giovedì, Maggio 13, 2021
Home salute e benessere Prezzemolo in gravidanza: si può mangiare? Ecco cosa dice l'esperto

Prezzemolo in gravidanza: si può mangiare? Ecco cosa dice l’esperto

Sei come il prezzemolo. Questo modo di dire che si riferisce alle persone, spiega molto bene la diffusione nell’uso dell’alimento. Il prezzemolo viene utilizzato in tantissimi piatti. Per insaporire pasta o pesce, per decorare zuppe, all’interno del minestrone. Giusto per citare qualche esempio. Ma il prezzemolo può essere anche impiegato per la preparazione di tisane o frullati.

Almeno è quello che sappiamo riguardo all’uso del prezzemolo in una condizione normale. Cosa succede invece al prezzemolo in gravidanza? Sarà ancora possibile mangiarlo e in che quantità? Andiamo ad approfondire in maniera più specifica pro e contro del prezzemolo e che genere di rapporto c’è tra prezzemolo e gravidanza.

Prezzemolo benefici e controindicazioni quali sono?

Parlando in generale diciamo subito che non ci sono dubbi, mangiare il prezzemolo fa bene. Che si tratti di prezzemolo cotto o prezzemolo crudo, utilizzato su piatti freddi o dentro zuppe, costituisce sempre un elemento di supporto al benessere fisico durante il corso della nostra vita. Volendo elencare le sue proprietà nutritive, evidenziamo la presenza di vitamina C, vitamina K e vitamina A, rispettivamente importanti per il sistema immunitario, per proteggere la vista, per rafforzare le ossa e stimolare la corretta coagulazione del sangue.

Questo vale per tutte le persone, anche per le donne incinta. Ma proprio per queste ultime il discorso non è così lineare e semplice. Ci sono punti di vista diversi ed è importante conoscere anche le ragioni per cui si ritiene che il prezzemolo fa male durante i mesi di gestazione. Scopriamo perché.

Prezzemolo in gravidanza

Prezzemolo velenoso, è vero?

Se siamo alla ricerca del prezzemolo controindicazioni e pericoli, è bene sapere che le opinioni secondo le quali questo alimento possa creare dei problemi alla donna in dolce attesa sono in parte vere. Le voci in giro sono tante e diverse. Si parla del prezzemolo abortivo, alcuni dicono che il prezzemolo cotto fa male o che in generale sia velenoso in questo periodo specifico.

In realtà a fare la differenza sono le dosi. Spieghiamoci meglio. Mangiare prezzemolo in gestazione non fa male, così come usare il prezzemolo cotto in gravidanza non crea rischi a patto che le dosi siano contenute. Quello che è pericoloso infatti è assumere durante la gravidanza eccessive dosi di prezzemolo. La causa è la presenza di mirosticina, una sostanza che può risultare tossica, ma c’è anche il pericolo della toxoplasmosi che si presenta quando le verdure non sono lavate correttamente.

Un’altra informazione utile da sapere è che se non è vero che il prezzemolo cotto fa male, è però reale il pericolo connesso all’uso di olio al prezzemolo se si è incinta. Come tutti gli oli essenziali, anche questo è assolutamente bandito in gravidanza.

Prezzemolo gravidanza come mangiarlo

Al termine di tutte queste considerazioni, è lecito chiederci allora come sarà meglio mangiare il prezzemolo in gravidanza? La risposta è in piccole dosi. Via libera allora al prezzemolo su pasta, piatti di pesce, zuppe o da usare con le altre verdure nel minestrone in gravidanza. L’importante è sempre sapersi controllare e non eccedere per non dover arrivare a fare rinunce indesiderate.

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

RELATED ARTICLES

Vulvodinia: cos’è e come si cura

La vulvodinia è una malattia ginecologica che coinvolge la vulva. I campanelli di allarme sono dolore, bruciore e fastidio che, nei casi più gravi,...

Sindrome dell’ovaio policistico, cause e cure

Oggigiorno si sente sempre più parlare della sindrome dell’ovaio policistico. E’ presente tra il 5 e il 10% della popolazione femminile ed è una...

Chirurgia del seno: 3 tipi di Interventi possibili

Gli interventi di chirurgia del seno, sono molto richiesti da tutte le donne che intendono migliorare l’estetica del proprio seno, una parte del corpo...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

A che età si può dare il cellulare al proprio figlio?

In un epoca come quella che stiamo vivendo, ormai la tecnologia è entrata a fare parte della quotidianità di ognuno di noi. I figli,...

Vulvodinia: cos’è e come si cura

La vulvodinia è una malattia ginecologica che coinvolge la vulva. I campanelli di allarme sono dolore, bruciore e fastidio che, nei casi più gravi,...

Hennè in gravidanza: si può fare? Quali sono le marche sicure?

Quando si è in dolce attesa, l'euforia è alle stelle e le future mamme ci tengono veramente tanto a mettere in mostra il bel...

Acqua frizzante ai bambini: si può dare?

Bere molta acqua è importante a qualsiasi età, ma nel caso di bambini e anziani lo è molto di più. Riferendoci ai bambini, dobbiamo...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere