Il ballo del qua qua: storia, testo, significato

0
235

Il ballo del qua qua è una canzone per bambini famosissimi adatta a grandi e piccini. Parliamo di un singolo di grande portata internazionale, noto soprattutto per essere stato cantato dalla coppia musicale Albano e Romina (il ballo del qua qua Romina Power) agli inizi degli anni 80’. Se ad un primo approccio possiamo ritenerla essenzialmente come una canzone adatta ai più piccoli, è bene sapere che il suo significato è molto più complesso del previsto.

Vediamo ora la storia e il testo di questa canzone nota a tutti i bambini cresciuti con la Rai.

Storia  e significato de “Il Ballo del qua qua”

La storia di questa canzone è in realtà molto più antica del previsto. Le sue origini infatti risalgono addirittura agli anni 50’ con la produzione di Werner Thomas con il titolo Der Entetanz, ovvero il ballo dell’anatra. Dovranno passato per altri trent’anni per essere rivalutata e scoperta da alcune etichette discografiche.

Saranno infatti Albano Carrisi e Romina Power a portare la canzone Ballo del qua qua nel  1982 con il disco Felicità. A riarrangiarlo fu Lorenzo Raggi che introdusse il verso dell’anatra all’inizio e alla fine della composizione. Mentre al di fuori della musica fu usata come colonna sonora per diverse serie televisive e di produzioni cinematografiche. Si pensi che divenne addirittura la sigla del celebre programma di Canale 5 Paperissima negli anni 90’ per poi cadere nel dimenticatoio fino ad oggi. Tuttavia, nonostante gli anni sul groppone, ancora oggi è molto amata da grandi e bambini.

La canzone non fu esente da alcune polemiche soprattutto per alcuni temi toccati. Difatti appena fu pubblicato l’album nel 1982 una serie di gruppi ambientalisti criticarono la canzone poiché trattava di un animale a loro modo senza rispettarlo. Tuttavia, è riuscita a mantenere nel corso del tempo un buon prestigio, visto il suo significato gioioso e spensierato, adatto ai bambini di tutte le età.

 

Canzone Il ballo del qua qua: testo

Questo è il ballo del qua qua qua

E di un papero che sa

Fare solo qua qua qua

Più qua quaqua

Mamma papera e papà

Con le mani fan qua qua

E una piuma vola già

Di qua e di là

Le ginocchia piega un po’

Poi scodinzola così

Batti forte le tue mani

E fai qua qua

Con un salto vai più in là

Con le ali torna qua

Ma che grande novità

E’ il qua qua qua .

 

Prendi sotto braccio

La felicità

Basta aver coraggio

All’arrembaggio

Col qua qua qua.

 

Questo è il ballo del qua qua

E di un papero che sa

Fare solo qua qua qua

Più qua qua qua

Mamma papera e papà

Con le mani fan qua qua

E una piuma vola già

Di qua e di là

Le ginocchia piega un po’

Poi scodinzola così

Batti forte le tue mani

E fai qua qua

Con un salto vai più in là

Con le ali torna qua

Ma che grande novità

E’ il qua qua qua.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here