lunedì, Aprile 19, 2021
Home bambini 5 consigli per aiutare i bambini a rinforzare le difese immunitarie

5 consigli per aiutare i bambini a rinforzare le difese immunitarie

In qualsiasi momento dell’anno, soprattutto quando si verificano i cambi di stagione, è fondamentale per ogni mamma aiutare il proprio bambino a rinforzare le difese immunitarie. Questo è indispensabile per ridurre i rischi di malattie stagionali, ecco perché è necessario che il bambino tenga un’alimentazione sana, faccia sport, si rilassi giocando all’area aperta e assimili le vitamine necessarie per restare in salute. Un metodo funzionale a questo scopo, è quello di assumere gli integratori immunitari di Myprotein, ma è opportuno seguire passo passo uno stile di vita sano.

Ecco 5 consigli per rinforzare il sistema immunitario dei bambini.

Seguire un’alimentazione sana

Il sistema immunitario dei bambini può indebolirsi quando si segue un’alimentazione scorretta, soprattutto se si assumono zuccheri raffinati in grosse quantità, contenuti in caramelle, bibite gassate e qualsiasi dolciume industriale. Questi elementi sono presenti anche nei succhi di frutta, ecco perché è preferibile abituare i bambini ad assumere direttamente la frutta. Un’alimentazione sana e ricca di legumi, verdure, frutta secca, cereali integrati, è il miglior modo per rafforzare il sistema immunitario in qualsiasi periodo dell’anno.

Giocare e praticare sport all’aria aperta

Sia il gioco che lo sport all’aria aperta aiutano i bambini a vivere meglio e a migliorare l’umore, inoltre, è fondamentale che scarichino le energie per dormire più tranquilli. Un’alimentazione sana, sport e trascorrere ore all’aria aperta a giocare, sono tutte buone abitudini per migliorare il funzionamento dell’organismo e rafforzare il sistema immunitario, inoltre, anche la mente si manterrà più in salute e si svilupperà meglio; è proprio il caso di dirlo: mente sana in corpore sano.

Assumere le giuste vitamine e i nutrienti necessari

Su tutte, la vitamina C è indispensabile, in quanto è un potentissimo antiossidante che non solo rafforza le difese immunitarie ma è in grado di migliorare il potere di guarigione dell’organismo. È fondamentale dare spazio a pomodori, spinaci, broccoli oltre che alle arance, kiwi, limoni per fare il carico di questa preziosa vitamina. Anche lo zinco è importante, in quanto aiuta a sviluppare il corpo e far crescere il bambino in modo sano. Questo minerale è presente nei semi di sesamo e di zucca.

I protobiotici devono essere sempre presenti nella dieta, in quanto sono batteri benefici che aiutano a rinforzare l’apparato digerente e a proteggerlo, questo significa che il bambino riuscirà ad assimilare il cibo in maniera corretta. Lo yogurt è ricco di protobiotici e può essere combinato anche con la frutta o con i frutti di bosco, ma è possibile trovare questo elemento anche nei crauti, nel miso, nella pasta madre e nel tempeh.

Riduzione dello lo stress

Lo stress è un rischio non solo per gli adulti ma anche per i bambini, è fondamentale controllare e abbassare gli ormoni dello stress anche per i più piccoli, in quanto uno dei pericoli che comporta è proprio quello di indebolire il sistema immunitario. Dare spazio allo sport, al gioco, al tempo libero, concedersi momenti di tranquillità non trascorrere troppo tempo al pc con i videogiochi, sono tutti consigli utili per un sano e soddisfacente relax. Tutte queste precauzioni aiutano anche a migliorare la qualità del sonno, che è l’ultimo consiglio prezioso che forniremo.

Dormire regolarmente e avere un sonno di qualità

L’estenuante utilizzo della tecnologia è sicuramente uno dei fattori più pericolosi che disturba il sonno dei bambini, molti dei quali non riposano abbastanza o hanno difficoltà ad addormentarsi. Un sonno irregolare o di poche ore, indebolisce il sistema immunitario ed espone maggiormente i bambini a batteri e germi. Per questo è fondamentale dormire le ore necessarie sia durante la settimana quando c’è scuola, che nel week end, per avere un sistema immunitario forte e pieno di energie.

RELATED ARTICLES

Bambini e fumo: ecco quali sono i rischi

Che il fumo faccia male è un dato di fatto. Ma, il connubio fumo e bambini è assolutamente da evitare. Quando mettiamo al mondo...

Togliere il pannolino: meglio il vasino o il riduttore?

Quando per un genitore si avvicina il momento di togliere il pannolino al bambino, la domanda che si pone è: meglio il vasino o...

Sonno del bambino: come aiutare i bambini a dormire tutta la notte

Con sommo dispiacere da parte dei genitori, non esiste una formula magica per far dormire un bambino tutta la notte. Fino ai 3 anni,...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Esposizione solare in gravidanza: quali creme solari usare e come esporsi al sole

Per una donna incinta non è assolutamente vietato andare al mare ed esporsi al sole. Come per ogni cosa, però, è necessario farlo con...

Violenza ostetrica: come riconoscerla e come denunciare

La gravidanza e il parto sono momenti molto delicati che la donna affronta. Il corpo, così come la mente, vengono sottoposti a cambiamenti importanti....

Bambini e fumo: ecco quali sono i rischi

Che il fumo faccia male è un dato di fatto. Ma, il connubio fumo e bambini è assolutamente da evitare. Quando mettiamo al mondo...

Togliere il pannolino: meglio il vasino o il riduttore?

Quando per un genitore si avvicina il momento di togliere il pannolino al bambino, la domanda che si pone è: meglio il vasino o...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere