venerdì, Maggio 14, 2021
Home bambini Dal latte al formaggio: tra le esperienze più autentiche per i bambini

Dal latte al formaggio: tra le esperienze più autentiche per i bambini

Una domenica diversa da passare in famiglia? Visto che i vostri bambini hanno saltato le uscite didattiche con la scuola quest’anno, potete portarli voi con la scusa di una bella scampagnata domenicale, a vedere come il latte si trasforma in formaggio e, ancor prima, da dove proviene il latte!

Sono una tra le esperienze più significative e divertenti per bambini di età compresa tra i 3\4 anni  e i 9\10 anni. Perché?
Se sono bambini che vivono in città, sono anche bambini che stanno poco all’aria aperta, oltre ai parchi e i parco-giochi, ma intendiamo proprio natura selvatica: boschi, montagna e mare.

Se siete una famiglia che adora la vita di montagna, ad esempio, molte pro loco e associazioni, o semplicemente fattorie didattiche, sono aperte al pubblico e organizzano escursioni o giornate dove i bambini possono visitare e accarezzare le mucche o le caprette, mungerle e vedere come viene prodotto il latte: inoltre non sarà difficile trovare dei laboratori dove possono anche sperimentare la creazione del formaggio.

Leggi anche:

Fattoria didattica per bambini: info utili

Lavoretti estivi per bambini: tantissime idee

dal latte al formaggio

Fare il formaggio

Molti laboratori nelle aziende agricole o presso alcune fattorie didattiche prevedono la preparazione del formaggio: con il latte appena munto i bambini si lavano le mani e via!
Mani in pasta in questo composto ancora caldo e vedrete, poi mangeranno il formaggio anche quelli che a casa non lo sopportano!

Con un po’ di caglio e tanta pazienza avviene la magia: vedranno addensarsi pian pianino il latte che sembrerà quasi un budino, si sta trasformando, la preparazione del formaggio è quasi completata!
Riusciranno i bambini a resistere alla tentazione di assaggiarne almeno un po’?

E’ un’ esperienza davvero emozionante, nuova, non troppo impegnativa che permetterà anche ai genitori di rilassarsi.
Aggiungete poi a questo mix perfetto di esperienze: passeggiate, avventure nel bosco, un parco gioco lì vicino con arrampicate e la visita a mucche, cavalli, pecore e caprette è la giornata resterà indimenticabile!

Il tutto significa solo una cosa: posto magico e vivere liberi per una giornata in mezzo alla natura! Muoversi in totale libertà senza limiti e costrizioni.
I bambini possono condividere esperienze come dare il biberon al vitellino, provare la mungitura, ascoltare le storie dei pastori, storie vere e non favole.

“Mamma da oggi il formaggio lo faccio io!

I bambini più grandi, dopo questa esperienza, si sentiranno capaci di farlo sempre il formaggio, anche a casa, e non sarà improbabile sentirsi dire:” Adesso il formaggio lo facciamo noi!”
Sono tante le video ricette che potete trovare su internet dove, con estrema facilità e a portata di tutti, possiamo preparare formaggi e burro anche in casa e, il vostro bambino giocherà a fare il Casaro!

Gli piacerà davvero molto e vedrete quanto impegno metterà nella realizzazione.

Gli ingredienti sono:

  • due litri di latte intero pastorizzato
  • 1 yogurt naturale
  • 1 cucchiaio di caglio o in alternativa due limoni
  • sale

Quindi esistono due facili modi per fare il formaggio, o con il caglio o con il limone, provate e Buon Divertimento!

Evento per tutta la famiglia

Una giornata così piacevole tra gli animali della fattoria è un evento non solo per i piccoli ma per tutta la famiglia.

In alcuni luoghi come in Trentino, in Abruzzo, sulla Sila in Calabria, in Sicilia e in Valle D’Aosta, vengono organizzati eventi, e per quest’estate ne trovate già molti pronti, dove i bambini possono andare anche al pascolo, e accompagnare il pastore. Il tutto impreziosito dal ritmo lento della natura.

Sarà un percorso multisensoriale, che permetterà anche di vivere la storia di questi luoghi e un passato quasi totalmente dimenticato.

Sono eventi spesso accompagnati da canti e danze della tradizione, in panoramici e naturalistici.

La natura ha in sè un’anima che ci permette di sentirla e fa parte della nostra esistenza: dobbiamo solo ascoltare con attenzione!

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

 

 

 

RELATED ARTICLES

Acqua frizzante ai bambini: si può dare?

Bere molta acqua è importante a qualsiasi età, ma nel caso di bambini e anziani lo è molto di più. Riferendoci ai bambini, dobbiamo...

Torre Montessoriana: a cosa serve e come si costruisce

Essere genitori è un lavoro che richiede un'attenta supervisione 24 ore su 24. Durante l'arco della giornata, ovviamente, però non si possono accantonare anche...

Giochi Montessori: molto di più che giocattoli in legno

Abbiamo parlato in molti articoli del nostro blog dei metodi educativi montessoriani e di Maria Montessori, la pedagogista italiana che con i suoi studi...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

A che età si può dare il cellulare al proprio figlio?

In un epoca come quella che stiamo vivendo, ormai la tecnologia è entrata a fare parte della quotidianità di ognuno di noi. I figli,...

Vulvodinia: cos’è e come si cura

La vulvodinia è una malattia ginecologica che coinvolge la vulva. I campanelli di allarme sono dolore, bruciore e fastidio che, nei casi più gravi,...

Hennè in gravidanza: si può fare? Quali sono le marche sicure?

Quando si è in dolce attesa, l'euforia è alle stelle e le future mamme ci tengono veramente tanto a mettere in mostra il bel...

Acqua frizzante ai bambini: si può dare?

Bere molta acqua è importante a qualsiasi età, ma nel caso di bambini e anziani lo è molto di più. Riferendoci ai bambini, dobbiamo...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere