16° Settimana di Gravidanza: il bambino può sentirti! Sintomi e Suggerimenti per la mamma

16° Settimana di Gravidanza: il bambino può sentirti! Sintomi e Suggerimenti per la mamma

Il tuo bambino ora, alla 16 settimana di gravidanza, è lungo circa 10-13 cm.
La spina dorsale e i piccoli muscoli della schiena stanno guadagnando forza, così può raddrizzare ancora di più la testa e il collo.

E grazie ai suoi muscoli facciali in via di sviluppo, il tuo bambino è in grado di fare alcune espressioni con le sopracciglia e gli occhi, anche in questa fase iniziale.

Anche i suoi occhi stanno finalmente lavorando, facendo piccoli movimenti da lato a lato e percependo la luce, sebbene le palpebre siano ancora chiuse.

16 settimana di gravidanza quanti mesi sono ?
Se sei incinta di 16 settimane, sei al quarto mese di gravidanza. Mancano solo 5 mesi!
Hai ancora domande? Ecco alcune informazioni utili per te.

Leggi anche:

Mioma uterino: sintomi, diagnosi e cure del fibroma all’utero

Perdite da impianto o spotting premestruale: ecco cosa devi sapere

Melissa in gravidanza: cosa dice l’esperto. Benefici e controindicazioni

feto 16 settimane  gravidanza 16 settimana  16 settimana di gravidanza pancia 16 settimana di gravidanza peso   16 settimana di gravidanza dolori   16 settimana di gravidanza video   16 settimana di gravidanza dolori al basso ventre   16 settimana di gravidanza gemellare

16 settimana di gravidanza ecografia: cosa fa il tuo bambino?

Anche il tuo piccolo sta diventando uno spettatore del mondo dall’interno del tuo grembo.
Le palpebre però sono ancora chiuse, sono praticamente traslucide,quasi trasparenti. Quindi se potessi dare un’occhiata all’interno del tuo utero, saresti in grado di vedere i vasi sanguigni del tuo bambino sotto quella pelle sottile.

Ma può sentire la tua voce!

Si, adesso ascolta: sono presenti piccole ossa nelle orecchie del tuo feto, il che rende probabile che il bambino possa sentire la tua voce (o qualcosa di simile) quando parlerai, griderai e canterai alla sedicesima settimana di gravidanza.

In effetti, studi hanno scoperto che i bambini che ascoltano una canzone mentre sono nel grembo materno e sono in grado di riconoscere la stessa melodia quando viene cantata a loro dopo la nascita, quindi scegli le tue ninne nanne avendo questo in mente.

16 settimana di gravidanza sintomi e cambiamenti

Alla 16 settimana gravidanza, il tuo utero sta crescendo all’incirca allo stesso ritmo di quello del tuo bambino, ovvero abbastanza veloce! E si sta arrivando al punto in cui potresti non essere più in grado di nascondere la tua gravidanza, anche se lo volessi.

Probabilmente stai ancora godendo la relativa beatitudine del secondo trimestre, specialmente rispetto al primo trimestre, per quanto riguarda nausee e malesseri vari e presto sarai in grado di vedere molto di più del tuo bambino, all’ ecografia 16 settimane.

Ricorda: i pancioni sono tutti diversi perché diverse sono le fisicità delle donne; quindi non confrontare la tua pancia incinta di 16 settimane con quella di qualcun altro e non preoccuparti troppo se non è uguale. Va tutto bene!

Ma se sei ancora preoccupata, o hai domande riguardo la pancia e la sua ampiezza, parlane con il tuo medico per essere rassicurata.

  • Il tuo aumento di peso in gravidanza

Può essere difficile vederti aumentare di peso durante la gravidanza , se sei sempre stata attenta alla linea!
Anche quando sai che c’è una ragione meravigliosa per questo. Quindi cerca di abbracciare la nuova forma del tuo corpo e pensa a ogni chilo che metti come un segno di buona salute per te e il tuo bambino .

Finché mangi correttamente durante la gravidanza , riduci al minimo la spazzatura e massimizzi i cibi ricchi di nutrienti e fai esercizio fisico regolare, starai bene a lungo termine.
Ricorda, ogni donna è diversa e guadagna e perde peso durante la gravidanza al proprio ritmo.

Un modo per mostrare il tuo cambiamento di forma ad un po’ di amore questa settimana e sentirti meglio con te stesso nel processo? Acquista un capo o un accessorio che ti fa sentire carina alla tua nuova taglia!

  • Congestione nasale

Il tuo utero non è l’unica cosa che sta iniziando a gonfiarsi.

Lo fanno anche le mucose del tuo naso, grazie a tutti gli ormoni della gravidanza che circolano nel tuo corpo, che stanno anche aumentando il flusso sanguigno.
Il risultato? Il tuo naso probabilmente soffrirà di congestione della gravidanza e forse apparirà di frequente anche sangue dal naso.

Sfortunatamente, potrebbe insorgere anche il senso di soffocamento, che dunque può solo peggiorare con il progredire della gravidanza, ma il tuo medico probabilmente non ti prescriverà alcun farmaco o spray nasale antistaminico per migliorare le cose, ma puoi chiederli se  ti consiglia invece qualcos’altro di omeopatico ad esempio.

Puoi tranquillamente provare spray salini o strisce nasali, soprattutto se la congestione prende una svolta che ti crea veramente disagio.
Un umidificatore in camera può anche aiutare a superare la secchezza associata a qualsiasi congestione.

Gravidanza 16 settimane: suggerimenti per te

  • Prevenire le vene varicose

Le vene varicose durante la gravidanza sono relativamente comuni e solitamente indolori e innocui, sono solo un altro rischio dell’essere una futura mamma.

E non preoccuparti: dopo il parto si rimpiccioliranno insieme alla tua pancia. Per prevenzione, non stare in una stessa  posizione per lunghi tratti e solleva i piedi quando ti siedi.

  • Prova un umidificatore

Quella fastidiosa sensazione di chiusura nel naso e talvolta anche il sangue dal naso che l’accompagna, specialmente se soffi spesso, di solito inizia intorno alle 16 settimane di gravidanza e rimane -e talvolta peggiora- fino alla fine.

Prova a usare una pentola neti con acqua distillata in bottiglia e un umidificatore per inumidire il naso secco.

  • Controlla le tue mani

Hai notato cambiamenti della pelle sulle tue mani? Per il rossore sui palmi delle mani, siediti. Questa condizione scompare dopo il parto. Ma sicuramente consulta il tuo medico solo per assicurarti che sia normale.

  • Scegli le zuppe

Non importa la stagione, le zuppe sono un ottimo pasto, anche a metà giornata. Possono essere sostanziose, riempiti con proteine ​​e fibre. Mangiale freddi, mangiale caldi e fai una doppia porzione, che puoi anche  congelarne per un’altra volta.

  • Scegli buone calorie

Sorridi: puoi mangiare da 100 a 200 calorie in più per ogni mezz’ora di esercizio fisico intenso. Ma scegli queste calorie con saggezza. Scegli cibi ricchi di nutrienti che non annulleranno i benefici di tutto il tuo duro lavoro.

Così tanto per quella barretta di cioccolato che stavi per raggiungere. E nemmeno quella barretta energetica è molto meglio. Invece, scegli un frullato o un semifreddo allo yogurt e muesli, alcune fette di mela spalmate di burro di arachidi o di mandorle o cracker integrali e formaggio.

  • “Scegli i verdi!”

Prendi l’abitudine di avere ogni giorno un’insalata o verdure grigliate o spinaci, scarola o broccoli come contorno. Le zuppe di lenticchie, fagioli o verdure sono tutte ottime scelte, e lo stesso vale per i brodi e le zuppe a base di pomodoro.

Evita le torte e altre zuppe cremose congelate in busta pronte da fare, a meno che non siano fatte con latte o yogurt al posto della panna e del burro.

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social ci aiuterai a crescere.

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *