15° Settimana di Gravidanza: sintomi e suggerimenti. Cosa mangiare e sviluppo del bambino

15° Settimana di Gravidanza: sintomi e suggerimenti. Cosa mangiare e sviluppo del bambino

Alla 15 settimana di gravidanza il tuo bambino lo troveresti, se potessi vederlo ogni giorno, già molto cambiato, rispetto alla settimana scorsa: questo perché cresce rapidamente ogni settimana – ed è lungo quasi fino a 10cm in questo momento.

Se vuoi renderti conto maggiormente di questo, prova a tenere una pera in mano: ecco quanto è grande. Ora che hai finito di guardare, mangia quella pera per uno spuntino delizioso e nutriente!

Ogni settimana che passa, anche il tuo feto assomiglia sempre di più ad un bambino, visto com’ era nelle prime settimane… cominci forse anche ad immaginarlo nei tuoi sogni.

Ormai, le orecchie sono posizionate correttamente ai lati della testa – prima erano sul collo – e gli occhi si stanno spostando dal lato della testa alla parte anteriore del viso – dove presto incontreranno il tuo sguardo amorevole .

15 settimana di gravidanza quanti mesi sono ?
Se sei incinta di 15 settimane, sei al quarto mese di gravidanza. Mancano 5 mesi!
Hai ancora domande? Ecco tante informazioni a te utili

Leggi anche:

Cannella in gravidanza: si può assumere? Il parere dell’esperto

Come scegliere i tiralatte manuali? Ecco i migliori

Calendario lunare parto 2021: ecco come calcolare la data del parto

15 settimana di gravidanza movimenti 15 settimana di gravidanza a quanti mesi corrisponde 15 settimana di gravidanza pancia 15 settimana di gravidanza peso 15 settimana di gravidanza dolori

15 settimana di gravidanza ecografia: sviluppo del bambino

Se hai in programma una visita ecografica dal tuo ginecologo o ostetrica di fiducia, potrai vedere cosa tiene il tuo bambino impegnato tutto il giorno: per lo più, il tuo piccolo a 15 settimane di gravidanza, è in prova: pratica, pratica, pratica e si prepara per quel grande debutto.
I bambini lavorano sui movimenti di respirazione, suzione e deglutizione in modo che quando lasciano il tuo comodo grembo, avranno le capacità necessarie per sopravvivere.

Il tuo piccolo o piccola tiene anche lezioni quotidiane di aerobica – calci, arriccia le dita dei piedi e muove quelle piccole braccia e gambe – ma poiché è solo 10 cm per circa 71 grammi, non sentirai i movimenti fetali in corso all’interno della tua palestra addominale, ma ancora per poco.

Impara a calcolare l’altezza del tuo bambino, alla vecchia maniera, come si faceva una volta quando mancava la moderna e sofisticata strumentazione.

Il modo più semplice per misurare le dimensioni di un bambino è monitorare le dimensioni dell’utero di una donna.

Per monitorare la crescita e la posizione del bambino, il tuo dottore o l’ostetrica inizieranno probabilmente a misurare la distanza tra la parte superiore dell’osso pubico e la parte superiore dell’utero. Chiamata altezza del fondo, questa misura viene utilizzata come riflesso delle dimensioni del tuo bambino.

Ora più che mai, tu e il tuo partner, starete facendo tante supposizioni: baby boy o baby girl? Maschietto o femminuccia? 

Facciamo un gioco: Vero o falso

E’ vero che una frequenza cardiaca fetale inferiore a 140 battiti al minuto significa che stai per avere un maschio, mentre una frequenza cardiaca superiore a 140 battiti al minuto significa che stai avendo una bambina?
È un’idea che gira tra mamme e nonne da sempre e la verità è che … è falsa.

Mi dispiace, ma anche se sembra più plausibile (e più fondato sui fatti medici che i battiti possano variare a seconda del sesso), questo è affidabile quanto tenere un anello su una corda sopra la pancia e determinare il sesso del bambino in base al modo in cui gira l’anello ( credenze antiche e popolari).

Ci sono tanti di quei miti in giro quante sono le persone che li ripetono (e li provano alle riunioni di famiglia). E anche se possono essere divertenti da fare o raccontare, hanno tutti una cosa in comune: indipendentemente dal fatto che prevedano – e azzecchino-  che il bambino sia un maschio o una femmina, hanno una probabilità del 50-50 di essere nel giusto.

Se desideri probabilità migliori di quella, chiedi durante la tua prossima ecografia al tuo dottore se il tuo piccolo gli mostra il sesso…e poi organizza una bella festa a casa con amici stretti e parenti per fare l’annuncio!

15 settimana di gravidanza sintomi 

  • Bruciore di stomaco e indigestione
    Ora che hai più fame, potresti scoprire che mangiare grandi quantità di cibo in poco tempo può causare bruciore di stomaco o indigestione. Proteggiti dai disturbi gastrointestinali facendo diversi piccoli pasti durante il giorno, anziché tre grandi, in modo da non sovraccaricare il tuo sistema digestivo.
  • Vene varicose
    La buona notizia sulle vene varicose? È improbabile che causino danni. Inoltre, la loro presenza è una buona scusa per sedersi e rilassarsi con i piedi in alto, poiché sollevare le gambe aiuta a mantenere la circolazione del sangue e riduce la pressione sulle vene delle gambe.
  • Debolezza o vertigini
    Se non riesci a trovare un posto dove sdraiarti o sederti quando ti senti stordito, inginocchiati e piega la testa in avanti come se ti stessi allacciando la scarpa. Questo ti aiuterà a prevenire svenimenti.
  • Mal di testa occasionali
    Il mal di testa può essere causato da qualsiasi cosa durante la gravidanza: ormoni, stanchezza, stress. Per alleviare il dolore, applica un impacco fresco sulla fronte o sulla parte posteriore del collo e siediti in una stanza buia e tranquilla.
  • Dolore al legamento rotondo
    Mentre i muscoli e i legamenti che supportano il tuo utero in crescita si allungano, potresti notare un po’ di dolore sui lati inferiori della pancia, che è tecnicamente chiamato dolore al legamento rotondo – tipico alla quindicesima settimana di gravidanza –. Questo è perfettamente normale, ma se il dolore diventa grave, fallo sapere al tuo medico.
  • Cervello di gravidanza
    Non riesci a ricordare dove hai lasciato il portafoglio o quando è programmato il tuo prossimo appuntamento dal medico? È un segno distintivo della gravidanza ed è reale: il volume delle cellule cerebrali diminuisce effettivamente durante la gravidanza. Prova a utilizzare il tuo laptop, smartphone o tablet per mantenerti organizzato, annota tutto e metti la sveglia quando hai un appuntamento, sarai meno smemorata.

Suggerimenti per te alla 15 settimana gravidanza  

  • Informati sulla preeclampsia

La preeclampsia si sviluppa generalmente verso la fine della gravidanza, a partire da dopo la settimana 20, ed è caratterizzata da un‘improvvisa comparsa di ipertensione, grave gonfiore delle mani e del viso e segni che alcuni organi potrebbero non funzionare normalmente, comprese le proteine ​​nelle urine.

Se sei considerato ad alto rischio di preeclampsia ( parlane già col dottore- gravidanza 15 settimane), magari per un’anamnesi familiare, chiedi al tuo dottore dell’aspirina a basso dosaggio. Prendere una piccola dose giornaliera dopo il primo trimestre può ridurre la preeclampsia del 24%, come notano gli studi.

  • Adattati a fare pasti sani

Hai difficoltà a inserire pasti sani nella tua giornata?

Tieni a portata di mano un sacco di snack nutrienti che renderanno facile l’alimentazione tua e del tuo bambino: sacchetti di frutta secca e noci, cereali secchi e cracker nella dispensa, del formaggio, uova sode e yogurt e sistema queste cose in individuali contenitori nel frigorifero, così quando hai fame e non hai voglia nemmeno di tagliare un pezzo di formaggio, hai già diverse cose a portata di mano Utili soprattutto se , per motivi di lavoro o altro, sei costretta a consumare molti pasti all’esterno.

  • Rendi la colazione una priorità

Salti la colazione perché non sei una persona che fa colazione? Bene, al tuo bambino non importa se rinunci alla farina d’avena e preferisci un panino al formaggio tostato o anche una fetta di polpettone freddo della cena di ieri sera.

Imposta la sveglia 15 minuti prima del solito, così avrai la possibilità di svegliarti prima e dedicarti a mangiare..

Oppure salti la colazione perché sei sempre di fretta? Prepara qualcosa la sera prima che puoi mangiare di corsa, ad esempio un toast per la colazione pronto e caldo dopo una breve sosta nel microonde o un sacchetto di cereali secchi e miscela di frutta secca, accompagnato da un bicchiere di latte o succo: è molto rapido come colazione.

Oppure prepara un frullato: metti tutti gli ingredienti nella caraffa del frullatore, magari yogurt greco, latte e una banana, e voilà…puoi anche portartelo dietro con te.

  • Fai uno spuntino prima di fare esercizio

Uno dei principali punti di forza dell’esercizio per i maniaci da palestra è bruciare calorie.

Quindi 30 minuti prima dell’allenamento, fa uno spuntino leggero e consuma una spremuta di arance o una bevanda. Segui il tuo allenamento e tieni a portata di mano uno spuntino bis.
Le banane e il succo d’arancia sono ottime opzioni perché contengono molto potassio, un nutriente essenziale che si perde quando si suda, inoltre forniscono energia rapida.
Aggiungi un po’ di proteine ​​per mantenere la potenza (un uovo sodo o del formaggio, per esempio).

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social ci aiuterai a crescere.

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *