Dormire a pancia in giù in gravidanza: è sicura questa posizione? Qual è la migliore?

0
146
Dormire a pancia in giù in gravidanza: è sicura questa posizione? Qual è la migliore?

È sicuro dormire a pancia in giù in gravidanza?

Se la tua abitudine di sempre e da sempre è dormire sulla pancia, la gravidanza può far sorgere alcune domande su quanto a lungo puoi mantenere la tua comoda abitudine prima che diventi pericolosa per il tuo bambino e per te.

La verità è che, indipendentemente dal tipo di posizione del sonno che preferivi prima della gravidanza, i cambiamenti che accadono al tuo corpo significheranno che potresti dover apportare alcune modifiche per il comfort e la sicurezza durante le ore di sonno.

L’aumento delle dimensioni del tuo bel pancione provoca: insofferenze sulla schiena e problemi di crampi alle gambe ad esempio, bruciore di stomaco, mancanza di respiro, affanno e insonnia; tutte cose che potrebbero influire su un tranquillo sonno notturno durante la gravidanza, ma per quanto riguarda la sicurezza del tuo bambino ?

Leggi anche:

Dormire in gravidanza: ecco tutte le posizioni sicure

Melatonina – Migliora davvero il sonno e ti aiuta a dormire?

34° Settimana di Gravidanza: sintomi, quanti mesi sono, movimenti fetali

dolore fianco sinistro gravidanza posizioni per dormire in gravidanza   dolore fianco destro gravidanza   dolore al fianco destro in gravidanza   dormire sul fianco destro in gravidanza   dormire sul fianco sinistro   cuscini gravidanza per dormire   cuscino per dormire in gravidanza   dolore fianco sinistro in gravidanza   dolore fianco destro in gravidanza   posizione per dormire in gravidanza   gravidanza dolore fianco destro   dolore al fianco sinistro in gravidanza

Dormire in gravidanza: quello che devi sapere prima di dormire a pancia in giù

È improbabile che sdraiarsi a pancia in giù, in particolare nei primi giorni di gravidanza, possa fare del male al nascituro.

L’ostetrica afferma: “All’inizio della gravidanza, fino a quando non si ha una grossa protuberanza, sdraiarsi a pancia in giù è sia sicuro che generalmente comodo”.

Anche se potrebbe continuare ad essere essere sicuro, man mano che il tuo pancione cresce, probabilmente non rimarrà comodo.
La maggior parte delle donne incinte scopre di non essere più in grado di sdraiarsi fisicamente sulla pancia, prima che il disagio le renda incapaci.

“Una volta che avvertirai i movimenti del bambino e il primo calcetto, sarà poco pratico ma non pericoloso”. “Alcune donne useranno vari cuscini per sdraiarsi a pancia in giù e questo è perfettamente sicuro.”

Ciò che spesso sorprende per le donne incinte è che dormire sulla schiena è in realtà meno sicuro per te e per il tuo bambino non ancora nato, più del dormire sullo stomaco.

Dormire supini sulla schiena durante la gravidanza

Anche se potrebbe sembrare più pratico, dormire sulla schiena a pancia in su quindi, può causare molti problemi durante la gravidanza.

La posizione più problematica e potenzialmente pericolosa è sdraiata sulla schiena, a partire da circa 20 settimane (in media), poiché il peso del bambino e dell’utero in questa fase possono comprimere l’aorta e diminuire l’afflusso di sangue al bambino.

Stare sdraiati direttamente sulla schiena non è qualcosa che provocherà un feto morto, ovviamente, ma è collegato a una diminuzione dell’afflusso di sangue. Usa i cuscini intorno a te ,per aiutarti a rimanere leggermente girata sui fianchi e per sentirti il ​​più comodo possibile è la migliore pratica.

E poiché, si sa, dormire durante la gravidanza è giù problematico di suo, quando le settimane avanzano, ricorda che stare supina può causare problemi all’apparato respiratorio e digerente, mal di schiena e persino emorroidi.

Le migliori posizioni in gravidanza: come dormire in gravidanza

La posizione di riposo consigliata per la gravidanza è dormire su un fianco.

La maggior parte delle future mamme trova questa posizione la più comoda, ed è anche la posizione più sicura.

Coricarsi sul lato sinistro in particolare, aumenta la quantità di sangue e sostanze nutritive che raggiungono il tuo bambino attraverso la placenta.

Recentemente sembra che alle donne sia stato detto di dormire SOLO a sinistra, per diminuire il tasso di natimortalità, ma la ricerca non ha dimostrato che questo sia un fattore caratterizzante.

La posizione del bambino è anche influenzata dal modo in cui dormi certo, e quindi c’è una raccomandazione cioè quella di provare a dormire sul lato sinistro sia per ridurre il rischio per il bambino di un afflusso di sangue ridotto sia per portare il bambino in un buona posizione per la nascita.

Investire in alcuni cuscini extra, inclusi i cuscini lunghi quanto il tuo corpo o quasi, ti aiuterà anche a dormire bene la notte.

In genereal comunque la posizione migliore è quando ti stendi su un fianco, le ginocchia piegate con il cuscino tra le gambe, che è sorprendentemente più comodo di quanto sembri.

Ricapitolando: è improbabile che sdraiarsi sulla pancia causi lesioni al tuo bambino, specialmente nel primo trimestre, tuttavia è sempre meglio prevenire che curare.
Discuti sempre con il tuo medico o con l’ostetrica di eventuali piani per eseguire esercizi giusti, per restare il più possibile comoda durante le 40 settimane ed evitare di dormire in modalità potenzialmente rischiose.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here