Creatinina bassa nei bambini: cause

creatinina bassa nei bambini

La creatinina serve a misurare la capacità del nostro corpo di filtrare il sangue attraverso i reni, in particolare la creatinina è prodotta dal metabolismo delle cellule muscolari durante il fisiologico processo di distruzione del tessuto muscolare, volto al rinnovamento dello stesso tessuto. La creatina è considerata un indicatore affidabile della funzionalità renale. Se i valori indicano una creatinina alta significa che la funzione renale è compromessa o è in corso una malattia renale. Nel momento in cui i reni si compromettono, per qualsiasi motivo, il livello di creatinina nel sangue aumenta, a causa della scarsa clearance di creatinina da parte dei reni. Al contrario, la creatinina bassa nei bambini può avere delle spiegazioni totalmente innocue, è importante però non abbassare mai la guardia.

Creatina bassa nei bambini: come si misura

Il valore di creatinina si determina con un normale prelievo di sangue o nelle urine. Il suo dosaggio nelle urine delle 24h è abitualmente eseguito nei pazienti che hanno malattie renali per valutare la clearance renale. I valori, considerati normali, per un giovane adulto di 70 Kg è tra 0.67 e 1.17 mg/dL mentre nel bambino i valori sono sensibilmente più bassi. Ricordiamo che i valori di creatinina dipendono da alcuni fattori, come: sesso, età, peso, altezza e idratazione. Per questo, le donne presentano dei valori inferiori rispetto agli uomini per via del loro minore peso corporeo e minore massa muscolare. Stesso discorso per le persone anziane.

Creatinina bassa cause

Alla luce di quanto descritto sopra, spesso la creatinina bassa nei bambini può avere delle spiegazioni totalmente innocue. Tuttavia, può anche indicare condizioni che bisogna curare.

Le cause di creatinina bassa nel sangue possono essere:

  • Riduzione del tessuto muscolare – Ciò può verificarsi nell’organismo con l’avanzare dell’età o a causa di diete ipoproteiche o per malnutrizione o per cachessia prodotta da malattie croniche (ad esempio da tumori). Può anche essere causata da malnutrizione, anemia, dieta povera di carne o proteine.
  • Malattie muscolari – Come la distrofia muscolare. I sintomi sono stanchezza, dolori e rigidità muscolare.
  • Malattie epatiche – Poiché la riduzione della funzionalità epatica provoca una riduzione della produzione di creatina e, di conseguenza, del suo prodotto metabolico (la creatina). Tra i sintomi ci sono: dolore addominale, ittero, urine scure e feci chiare.
  • Utilizzo di alcuni farmaci.
  • Eccessiva introduzione di acqua –  O, in generale, aumento della quantità di acqua corporea anche per cause patologiche.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *