Le mie strategie per ridurre la cellulite

le mie strategie per ridurre la cellulite

Le mie strategie per ridurre la cellulite

La prova costume è arrivata.

Con lei anche tutte le nostre ansie e paranoie di circostanza.

“Mi starà bene il costume a 2 pezzi o sarà meglio il costume intero?” “ Mi vedranno ingrassata?” “ O c***o ho la cellulite”.

Sono paranoie che bene o male abbiamo tutte, io in primis.

(Leggi anche Per essere una mamma felice, prenditi cura di te stessa!)

La cosa che però odio di più è sicuramente quella maledetta cellulite che si deposita sui glutei e sulle cosce. Per me è una battaglia, cerco di combatterla costantemente.

Ho provato di tutto e sono arrivata alla conclusione che ci sono alcune strategie che funzionano e altre che è meglio buttare nella spazzatura.

La cosa più importante è drenare la pelle.

A questo scopo è importantissimo bere tanta acqua ogni giorno, in modo tale da idratare la pelle ed eliminare le tossine in eccesso.

(Leggi anche Bere tanta acqua ogni giorno. Perché fa bene?)

Condurre una vita sedentaria è senz’altro una delle cause dominanti che portano alla nascita della cellulite. Il movimento è importantissimo, camminare, fare delle passeggiate o praticare in casa cyclette o tapis roulant se non avete tempo, come me, di andare in palestra.

Per quanto riguarda l’alimentazione, è sbagliato fare solamente 3 pasti al giorno (colazione, pranzo e cena). Dopo 4-5 ore con lo stomaco vuoto, si arriva al pasto successivo affamate, quindi si mangia di più e male. Io preferisco fare 3 pasti regolari, più 2 spuntini a metà mattinata e a metà pomeriggio, così da smorzare un pó la fame e quindi riuscire, oltre che a digerire meglio, ad assumere meno calorie e grassi durante i pasti principali. Questo non solo per combattere la cellulite, ma soprattutto per un benessere fisico generale.

Molto importante è anche mangiare tanta frutta e verdura che aiutano ad introdurre liquidi utili a combattere gli stati adiposi. Ma attente a non esagerare altrimenti si finisce per ingrassare!! Abbuffate di ciliegie, pesche, anguria, ecc. non vanno affatto bene. Provato sulla mia pelle, ahimè, adoro la frutta estiva! Attente inoltre a non condire troppo le verdure.

Passiamo adesso alle varie creme e cremine di circostanza di cui tutte amiamo fare uso.

le mie strategie contro la cellulite

Se utilizzate in concomitanza a tutte le mie strategie per ridurre la cellulite (acqua, frutta e verdura, aerobica varia), funzioneranno, altrimenti non si otterrà una beneamata cippa fritta!!!

Vanno applicate con un lungo massaggio di almeno 10-15 minuti al giorno che già di per se fa moltissimo. La pelle si riattiva, si rigenera, si ossigena e riesce a drenare i liquidi e ad eliminare più facilmente le tossine. Il massaggio andrebbe fatto dal basso verso l’alto sulle gambe e sulle cosce, con dei movimenti circolari sui glutei.

In commercio ci sono tantissime creme, fanghi, lozioni, oli, fiale, ecc. Meglio informarsi bene prima di sperimentarne una nuova, non si sa mai cosa possiamo applicare sulla pelle! A questo sto molto attenta e prima di provare una nuova crema m’informo bene su internet, tramite recensioni, ecc. leggo e studio bene il foglietto illustrativo o l’etichetta.

E ricordate, per ottenere dei risultati, come per ogni altra cosa, ci vuole tanta COSTANZA, che come ormai ben sapete è una mia amica infallibile!

(Leggi anche Come avere capelli lunghi dopo la gravidanza . Consigli pratici.)

 

Continuate a seguirmi anche su Instagram e su Facebook

15 pensieri su “Le mie strategie per ridurre la cellulite

  1. Raffi dice:

    purtroppo le donne mediterranee conoscono bene questo problema.
    Mi ha fatto sorridere la foto che hai messo in copertina, che ricorda una celebre pubblicità. Quando mio figlio era piccolo, un giorno, mentre passavamo davanti alla vetrina di una farmacia che riportava l’immagine di una gamba coi cuscinetti a buccia d’arancia ha urlato davanti a tutti: mamma, sembra te, ma i tuoi buchini sono molti di più!
    In quel momento non sapevo se ridere o se piangere. Ovviamente da quel giorno non sono più passata davanti a quella farmacia. 😉

    • unamammasiracconta dice:

      Guarda penso che attività come quelle che ho descritto non facciamo altro che bene, non solo per la cellulite ma per un benessere fisico in generale. Su di me fin’ora hanno funzionato. Non dico che la cellulite sia sparita completamente ma ho fatto grandi progressi! Poi, per il resto, purtroppo non sono un’esperta e di esercizi specifici non ne capisco molto.

  2. Sofia dice:

    Uhm. Non mi sono mai posta il problema cellulite quando camminavo e mettevo il costume figuriamoci ora che non lo metto 🙂 magari lo mando a mia sorella. Così. Giusto per litigarci un po’

  3. Monica dice:

    L’unica cosa che riesco a fare è bere tanta acqua ma, da quando lavoro in ufficio 8 ore sempre seduta, non ci sono acqua o creme che tengano. Colpa sicuramente anche della mia pigrizia che mi fa preferire il divano a fine giornata invece dell’attività fisica 🙂

  4. sabrina dice:

    Io ho la fortuna di non soffrire di questo problema, e pensa che mangio malissimo, bevo poco e faccio ormai da anni poco movimento, sono arrivata a pensare che sia questione di propria natura. Mia figlia infatti per esempio se lo porta dietro fin dai 15 anni, eppure è molto più attiva di me. Le passerò i tuoi consigli!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *