Anauran bambini: gocce per otite. Quando e come usarle?

Anauran bambini: gocce per otite. Quando e come usarle?

Quando tuo figlio o tua figlia piange e strilla per il  mal d’orecchio, l’ unica cosa che vuoi fare è cercare subito di calmare il dolore, di far passare tutto subito, il più rapidamente possibile.

Per questo, vuoi una soluzione immediata a portata di mano: delle gocce che si possono applicare direttamente nell’orecchio, nel condotto uditivo, allora le gocce per otite tipo Anauran gocce sono quello che cerchi!

Insieme alle gocce per otite vanno somministrati anche gli analgesici tipo tachipirina o nurofen.

Leggi anche:

Otite in gravidanza: cosa fare? Che rischi corre il feto?

Panacef Bambini: posologia e come si assume. Consigli Utili

Augmentin bambini: dosi, efficacia e controindicazioni

anauran bambini

Anauran otite gocce

Le gocce per otite, ad esempio Anauran gocce ha un’ immediata efficacia nel ridurre il dolore in corso dovuto all’ otite (media acuta), come dimostrano studi recenti, quando sono applicate nel condotto uditivo.

Rispetto agli analgesici presi per bocca, il vantaggio è che come la tachipirina o il nurofen,ha una rapida azione, riduce il dolore dell’otite media acuta o dell’ otite esterna in davvero pochi minuti.

Non va utilizzata se il bambino ha avuto reazioni allergiche a uno dei componenti che trovi nel prodotto.

Se sospetti una perforazione del timpano non possono essere applicate queste gocce, perché potrebbero causare danni alle strutture dell’orecchio.

Si applicano dalle 3 alle 5 gocce, fino a 4 in un giorno; una volta messe occorre che il bambino mantenga la testa inclinata 10-15 minuti.

Quali sono i principali vantaggi?
Senza dubbio che agisce velocemente, quindi la loro rapidità, uno dei principali benefici di queste gocce per otite.

La terapia con antibiotico per otite agisce sul dolore si, ma ci impiega 2-3 giorni.

Anche i farmaci analgesici più efficaci, come la tachipirina o il nurofen, hanno bisogno sempre del tempo, almeno una o due ore, per avere un buon risultato sul dolore.

Anauran gocce per otite

Cosa contiene?
L’Anauran contiene un anestetico, la lidocaina, e un antibiotico, la neomicina.

Per cui è perfetto nelle otiti media acute, ma anche nelle otiti esterne con forte dolore.

Del resto, l’antibiotico locale aiuta anche la guarigione dell’infezione del condotto uditivo, tipica delle otiti esterne.

Oppure se, subito dopo l’applicazione, il bambino dice che le gocce gli fanno molto male, smettere di applicarle e chiamare il medico.

Soprattutto se si è usato diverse volte, uno dei componenti, la neomicina, può dare delle reazioni alla sensibilizzazione, e portare addirittura alla dermatite allergica.

Dosaggio Anauran

Il dosaggio dipende dall’età del paziente.

Nei bambini somministrare 3 gocce, fino a 4 volte al giorno.

Negli adolescenti o adulti si può arrivare a 5 gocce, 4 volte al giorno.

Bastano pochi giorni e il bambino starà già meglio, potendo quindi interrompere la terapia, ma è sempre meglio non superare i 10 giorni consecutivi.

Però se il bambino ha ancora dolore, dopo 3-4 giorni, e state utilizzando l’Anauran gocce per otite, occorre che sia riportato dal medico per un controllo.

Come applicarle:

Coricate il bambino su di un fianco, quindi di lato, portate le gocce a temperatura del corpo, tenendo il flacone all’interno della vostra mano per qualche minuto, con il contagocce si versano le gocce direttamente nell’orecchio ( o meglio nel condotto uditivo), tirando un po’ indietro il padiglione auricolare per vedere meglio dove vanno le gocce.

Adesso il bambino tiene la testa piegata per almeno 10-15 minuti, poi occorre mettere del cotone all’apertura del condotto per tenere le gocce in sede.

Se il bambino ha dolore anche nell’altro orecchio si ripete la stessa procedura.

Controindicazioni Anauran

Oltre alla reazione allergica, ad esempio prurito, si può creare un’ irritazione nella sede dove viene applicato, quindi nel condotto uditivo.

Inoltre uno dei componenti dell’Anauran gocce per otite, l’antibiotico neomicina, può creare danni a carico dell’orecchio, se viene somministrato in caso di otite perforata.

Non è necessario conservalo in frigorifero, si può tenere il flacone a temperatura ambiente.

Una volta aperto, si conserva per alcuni mesi, ma è consigliato utilizzarlo solo per un bambino e gettarlo dopo un paio di mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *