Metodo Montessori: ecco quali sono i giochi migliori

0
188

Il metodo Montessori, ideato all’inizio del XX secolo, è un sistema educativo sviluppato dalla pedagogista Maria Montessori, praticato in circa 60.000 scuole in tutto il mondo. Il metodo si riferiva a bambini e ragazzi compresi nella fascia di età dalla nascita fino a diciotto anni. In un’epoca in cui i bambini erano sommersi di nozioni e regole fisse, la pedagogia scientifica di Maria Montessori rivoluzionò tutto, dando ai più piccoli la possibilità di crescere seguendo i propri ritmi. Di fatti, il metodo montessoriano si basa sull‘indipendenza, sulla libertà di scelta del proprio percorso educativo (entro limiti codificati) e sul rispetto per il naturale sviluppo fisico, psicologico e sociale del bambino, mirando a sviluppare una sorta di «educazione cosmica», cioè un senso di responsabilità e di consapevolezza verso la rete di relazioni che collega ogni entità microcosmica al contesto generale macrocosmico.

Maria Montessori Metodo

Il modello Montessori ha due elementi fondamentali: in primo luogo, bambini e adulti si devono impegnare nella costruzione del proprio carattere attraverso l’interazione con i loro ambienti; in secondo luogo, i bambini, specialmente di età inferiore ai sei anni, conoscono un importante percorso di sviluppo mentale. Sulla base delle proprie osservazioni, la Montessori riteneva che concedere ai bambini la libertà di scegliere e di agire liberamente, all’interno di un ambiente preparato secondo il suo modello avrebbe spontaneamente contribuito a uno sviluppo ottimale. Quale genitore non vorrebbe dare il massimo ai propri figli? Quale madre o padre non farebbe qualunque cosa per educarli e stimolarli a sviluppare tutto il loro potenziale?

Metodo Montessori a casa

I giochi montessoriani sono dei giocattoli che favoriscono l’apprendimento dei bambini, seguendo i principi del Metodo Montessori. Tra le loro caratteristiche, ritroviamo: materiali naturali, come il legno, il cotone e il vetro, possono avere diversi obiettivi educativi e seguono i più piccoli nella crescita, maneggevolezza e adattamento. Il gioco secondo la la pedagogista è uno strumento fondamentale per insegnare importanti abilità e fare emergere il talento dei propri figli. Quale genitore non farebbe qualunque cosa per educarli e stimolarli a sviluppare tutto il loro potenziale? Vi consigliamo, dunque, i migliori giochi montessoriani per i vostri bambini.

Headu Baby Flashcards Montessori

Adatto per bambini da 1 a 3 anni. E’ un valido aiuto per stimolarli a imparare le prime parole, conoscere e classificare gli animali e sviluppare la memoria.

Small Foot Company Forma di formaggio e topo in legno

Classico gioco montessoriano per la motricità, che stimola le capacità motorie, la coordinazione occhio-mano e la concentrazione del bambino. È realizzato in legno certificato FSC 100%, ha un design semplice e piccole dimensioni, che lo rendono perfetto per i più piccini, dai 3 anni in su.

Lavagna Puzzle di Legno Giochi Montessori Magnetica

Consigliato dai 3 anni in sù. Da un lato è una lavagna classica dall’altro è una lavagna magnetica sulla quale creare storie grazie a 70 magneti (forme, facce, animali, fiori, nuvole…).

Le mie prime parole – animali

Consigliato già dopo il primo anno di età. E’ ideale per imparare insieme le prime parole di tuo figlio. Sviluppato insieme agli educatori Montessori; stampato su cartone ecocompatibile (certificato FSC). Inoltre, la descrizione in 5 lingue diverse, permetterà a vostro figlio di iniziare ad approcciarsi con le lingue straniere.

Lewo Legno Gioco di bilanciamento Montessori

Adatto a bambini da 3 anni in sù. Gioco per migliorare il bilanciamento. Le forme stesse sono la dimensione perfetta per le piccole mani e tutto è costruito per resistere ai rigori del gioco dei bambini!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here