lunedì, Aprile 19, 2021
Home bambini Metodo Montessori: ecco quali sono i giochi migliori

Metodo Montessori: ecco quali sono i giochi migliori

Il metodo Montessori, ideato all’inizio del XX secolo, è un sistema educativo sviluppato dalla pedagogista Maria Montessori, praticato in circa 60.000 scuole in tutto il mondo. Il metodo si riferiva a bambini e ragazzi compresi nella fascia di età dalla nascita fino a diciotto anni. In un’epoca in cui i bambini erano sommersi di nozioni e regole fisse, la pedagogia scientifica di Maria Montessori rivoluzionò tutto, dando ai più piccoli la possibilità di crescere seguendo i propri ritmi. Di fatti, il metodo montessoriano si basa sull‘indipendenza, sulla libertà di scelta del proprio percorso educativo (entro limiti codificati) e sul rispetto per il naturale sviluppo fisico, psicologico e sociale del bambino, mirando a sviluppare una sorta di «educazione cosmica», cioè un senso di responsabilità e di consapevolezza verso la rete di relazioni che collega ogni entità microcosmica al contesto generale macrocosmico.

Maria Montessori Metodo

Il modello Montessori ha due elementi fondamentali: in primo luogo, bambini e adulti si devono impegnare nella costruzione del proprio carattere attraverso l’interazione con i loro ambienti; in secondo luogo, i bambini, specialmente di età inferiore ai sei anni, conoscono un importante percorso di sviluppo mentale. Sulla base delle proprie osservazioni, la Montessori riteneva che concedere ai bambini la libertà di scegliere e di agire liberamente, all’interno di un ambiente preparato secondo il suo modello avrebbe spontaneamente contribuito a uno sviluppo ottimale. Quale genitore non vorrebbe dare il massimo ai propri figli? Quale madre o padre non farebbe qualunque cosa per educarli e stimolarli a sviluppare tutto il loro potenziale?

Metodo Montessori a casa

I giochi montessoriani sono dei giocattoli che favoriscono l’apprendimento dei bambini, seguendo i principi del Metodo Montessori. Tra le loro caratteristiche, ritroviamo: materiali naturali, come il legno, il cotone e il vetro, possono avere diversi obiettivi educativi e seguono i più piccoli nella crescita, maneggevolezza e adattamento. Il gioco secondo la la pedagogista è uno strumento fondamentale per insegnare importanti abilità e fare emergere il talento dei propri figli. Quale genitore non farebbe qualunque cosa per educarli e stimolarli a sviluppare tutto il loro potenziale? Vi consigliamo, dunque, i migliori giochi montessoriani per i vostri bambini.

Headu Baby Flashcards Montessori

Adatto per bambini da 1 a 3 anni. E’ un valido aiuto per stimolarli a imparare le prime parole, conoscere e classificare gli animali e sviluppare la memoria.

Small Foot Company Forma di formaggio e topo in legno

Classico gioco montessoriano per la motricità, che stimola le capacità motorie, la coordinazione occhio-mano e la concentrazione del bambino. È realizzato in legno certificato FSC 100%, ha un design semplice e piccole dimensioni, che lo rendono perfetto per i più piccini, dai 3 anni in su.

Lavagna Puzzle di Legno Giochi Montessori Magnetica

Consigliato dai 3 anni in sù. Da un lato è una lavagna classica dall’altro è una lavagna magnetica sulla quale creare storie grazie a 70 magneti (forme, facce, animali, fiori, nuvole…).

Le mie prime parole – animali

Consigliato già dopo il primo anno di età. E’ ideale per imparare insieme le prime parole di tuo figlio. Sviluppato insieme agli educatori Montessori; stampato su cartone ecocompatibile (certificato FSC). Inoltre, la descrizione in 5 lingue diverse, permetterà a vostro figlio di iniziare ad approcciarsi con le lingue straniere.

Lewo Legno Gioco di bilanciamento Montessori

Adatto a bambini da 3 anni in sù. Gioco per migliorare il bilanciamento. Le forme stesse sono la dimensione perfetta per le piccole mani e tutto è costruito per resistere ai rigori del gioco dei bambini!

RELATED ARTICLES

Bambini e fumo: ecco quali sono i rischi

Che il fumo faccia male è un dato di fatto. Ma, il connubio fumo e bambini è assolutamente da evitare. Quando mettiamo al mondo...

Togliere il pannolino: meglio il vasino o il riduttore?

Quando per un genitore si avvicina il momento di togliere il pannolino al bambino, la domanda che si pone è: meglio il vasino o...

Sonno del bambino: come aiutare i bambini a dormire tutta la notte

Con sommo dispiacere da parte dei genitori, non esiste una formula magica per far dormire un bambino tutta la notte. Fino ai 3 anni,...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Esposizione solare in gravidanza: quali creme solari usare e come esporsi al sole

Per una donna incinta non è assolutamente vietato andare al mare ed esporsi al sole. Come per ogni cosa, però, è necessario farlo con...

Violenza ostetrica: come riconoscerla e come denunciare

La gravidanza e il parto sono momenti molto delicati che la donna affronta. Il corpo, così come la mente, vengono sottoposti a cambiamenti importanti....

Bambini e fumo: ecco quali sono i rischi

Che il fumo faccia male è un dato di fatto. Ma, il connubio fumo e bambini è assolutamente da evitare. Quando mettiamo al mondo...

Togliere il pannolino: meglio il vasino o il riduttore?

Quando per un genitore si avvicina il momento di togliere il pannolino al bambino, la domanda che si pone è: meglio il vasino o...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere