Tiroide: cause,diagnosi precoce e come comportarsi. La parola all’esperto

Tiroide: cause,diagnosi precoce e come comportarsi. La parola all'esperto

Parliamo di tiroide con l’esperto, questo nostro organo alleato della salute che dovrebbe invece funzionare senza eccessi, quindi ne troppo e ne troppo poco, per il benessere del nostro organismo.

Innanzitutto cos’è? La tiroide, un organo davvero importante che regola la crescita e lo sviluppo del nostro corpo, mantenendo l’armonia di numerose funzioni. Possiamo immaginarla come un direttore d’orchestra.

Le donne sono colpite 10 volte più degli uomini da malattie e alterazioni della funzione della tiroide, è frequente sentir parlare della tiroide in gravidanza e in menopausa, quando il suo equilibrio è ancora più rilevante.

Leggi anche:

Caviglie gonfie in gravidanza: quando preoccuparsi e tutti i rimedi

Orticaria da stress in gravidanza: consigli per curarla e alleviarla

Fanghi in gravidanza: meglio evitare? I consigli degli esperti

tiroide

Tiroide sintomi, tiroide diagnosi precoce

Sentite parlare di ipotiroidismo e ipertiroidismo, ma cosa vuol dire? E sopratutto come riconoscere i sintomi.
Parliamo di quelle patologie frequenti, i cui sintomi, attraverso i quali si manifestano , sono generici o più specifici.

Se la sua funzione, della tiroide, è ridotta, allora parleremo di ipotiroidismo,i sintomi classici sono.

  • stanchezza,
  • sensazione di freddo,
  • perdita di capelli,
  • stipsi,
  • aumento del peso corporeo,
  • cute secca,
  • edemi
  • gonfiore al viso,
  • difficoltà di concentrazione
  • alterazioni del ciclo

Ipertiroidismo invece quando la funzione della tiroide è eccessiva,qui in questo caso i sintomi sono:

  • ansia,
  • irritabilità,
  • palpitazioni,
  • tachicardia,
  • aritmie,
  • ridotta tolleranza al caldo
  • eccessiva sudorazione,
  • perdita di peso non voluta,
  • dissenteria,
  • tremori,
  • stanchezza
  • alterazioni del ciclo

Se avete questi sintomi allora dovete pensarli come ad un campanello d’allarme, prendere subito appuntamento dallo specialista, in particolar modo se avete anche sensazione di gonfiore al collo, difficoltà alla deglutizione, raucedine, o sporgenza degli occhi.

Tiroide disturbi e tiroide cura

Dove ricercare le cause del malfunzionamento?
Molteplici le cause che vanno da alcuni noduli benigni o maligni, gozzo tiroideo, tiroide ingrossata, quindi quelle patologie che possono avere conseguenze anche gravi perché provocano pressione sulla trachea o sull’esofago, oppure essere la causa va ricercata in patologie cardiache come le aritmie.

Tiroide prevenzione

Ci si può ammalare a qualunque età, tuttavia i controlli dovrebbero essere fatti anche se non avete sintomi,  soprattutto se siete all’inizio della menopausa.

Occorre controllare la funzione della tiroide con un’ecografia endocrinologica che può intercettare in maniera precoce e preventiva, se esistono eventuali patologie, e quindi curarle in tempo.

Si richiede un’ecografia del collo quando siamo in presenza di sintomi, qualcuno di quelli sopra indicati. Evitate di aspettare.

L’ecografia del collo e dei linfonodi è lo strumento per la diagnosi precoce anche dei tumori benigni o maligni,del trattamento di disfunzioni tiroidee come ipertiroidismo, ipotiroidismo, gozzo, tiroidite e noduli, in quanto permette di individuare in modo accurato ogni alterazione.

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *