Bocconcini di pollo impanati

bocconcini di pollo impanati

Ricetta bocconcini di pollo impanati

Ieri sera, per cena, cercavo una ricetta sfiziosa per una negata in cucina come me. Ragazze non avete idea, mio marito, il più delle volte, preferisce cucinare lui per evitare che combini disastri! Stavolta, però, mi ha fatto i complimenti, le sue parole sono state “una delle poche cose che ti è venuta veramente bene, brava!” Non vi dico che soddisfazione! Anche Alex ha gradito molto, diceva “boni mamma” ( buono, è una di quelle parole che ancora non gli viene bene , ehehe). Insomma, un successo!

(Leggi anche Zucchine in pastella. Ricetta per negati in cucina)

Su Instagram mi avete chiesto in tante la ricetta e quindi ho deciso di pubblicarla.

Per 4 persone:

500 gr di petto di pollo intero
2 uova
100 gr di pan grattato
100 gr di farina
sale q.b.
olio di semi q.b.

Come fare i bocconcini di pollo impanati

Prendete un petto di pollo intero ( io ho usato le sovracoscie che sono molto più buone,anche se un po’ più complicate da fare a pezzetti) e tagliatelo in modo da ottenere tanti bocconcini da circa 3-4 cm. Potete tagliarli in qualsiasi modo dandogli la forma che preferite, ma per ottenere una cottura perfetta è meglio dargli una forma omogenea e non troppo grande, che potrebbe essere simile ad una noce.

Aprite le uova in una ciotola, unite un pizzico di sale e se volete un pizzico di pepe. Sbattete leggermente il tutto.

Mettete la farina e il pangrattato in due ciotole diverse.

Adesso prendete i bocconcini e metteteli nella ciotola con la farina. Infarinateli per bene.

Come impanare e friggere il pollo

Mettete poco per volta i bocconcini nell’uovo sbattuto, fate in modo di lasciar cadere l’uovo in eccesso all’interno della ciotola e poi passate i bocconcini nel pangrattato.

Man mano che avete finito d’impanare i bocconcini, disponeteli in un piatto senza sovrapporli.

Tempo di cottura dei bocconcini di pollo impananti

La cottura ideale di questi bocconcini è quella fritta, ma se volete potete cuocerli anche al forno. Per la cottura fritta:
Fate riscaldare circa 250 ml d’olio di semi, poi, quando è caldo, friggere i bocconcini di pollo fino a farli dorare per bene. Scolarli su carta assorbente.

Per la cottura al forno

Disponete i bocconcini su di una teglia con carta da forno ed infornateli a 200° per circa 15 minuti.

 

Se il post vi è piaciuto condividetelo sul vostro profilo Facebook 

16 pensieri su “Bocconcini di pollo impanati

  1. Elena dice:

    Sono una delle tre cose che so cucinare: polletti, carbonara e caffè. Per fortuna che vivo col mio fidanzato potenziale chef, o avrei un’alimentazione pessima!

  2. Stefania Bezzoli dice:

    Anch’io amo i bocconcini di pollo e tante volte per pigrizia li acquisto già pronti, sono semplici da preparare hai proprio ragione e il risultato è da chef stellato

  3. deborah dice:

    Vado pazza per questo piatto, mette d’accordo sia grandi che piccini. I piatti fritti sono tutti buoni, vedo che te la sei cavata bene, io cucino da quando ero piccola, mi aiuta a rilassarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *