sabato, Giugno 19, 2021
Home bambini Educazione bambini 4 anni: cosa fare quando fanno i capricci

Educazione bambini 4 anni: cosa fare quando fanno i capricci

Tuo figlio sta crescendo: hai notato infatti che il tuo bambino di 4 anni, sta diventando più indipendente e sicuro di sé? In caso contrario, lo farà molto presto.

La maggior parte dei bambini di questa età inizia a sviluppare maggiore indipendenza, autocontrollo e creatività. Sono contenti di giocare con i loro giocattoli per periodi di tempo più lunghi, sono desiderosi di provare cose nuove e, quando si sentono frustrati, sono più in grado di esprimere le loro emozioni.

Ma oltre tutto questo, a questa età, i bambini esplorano e imparano ad esprimere emozioni. Lo fanno in molti modi, ad esempio parlando, usando gesti, facendo rumori durante il gioco e, anche, facendo i capricci.

Capricci bambini 4 anni: cosa fare

L’ infanzia è un momento di cambiamento costante e i bambini, insieme ai genitori, fanno tentativi di adattamento a questi cambiamenti, praticamente ogni giorno.

I bambini in età prescolare potrebbero aver paura di alcuni cambiamenti o delle novità, nuove sensazioni ed emozioni, e questo può provocare stress. Come sconfiggerlo?

Solitamente i più piccoli creano un’oasi di comportamenti intorno a loro e li usano meccanicamente ogni volta che ne sentono il bisogno, come una varietà di forme di reazione alle quali attingere nei momenti in cui si sentono sotto stress o indifesi: questi possono essere anche i capricci.

Quando i bambini piangono contro il fratello o la sorella, sbattono la porta, dicono cose offensive ai genitori, spesso è un grido velato di aiuto o di richiesta di attenzione, ma il bambino non può ammetterlo nemmeno a sé stesso, a volte non ne è in grado.

In genere, i bambini iniziano i capricci a circa tre anni e, mi dispiace dirvelo ma, possono durare quasi fino alla fine dell’adolescenza.

Ma cosa fare allora e come affrontare i capricci dei bambini?

  • Non prestare troppa attenzione

A volte dare retta ai capricci costanti dei vostri bambini, alimenta ancora di più i pianti e le grida e talvolta porta all’isteria.
Se un bambino si comporta male, lasciatelo da solo per un po’, stando solo attenti che non si metta in pericolo.
Vedrete che abbandonato a sé stesso a poco a poco si calmerà, come se trovasse la soluzione da solo.

  • Non premiate un cattivo comportamento

Molti genitori sono tentati di intraprendere la via della minore resistenza e cedere alle richieste dei figli così da porre fine ai capricci il prima possibile.

Si calmano una volta ottenuto ciò che volevano, è vero, ma solo temporaneamente. Qualche tempo dopo, il bambino inizia a volere qualcos’altro di nuovo, e forse in maniera anche peggiore di prima.

  • Trova un’attività

A volte la causa dei capricci è la noia. La via migliore è lasciare cosa stavi facendo per un po’ e dar retta ai piccoli – per esempio, facendo un disegno insieme o una corsa in giardino, mostrandogli come fare per non dare spazio alla noia.

  • Distrai il bambino

Se tuo figlio è incline ai capricci, prova a spostare la sua attenzione. Iscrivilo ad un corso di musica, ballate o cantate la vostra canzone preferita, anche una ninna nanna che ha di solito un potere calmante, quasi ipnotico.

Dagli un gioco interessante, non dev’essere per forza un giocattolo: molti bambini dimenticano rapidamente i loro problemi quando la loro attenzione cattura un nuovo oggetto, un attrezzo da lavoro o della cucina.

  • Fa una passeggiata con tuo figlio

La mancanza di aria fresca potrebbe essere una delle ragioni dei comportamenti capricciosi, soprattutto in questo periodo storico che stiamo vivendo.

Cammina all’aria aperta con il tuo bambino, fate una passeggiata ogni giorno, sotto la pioggia o il sole.
Le eccezioni sono possibili solo nei giorni in cui è malato: l’aria fresca, una chiacchierata senza cellulari, fare “gli esploratori della natura”, calmerà di gran lunga la sua irrequietezza.

Bambini 4 anni cosa fanno

Il gioco è importante per i bambini dell’età di 4 anni, perché è ancora il modo in cui i bambini imparano a governare i sentimenti che provano.

Quando si tratta di giocare a tuo figlio piace cantare, ballare e recitare? Allora ama anche il gioco di fantasia ed è il momento perfetto per imparare la differenza tra fantasia e realtà.

Inoltre tuo figlio è adesso più consapevole di essere un maschietto o una femminuccia e potrebbe voler giocare a giochi di genere: ad esempio, le bambine potrebbero voler giocare a fare la ‘mamma’ e potrebbero anche voler provare ruoli e comportamenti diversi, come essere un medico o un giardiniere.

I bambini in età prescolare capiscono anche di più i concetti sugli opposti, ad esempio alto / basso. Conoscono i nomi di lettere e dei numeri e possono contare fino a 10 e oltre.

Tuo figlio potrebbe ricordare il proprio indirizzo di casa e conoscere la differenza tra sinistra e destra.

Nella vita quotidiana, invece, imparano a vestirsi da soli, è abbastanza facile per i bambini di questa età. Inoltre, tuo figlio può probabilmente anche imparare a maneggiare bene a usare una forchetta, un cucchiaio e talvolta un coltello, ad esempio per spalmare la nutella sul pane.

Ha bisogno ancora di essere supervisionato e aiutato in certi casi, ma il tuo bambino può andare in bagno e lavarsi i denti in modo indipendente adesso.

Cosa insegnare ai bambini di 4 anni: attività adatte

In base al loro sviluppo sociale, emotivo e linguistico, ci sono molte attività per i bambini di quattro anni.

Incoraggiali ad esempio a disegnare volti e persone, case, alberi e animali, a colorare o fare i giochi con la palla.

Queste attività non solo miglioreranno le sue capacità motorie, ma li incoraggeranno anche a diventare più creativi.

Quando si tratta di bambini di 4 anni, ci sono molte opzioni disponibili: convincili a sviluppare una storia (fagli usare la loro immaginazione e inventate una storia mentre tu puoi scriverla o insieme disegnarla), potete realizzare semplici gioielli incastonando perline insieme, la pittura, fare giochi di identificazione delle lettere dell’alfabeto, scrivendo i propri nomi, o puoi anche farti aiutare quando sei in cucina.

Ma per ogni dettaglio su giochi e attività per bambini di 4 anni e altre numerose idee, cliccate qui: giochini per bambini di 4 anni.

RELATED ARTICLES

Comodità e sicurezza per il vostro bimbo

Se avete da poco avuto un bambino o siete in dolce attesa, vi starete chiedendo come organizzare uno spazio a prova di bimbo. In...

Orari migliori per i bambini: a che ora devono mangiare e a che ora andare a letto

Quando arriva un bambino all'interno della coppia la vita quotidiana si stravolge completamente. A modificarsi maggiormente sono sicuramente gli orari, i genitori non possono...

Come insegnare ai bambini a nuotare: cosa fare e cosa non fare

L'estate si sta avvicinando e con essa anche la voglia di vacanze. Molte famiglie si stanno già organizzando per trascorrere qualche giorno al mare...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Comodità e sicurezza per il vostro bimbo

Se avete da poco avuto un bambino o siete in dolce attesa, vi starete chiedendo come organizzare uno spazio a prova di bimbo. In...

Orari migliori per i bambini: a che ora devono mangiare e a che ora andare a letto

Quando arriva un bambino all'interno della coppia la vita quotidiana si stravolge completamente. A modificarsi maggiormente sono sicuramente gli orari, i genitori non possono...

Prendere una laurea online: i vantaggi quando si hanno bambini

Prendere una laurea online ormai è un vero gioco da ragazzi ed è una scelta utile soprattutto quando si hanno dei bambini. Sono davvero...

Centrifugato di pera e banana: una merenda per tutta la famiglia

I genitori sono sempre alla ricerca di idee sulla merenda adatta ai più piccoli. Ora, che sta anche per arrivare l'estate, i bambini hanno...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere