Alcol in gravidanza: conseguenze, effetti pericolosi sul bambino, cosa dice l’OMS

Alcol in gravidanza: conseguenze, effetti pericolosi sul bambino, cosa dice l'OMS

Quanto è pericoloso l’alcol in gravidanza? Non è nota una quantità sicura di alcol da bere durante la gravidanza.

Non esiste un momento sicuro per bere alcolici durante la gravidanza. L’alcol può causare problemi al bambino in via di sviluppo durante la dolce attesa, anche prima che una donna sappia di essere incinta.

Bere alcol nei primi tre mesi di gravidanza può determinare che il bambino abbia caratteristiche facciali anormali, crescita e problemi al sistema nervoso centrale (p. Es., Basso peso alla nascita, problemi comportamentali) possono essere ricondotti dal consumo di alcol in qualsiasi momento durante la gravidanza.

Il cervello del bambino si sta sviluppando durante la gravidanza e può essere influenzato dall’esposizione all’alcol in qualsiasi momento.

Se una donna beve alcolici durante la gravidanza, non è mai troppo tardi per smettere. Prima una donna smette di bere, meglio sarà sia per il suo bambino che per se stessa.

Leggi anche:

Vino in gravidanza si o no: durante il primo trimestre, rischi, opinioni. E durante l’ultimo trimestre?

Sindrome Feto-Alcolica: il 9 Settembre è la Giornata Mondiale

Sindrome di Hellp in gravidanza: cos’è, cause e diagnosi. Il parere dell’esperto

alcol in gravidanza primo mese   birra in gravidanza   vino in gravidanza   the in gravidanza   bere birra in gravidanza   bere in gravidanza   cosa bere in gravidanza   bere vino in gravidanza   vino rosso in gravidanza   birra gravidanza

Alcol in gravidanza conseguenze

Non è nota una quantità sicura di alcol durante la gravidanza o durante il tentativo di rimanere incinta. Inoltre, non c’è un tempo sicuro durante la gravidanza per bere.

Tutti i tipi di alcol sono ugualmente dannosi, compresi tutti i vini e la birra.

Evitare la FAS, ovvero la Sindrome Feto-Alcolica,  è possibile se una donna non beve alcolici durante la gravidanza.

Perché l’alcol è pericoloso?

L’alcol nel sangue della madre passa al bambino attraverso il cordone ombelicale.
Bere alcol durante la gravidanza può causare:

  • aborto spontaneo,
  • natimortalità
  • una serie di disabilità fisiche, comportamentali e intellettive per tutta la vita.

Queste disabilità sono note come disturbi dello spettro alcolico fetale (FAS). I bambini con FAS, potrebbero avere le seguenti caratteristiche e comportamenti:

  • Caratteristiche facciali anormali, come una cresta liscia tra il naso e il labbro superiore (questa cresta è chiamata filtro)
  • Piccole dimensioni della testa
  • Altezza inferiore alla media
  • Basso peso corporeo
  • Scarso coordinamento
  • Comportamento iperattivo
  • Difficoltà con l’attenzione
  • Scarsa memoria
  • Difficoltà a scuola (soprattutto con la matematica)
  • Difficoltà di apprendimento
  • Ritardi nel discorso e nella lingua
  • Disabilità intellettiva o basso QI
  • Scarse capacità di ragionamento e giudizio
  • Problemi di sonno e suzione da bambino
  • Problemi di vista o udito
  • Problemi al cuore, ai reni o alle ossa

Alcol gravidanza: la sindrome alcolica fetale FAS

Cosa fare se pensi che tuo figlio abbia la sindrome alcolica fetale?

Parla con un medico di famiglia o un medico se hai dubbi sullo sviluppo di tuo figlio o pensi che potrebbe avere la sindrome alcolica fetale.

Se la condizione non viene diagnosticata precocemente e un bambino non riceve un sostegno adeguato, è più probabile che vada incontro alle difficoltà associate alla condizione.

Ad esempio, potrebbero avere difficoltà di apprendimento, abuso di droghe o alcol , sviluppare problemi di salute mentale e avere difficoltà a trovare un lavoro e vivere in modo indipendente da adulti.

Un medico o un assistente sanitario dovrà sapere se tuo figlio è stato esposto all’alcol durante la gravidanza per fare una diagnosi di sindrome alcolica fetale.

Tuo figlio potrebbe essere indirizzato a un team di specialisti per una valutazione se esiste la possibilità che abbia la condizione.

Questo di solito comporta un esame fisico e analisi del sangue per escludere condizioni genetiche che hanno sintomi simili alla sindrome alcolica fetale.

Quale trattamento e supporto per la sindrome alcolica fetale?

Non esiste un trattamento particolare per la sindrome alcolica fetale e il danno al cervello e agli organi del bambino non può essere CURATO.
Ma una diagnosi precoce e un supporto possono fare una grande differenza.

Una volta che la condizione è stata diagnosticata, un team di professionisti sanitari può valutare i bisogni della persona interessata e offrire strategie educative e comportamentali appropriate per soddisfare queste esigenze.

Potresti anche trovare utile contattare un gruppo di supporto per persone con sindrome alcolica fetale. Questi possono essere una buona fonte di consigli e potrebbero essere in grado di metterti in contatto con altre persone in una situazione simile.

Prevenire la FAS, sindrome alcolica fetale, causata dall’alcol in gravidanza

La sindrome alcolica fetale è completamente evitabile se non bevi alcolici durante la gravidanza.

Il rischio è maggiore quanto più si beve, anche se non esiste un livello di alcol “sicuro” dimostrato in gravidanza. Non bere affatto è l’approccio più sicuro.

Se sei incinta e hai problemi di alcol, parla con un’ostetrica, un medico o un farmacista.

Non è mai troppo tardi per smettere di bere: fermarsi in qualsiasi momento durante la gravidanza può aiutare a ridurre il rischio di problemi nel tuo bambino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *