diventare il migliore. Non avere rivali. Come riconoscere il talento nel nostro bambino? In alcuni casi il talento è una dota innata. In altri casi è favorito da determinati stimoli dell’ambiente esterno. Non esistono talenti più diffusi di altri. L’immaginario comune li associa al canto, alla musica, alla danza. Ma non solo in campo artistico può brillare un bambino. Nostra figlia potrebbe essere bravissima ad equitazione e nostro figlio un mago degli scacchi. I nostri bambini potrebbero stupirsi in abilità che non sapevamo neppure di conoscere. 

Nostro figlio può avere più di un talento? 

Il nostro bambino potrebbe avere il dono della creatività e quindi sfruttarlo in molteplici campi. Ma escludendo questa possibilità, è improbabile sviluppare talento in due campi per un bambino. Per sviluppare un talento ci devi dedicare tanto tempo, tanto energie e tanto impegno. Escludendo i casi particolari di geni (come Leonardo da Vinci), si può essere portati in più cose ma eccellere in una soltanto. Una mamma deve lasciare il figlio libero di esprimersi. Deve farlo crescere in un ambiente stimolante e invogliarlo a sperimentare diverse attività per scoprire le sue preferenze e testare le sue abilità speciali. Una volta individuata la sua predisposizione, dobbiamo incoraggiarlo e far in modo che la pratichi spesso. Non confondete mai una vostra passione con quella di vostro figlio imponendogliela. E non ragionate mai in termini economici scoraggiando una determinata passione di vostro figlio solo perché credete che in futuro non gli porterà un guadagno economico.  

talento

Che succede se ignoriamo il talento di nostro figlio? 

Se noi mamme ignoriamo il talento di nostro figlio, procuriamo un grave danno alla sua autostima. Potrebbero crearsi delle crepe nel rapporto con lui e in futuro potrebbe nutrire rabbia e risentimento nei nostri confronti.  

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *