Carletto canzone: testo originale, chi la canta

0
37
Carletto canzone

Tra le canzoni per bambini più conosciute e cantate c’è sicuramente la canzone di Carletto. Il brano è stato pubblicato nel 1983 dal presentatore Corrado e inciso insieme al piccolo Simone Jurgens (che all’epoca aveva solo tre anni), il figlio dell’autore e paroliere Stefano Jurgens. Uno degli autori di fiducia di Corrado. La canzone per bambini Carletto è stata scritta da Romano Bertola, dallo stesso Stefano Jurgens e da Corìma. Il brano è una specie di filastrocca in cui il protagonista è il piccolo Carletto. Come tutti i bambini, Carletto viene sgridato spesso dai genitori, che gli dicono cosa deve fare e cosa deve non fare. Il piccolo, però, è molto dispettoso e farà disperare ancora di più la mamma e il papà.

Canzone Carletto: testo Carletto Corrado

Carletto, Carletto e sii buono
Ma è mai possibile che io ti debba dire sempre le stesse cose?
Carletto, non tirare la coda al gatto
Carletto, non giocare col mio ritratto
Carletto di qua, Carletto di là
Questo non si dice, questo non si fa
Carletto, non picchiare la sorellina
Non chiudere la mamma nella cantina
Carletto, lo sai che fai sempre guai
E allora papà ti castigherà
E io che sono Carletto
L’ho fatta nel letto, l’ho fatta nel letto
L’ho fatta per fare un dispetto
Che bello scherzetto per mamma e papà
Ed io che sono Carletto
L’ho fatta nel letto, l’ho fatta nel letto
L’ho fatta per fare un dispetto
Che bello scherzetto per mamma e papà
Carletto, Carletto e sii buono
Lo sai che i bambini buoni non devono disubbidire al loro papà
Carletto, non rubare la cioccolata
Non dire più alla nonna che è ingrassata
Carletto di qua, Carletto di là
Questo non si dice, questo non si fa
Carletto, leva i pesci dal frullatore
Carletto, togli il nonno dall’ascensore
Carletto, lo sai che fai sempre guai
E allora papà ti castigherà
E io che sono Carletto
L’ho fatta nel letto, l’ho fatta nel letto
L’ho fatta per fare un dispetto
Che bello scherzetto per mamma e papà

Youtube Carletto: il ritornello della canzone

La Carletto canzone termina poi ripetendo più volte il ritornello:

E io che sono Carletto
L’ho fatta nel letto, l’ho fatta nel letto
L’ho fatta per fare un dispetto
Che bello scherzetto per mamma e papà
Carletto, oh, Carletto l’ha fatto nel letto, bello scherzetto
E io che sono Carletto
L’ho fatta nel letto, l’ho fatta nel letto
L’ho fatta per fare un dispetto
Che bello scherzetto per mamma e papà
E io che sono Carletto
L’ho fatta nel letto, l’ho fatta nel letto
L’ho fatta per fare un dispetto
Che bello scherzetto per mamma e papà
E io che sono Carletto
L’ho fatta nel letto, l’ho fatta nel letto
L’ho fatta per fare un dispetto
Che bello scherzetto per mamma e papà
E io che sono Carletto
L’ho fatta nel letto, l’ho fatta nel letto
L’ho fatta per fare un dispetto
Che bello scherzetto per mamma e papà
E io che sono Carletto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here