Il caldo della ciniglia per neonati

Il caldo della ciniglia per neonati

I bambini sono la preoccupazione di ogni mamma, di ogni nonna, di ogni membro della famiglia: la loro delicatezza fa sempre temere che siano poco protetti, poco coperti. È questo il motivo per cui si è sempre alla ricerca di indumenti che li facciano stare a proprio agio ma che diano anche la sicurezza che siano ben riparati e al caldo.

La tutina è l’abbigliamento simbolo dei neonati: regalato e amato dalle mamme per molte ragioni. Perché è tanto amato e tanto utilizzato? Le tutine sono comode, sono pratiche, consentono di vestire in fretta il bambino, si lava facilmente, è comoda per i movimenti dei neonati ed è consona sia per la bella stagione che per la stagione invernale. I tessuti che in genere si utilizzano per le tutine sono il cotone, il fresco lana e la ciniglia. Quest’ultimo tessuto è quello utilizzato normalmente per le cosiddette mezze stagioni, perché non eccessivamente pesante ma in grado di proteggere dalle variazioni improvvise di temperatura. È un tessuto  lucido, piuttosto elegante che viene utilizzato anche per questa sua caratteristica.

Leggi anche:

Il singhiozzo nei bambini: perchè, cause e come curarlo

Le più belle camerette per bambino.

Set asilo personalizzato per bambini: cose da sapere

Quante tutine avere nell’armadio

I bambini crescono molto in fretta, ma si sporcano anche molto. Il consiglio è quello di avere più tutine per l’immediato, ma anche di prevedere l’acquisto di tutine di varie taglie, da poter sfruttare nei primi mesi del piccolo.

tutine neonato ciniglia

Che cos’è la ciniglia

La ciniglia è un filato e un tessuto. Il filato è costituito dall’insieme di due fili intrecciati insieme e da una sporgenza di cosiddetto pelo. L’insieme del filato, una volta lavorato e trasformato in tessuto dà la sensazione del velluto. In realtà i fili che compongono questo filo sono di cotone, per cui danno la massima sicurezza al bambino anche perché difficilmente sarà vittima di allergie. Ovviamente da verificare la qualità della ciniglia: si possono trovare in commercio tessuti cosiddetti di ciniglia, ma che in realtà hanno una quantità di poliestere che può far male al bambino. La ciniglia vera, quella di qualità deve essere al 100% in cotone ed è solo quella che assicura il confort senza pericoli ai bambini.

Perché scegliere le tutine in ciniglia per neonati

Nella stagione invernale i bambini piccoli devono veder garantito un calore costante. La ciniglia è il tessuto perfetto per questo: dà calore, è morbida tanto da far sentire a proprio agio il piccolo. Il calore che dà la ciniglia, però non è eccessivo, non tanto da far sudare il bebè come la lana ad esempio, per cui è ideale specie per i luoghi dove vi sono riscaldamenti accesi come in casa o in locali come ristoranti o supermercati. Sono ambienti in genere riscaldati e una copertura eccessiva potrebbe essere pericolosa.

tutine neonati ciniglia

 

La ciniglia è una scelta da fare per le tutine autunnali e primaverili quando alle giornate di sole seguono delle serate fresche, se non fredde o per giornate umide, molto frequenti in queste stagioni. Sarebbe bene mettere anche nel borsone dell’ospedale le tutine di ciniglia, perché gli ambienti ospedalieri sono molto caldi e un colpo d’aria non è certo un bene per il neonato. Poi è da considerare che i neonati sono davvero molto esposti a raffreddamenti perché non hanno tutte le difese immunitarie già molto forti.

Come si lavano le tutine neonato in ciniglia

Le tutine in ciniglia per neonati sono però anche quelle che danno più problemi nel lavaggio perché molto delicate. Il tessuto si sfalda facilmente specie durante il lavaggio, lasciando delle vere e proprie chiazze vuote. L’ideale è lavarle a mano in acqua freddo e sempre a rovescio. Non vanno strofinate, è preferibile l’ammollo e un risciacquo in abbondante acqua senza strizzarle. Il risultato sarà quello di avere una tutina pulita, intatta e come se fosse nuova.

Dove acquistare le tutine in ciniglia per neonato

Ovviamente le tutine in ciniglia per bambini si possono trovare nei negozi specializzati in abbigliamento per neonato, ma per chi vuole avere sia ampia scelta che risparmio insieme ad un’ottima qualità o che magari non ha tempo o voglia di andare in giro per negozi, la rete è sempre il miglior affare. Tutineneonato.it è senza dubbio un ottimo sito per trovare un abbigliamento in ciniglia per i bebè bello, variegato, di ottima qualità e con un rapporto qualità/prezzo ottimale. La scelta è molto vasta e i prezzi sono accessibili a tutte le tasche: provare per credere.

tutine ciniglia neonato

Conclusioni

In conclusione, si alle tutine di ciniglia per bimbi e alla loro morbidezza, ma acquistate da brand seri, che usano tessuti di qualità. Si alle tutine di ciniglia colorate e stampate, allegre, ma con l’accortezza di vedere bene che non abbiano colorazioni che stingono o nocive. Insomma il tutto si traduce nello scegliere bene da chi fare acquisti per il neonato: scegliere bene è il primo passo per avere un prodotto di qualità e assolutamente innocuo. In rete, come in un negozio fisico, l’oculatezza è fondamentale.

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *