Weekend a Capri con i bambini: cosa fare e cosa vedere

Weekend a Capri con i bambini: cosa fare e cosa vedere

Capri, sempre vista e catalogata come meta glamour, luogo ideale per vip e star del mondo del cinema e dello spettacolo.
Questo è vero, è uno dei suoi aspetti, ma Capri è soprattutto una piccola zona naturale del nostro Mediterraneo, dove l’azzurro intenso e cristallino dell’acqua si sposa con il verde della costa, con qualche angolo di pietra che sono le case e i borghi che la colorano.

Il calcare risplende quando i raggi del sole lo illuminano e, tutt’intorno, si vive tra il suono delle cicale e il profumo degli oleandri, dei glicini e delle buganvillee.

Passeggiare qui vuol dire perdersi e non distrarsi mai, ogni strada diventa un panorama e offre scorci di rara bellezza.

Oltre alla bellezza del luogo, regalata dalla natura, l’isola offre molte attrattive culturali, grazie alla storia millenaria che la caratterizza e alla passione dei suoi abitanti.

Quindi Capri è molto di più dello stereotipo che ha formato intorno a se e quindi risulta molto adatta alle famiglie, si può vivere in modo unico, originale e fascinoso, in un weekend con i bambini, come destinazione ideale per chi desidera affiancare lo stare al mare a passeggiate, eventi e cultura. Potrete trovare molte offerte per prenotare il vostro weekend a Capri sul sito Voyage Privè

Leggi anche:

Salento con bambini: consigli utili per una vacanza da sogno

Fiabilandia: il parco divertimenti di Rimini per tutta la famiglia

Capri con i bambini: cosa fare

Oltre ad un’acqua limpida e ideale per fare il bagno, tante sono le zone pedonali dove passeggiare o correre con i più piccoli, si possono fare anche con passeggini leggeri, tante anche le aree verdi dove sostare nelle ore calde.

Il cibo, tipico della tradizione campana e mediterranea, è ottimo per i bambini di ogni età, aggiungendo come ingrediente il calore delle persone e l’ospitalità, fiore all’occhiello di queste zone d’Italia.

Incredibili le esperienze per i bambini più grandi – e non da meno per gli adulti- quali:

  • la visita della Grotta Azzurra in barca a remi,
  • la salita in seggiovia fino al Monte Solare
  • la piccola funicolare che collega il porto di Marina Grande con la celebre Piazzetta.

Numerose inoltre le feste patronali e la “Settembrata” anacaprese, ideale per assicurare il divertimento ai più piccoli e relax ai genitori.

capri con i bambini

Cosa vedere a Capri

Non dovete assolutamente perdervi:

  • la Piazzetta,
  • la Grotta Azzurra ( sopra citata),
  • la residenza imperiale romana di Villa Jovis,
  • la Certosa di San Giacomo,
  • la passeggiata di San Michele con la villa-museo di Axel Munthe,
  • la pineta di Damecuta
  • le chiese monumentali

Dobbiamo ancora annoverare:

Le architetture liberty di Villa Fersen ( Villa Lysis) e il piccolo museo Cerio alle spalle della Piazzetta, con  i suoi numerosi reperti.

Come arrivare a Capri

L’isola di Capri si raggiunge via traghetto o aliscafo, dal porto di Napoli (Molo Beverello, Calata di Massa e Mergellina) o da quello di Sorrento.

Esistono inoltre collegamenti diretti con Ischia e altre località della Costiera Amalfitana. Quindi se il vostro weekend diventa una settimana, sicuramente potreste dedicare qualche giorno a visitare anche le altre isole.

Ci sono guide dell’isola che incontrerete in ogni angolo del paese, già da appena attraccate, che sponsorizzano tour in barca e molto altro.

Capri le Grotte

A Capri ci sono circa 65 grotte. Quella più gettonata è la famosa Grotta Azzurra, chiamata anche Blue Grotto.

Un giro dell’isola può costare circa 18 € a persona e la Grotta Azzurra anche 14 €.

Ricordatevi che a Capri non si va in macchina, si gira a piedi, con il bus o si noleggia uno scooter, si può anche affittare un taxi.

E inoltre:

  • La salita alla piazzetta in funicolare

Circa 1.80 € per far divertire tantissimo i vostri bambini, andare con la funicolare! E raggiungere la famosa Piazzetta dove, magari, gustarsi una granita al limone o un buonissimo gelato artigianale.

La funicolare ci mette davvero poco tempo ad arrivare in cima, e vi godrete una vista fra campi di limoni e agrumeti.

  • La piazzetta di Capri

Una volta giunti alla famosa piazzetta, piazza Umberto I, siete sempre sul mare, ma a circa 142 metri, quindi godetevi il panorama dalla bella terrazza con la vista sul golfo e su Ischia.

  • I Giardini di Augusto

Il giardino di Augusto, con un biglietto di 1 euro: scoprirete una chicca di giardino molto grazioso, pieno di fiori e aiuole, e anche qui, un panorama incredibile sui faraglioni: ideale per fare le foto.

Dentro al giardino la statua di Lenin ricorda che l’isola era la meta di intellettuali di tutta Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *