Questa pianta aromatica e adatta alla cucina scoraggerà topi, mosche, ragni e zanzare dall’entrare in casa e in giardino.

0
208

L’estate è la stagione delle vacanze e della fioritura della natura. Tuttavia, oltre a questi aspetti positivi, l’estate porta con sé anche alcuni aspetti spiacevoli. Ci riferiamo agli insetti. Infatti, con l’estate si svegliano anche loro e invadono il nostro giardino e la nostra casa. Le mosche e i c. sono molto fastidiosi per una serie di motivi. Le zanzare ci pungono e ci tengono svegli nelle calde notti estive. Nel caso delle mosche, si tratta di insetti poco igienici che possono trasportare agenti patogeni dannosi per l’uomo. Eliminare entrambi è utile. una soluzione naturale efficace. Ma il problema non si limita a mosche e zanzare. In questi mesi è facile trovare dei ragni in giro per casa. È facile come trovare dei topi in giardino, che possono intrufolarsi all’interno del giardino o della nostra casa.

[quads id=3]

Insomma, i “nemici” sono davvero tanti. Per questo motivo, fornire i rimedi adatti per sconfiggere ciascuno di essi è molto complicato. Nelle prossime righe, ti sveleremo una soluzione che fa tutto! Infatti, ti suggeriremo un rimedio naturale molto efficace. Tieni lontani tutti e quattro i suddetti animali. Ma i vantaggi non finiscono qui. La soluzione che ti proporremo è assolutamente naturale e innocua. È economica e piacevole per noi umani e possiamo persino utilizzarla per rendere più gustose alcune ricette.

 

Questa pianta aromatica è utile anche per respingere topi, mosche, ragni e zanzare dalla tua casa e dal tuo giardino, oltre che in cucina.

 

Le piante di menta piperita sono efficaci repellenti e sono in grado di allontanare più insetti e topi. Quindi basta piantare qualche cespuglio in giardino o qualche vaso sul balcone per vivere l’estate in modo più sereno. Tra l’altro, le piante di menta sono molto facili da mantenere e curare. È una pianta poco esigente. Per quanto riguarda l’esposizione, prediligi posizioni semi-ombreggiate, come ad esempio spazi vicini ai muri. Per quanto riguarda il terreno, utilizza un terreno fertile e ricco di materia organica. La menta ama l’acqua in abbondanza. Soprattutto nelle giornate più calde, assicurati che il terreno sia sempre ben umido. Durante l’irrigazione, fai attenzione a non bagnare le foglie. Lascia cadere l’acqua sul terreno.

 

Quando si parla di giardinaggio, cosa succede se non hai il pollice verde?

Vediamo ora delle alternative efficaci per chi non è adatto al giardinaggio. Infatti, possiamo sfruttare il potenziale repellente della menta senza dover coltivare questa pianta. Cuciniamo molte foglie di menta e prepariamole. Da qui l’impregnante concentrato. Spruzziamolo in ogni angolo della casa, soprattutto sui davanzali delle porte e sugli angoli dei balconi. In alternativa, possiamo disporre foglie di menta fresche o secche nelle aree più problematiche. Ricordiamoci inoltre di coprire anche gli scaffali più alti. Infatti, ragni e formiche possono raggiungere anche le zone più alte.

[quads id=2]

In questo modo, il piacevole odore di menta tiene lontani i topi e altri insetti tipici dell’estate da case e giardini. Inoltre, avere a portata di mano qualche foglia di menta è molto utile in cucina. Possiamo condire insalate di stagione, pasta e risotti. E poi ancora preparare un delizioso e rinfrescante tè alla menta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here