sabato, Maggio 8, 2021
Home bambini Lavoretti per bambini Barattolo della calma Montessori: ecco come costruirlo e come funziona

Barattolo della calma Montessori: ecco come costruirlo e come funziona

Il barattolo della calma Montessori: che cos’è e a cosa serve? Innanzitutto c’è da dire che è uno strumento ispirato alla pedagogia montessoriana, ovviamente,utilizzato per calmare un bambino agitato e sotto stress, che fa capricci e non si contiene.

Oggi vi diremo come costruire il famoso barattolo montessoriano – conosciuto anche come bottiglia della calma Montessori –  e perché funziona!

Leggi anche:

I lettini montessoriani: perché sono i più adatti per i bambini

Giostrine Montessoriane: i primi giochi intelligenti per i neonati

Travasi montessoriani: perché piacciono ai bambini?

barattoli della calma montessori

Che cosa è il barattolo della calma Montessori e a cosa serve

Aiutare un bambino agitato e irrequieto a calmarsi non è affatto semplice: e la bacchetta magica non c’è, esiste però uno strumento educativo che da sul serio una mano. E’ il barattolo della calma o bottiglia della calma, ispirato al metodo della pioniere Montessori.

Consiste in un barattolo di vetro con dentro acqua colorata e brillantini che altro non fa che distogliere i bambini dall’agitazione e riportarli alla calma. In inglese viene chiamato calming jar.

Alla base della pedagogia montessoriana c’è il principio che i bambini vanno aiutati a fare da soli.
Per questo il barattolo è così importante: perché aiuta i piccoli a ritrovare da soli in modo completamente autonomo, l’ autocontrollo.

Funziona il barattolo?

Si,  e il suo funzionamento è semplice: va scosso e i brillantini dall’alto fluttuano pian pianino verso il fondo, creando come una magia e un effetto ipnotico tranquillizzante; un po’ come osservare i fiocchi di neve nelle cupoline che si vendono come suvenire.

E mentre il bambino osserva il barattolo,potete chiedergli di fare dei respiri profondi o di contare: è una meditazione  che li rilassa quasi nell’ immediato.

La pratica del barattolo può essere utile anche prima di fare i compiti, perché aiuta ad aumentare la capacità di concentrazione.

Costruire il barattolo della calma

Materiali

  • 1 barattolo di vetro con coperchio
  • 1 o 2 cucchiai di colla glitter
  • 3 o 4 cucchiaini di brillantini
  • 1 goccia di colorante alimentare
  • Acqua calda
  • 1 o 2 cucchiai di shampoo trasparente (facoltativo)

Procedimento

Versate nel barattolo l’acqua calda, lasciando un po’ di spazio in alto per consentire di agitare il contenuto e poi mettete la colla glitter.

Mescolate bene così che i glitter si disperdano nell’acqua.

Aggiungete i brillantini e mescolate ancora.

Unite anche una goccia di colorante alimentare e se volete un po’ di shampoo, serve per far scendere più lentamente i brillantini.

Avvitate il coperchio sul barattolo.

Tra i colori, il più adatto per ritrovare la calma è l’azzurro o il blu.

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

RELATED ARTICLES

Come spiegare l’orologio ai bambini

Insegnare ai bambini a leggere l'ora non è semplice. E' importante che abbiano, quantomeno, le basi di partenza, cioè che conoscano i numeri. Si...

Le stagioni spiegate ai bambini

L'alternarsi delle stagioni è un concetto importante ma astratto, di conseguenza difficile da spiegare ai bambini. Ecco che entra in gioco il ruolo dell’adulto,...

La Quaresima spiegata ai bambini

La Quaresima è una delle ricorrenze che la Chiesa cattolica e altre chiese cristiane celebrano lungo l'anno liturgico. Visto che si sta avvicinando la...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Parto in acqua: come si svolge, benefici e controindicazioni

Sono sempre di più le future mamme che valutano la possibilità di partorire in acqua. L'idea e la sensazione di esser immerse in una...

Le spine di pesce: come evitare rischi nei bambini

Il pesce è un alimento molto importante nell'alimentazione dei bambini. Per molti genitori, però, può risultare difficile convincere il proprio piccolo a mangiarlo, visto...

Giochi Montessori: molto di più che giocattoli in legno

Abbiamo parlato in molti articoli del nostro blog dei metodi educativi montessoriani e di Maria Montessori, la pedagogista italiana che con i suoi studi...

Come gestire l’arrivo di un fratellino: consigli per evitare la gelosia

Quando in casa si preannuncia l'arrivo di un nuovo bambino, c'è sempre tanto fermento. Molto spesso, l'euforia legata alla nuova nascita, fa passare in...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere