Caccia al tesoro per bambini: come organizzarla in casa e all’aperto?

Caccia al tesoro per bambini: come organizzarla in casa e all'aperto?

La caccia al tesoro per bambini è un gioco molto divertente adatto a qualsiasi età, da fare all’aperto ma anche in casa. Si tratta di uno dei giochi preferiti dei bambini da sempre. Come organizzarla nel migliore dei modi per far svagare e divertire i nostri bambini? Scopriamolo insieme.

Leggi anche: 

Costruire una macchina di cartone per bambini: ecco come fare 

Altalena per bambini fai da te: come costruirla in modo facile 

Moto elettrica per bambini: i migliori modelli per divertirsi in sicurezza

Come scegliere la caccia al tesoro

Organizzare una caccia al tesoro per bambini può sembrare semplice, ma non sempre lo è. Bisogna capire innanzitutto che tipologia scegliere. Esiste la caccia al tesoro con indizi, che si basa su una serie di indizi da proporre ad ogni tappa. I bimbi dovranno scoprire uno ad uno gli indizi lungo il percorso e capirli per arrivare al tesoro. Per questa tipologia di caccia bisogna essere brave noi mamme a creare quiz divertenti e indovinelli per caccia al tesoro di difficoltà adeguata all’età dei nostri figli. C’è poi la famosa caccia al tesoro con mappa (quella che vediamo nei film come Pirati dei Caraibi per intenderci). Come funziona? C’è una mappa con un percorso da seguire, varie tappe segnate e ad ogni tappa c’è un indizio da scoprire o un indovinello da risolvere. Si può fare in casa, all’aperto o in un appartamento. Infine c’è la caccia al tesoro con ricerca. Si tratta di cercare una serie di oggetti strani o particolare segnati in un elenco.

caccia al tesoro per bambini

Come organizzare una caccia al tesoro

Il primo elemento che noi mamme dobbiamo tener conto per organizzare una bella caccia al tesoro è l’età dei bambini. Più sono piccini più dovrà essere breve la caccia al tesoro. Un bambino in età prescolare al massimo riesce a concentrarsi 30 minuti, un bimbo in età scolare può concentrarsi un’ora al massimo. Il secondo elemento che dobbiamo considerare è il tema della caccia al tesoro. Dal tema dipende il successo del gioco. Se si tratta di un gruppo di maschietti sarà meglio una caccia al tesoro dei pirati, se si tratta invece di un gruppo di femminucce molto meglio una caccia allo scrigno segreto della principessa. Se è un gruppo misto invece andrà scelto un tema che piace sia a maschi che a femmine come “il cavaliere salva la principessa e trova il tesoro”, oppure “cavalieri e fate nel bosco incantato” oppure “il mistero del pagliaccio scomparso”. Considerate anche il livello di difficoltà sia per caccia al tesoro per bambini di 5 anni che per una caccia al tesoro per bambini 10 anni: non devono essere quiz né troppo facili né troppo complessi a cui poi il bambino rinuncia.

Il tesoro

Ricordate sempre che il tesoro deve stupire, colpire l’immaginazione dei bambini e renderli felici quando lo scoprono. Non deve essere necessariamente un tesoro costoso o di valore. Molto meglio che ogni bambino della squadra riceve un piccolo premio da portare a casa come simbolo della caccia al tesoro vinta. Se non potete fare una caccia al tesoro per bambini all aperto in giardino o terrazzo, potete organizzare una caccia al tesoro casalinga con indizi nascosti in casa o indovinelli casalinghi come:  “servo a grattugiare il formaggio dove mi trovo?” oppure “mi usi per asciugarti i capelli sono la…”.

 

 

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *