Salmonella nei bambini: come si cura, rischi, quanto dura, rimedi

Salmonella nei bambini: come si cura, rischi, quanto dura, rimedi

I batteri della salmonella nei bambini sono meglio conosciuti per essere una causa di diarrea . Questo tipo di malattia, chiamata gastroenterite, si verifica in genere dopo aver mangiato cibo contaminato appunto da questo salmonella.

Mentre il numero enorme di pazienti con infezione da Salmonella soffre di gastroenterite, i batteri possono anche causare una varietà di altri disturbi, tra cui:

  • Batteri nel sangue (batteriemia)
  • Infiammazione delle membrane del cervello o del midollo spinale ( meningite )
  • Infiammazione delle ossa (osteomielite)

Ma ecco cosa c’è da sapere sulla salmonella nei bmabini.

Leggi anche:

Batterio Killer Mosca: procedure rigorose contro le infezioni in Tin

Congiuntivite nei bambini: : rimedi, quanto dura. E’ un sintomo del Covid?

Scarlattina Immagini bambini: ecco le foto per riconoscerla

salmonella nei bambini salmonelle sintomi     sintomi salmonella   salmonellosi sintomi   salmonella uova   salmonella in gravidanza

Salmonella nei bambini Sintomi

Le infezioni da Salmonella si verificano più spesso nei bambini di età inferiore ai 4 anni.
Di solito sono diffusi all’uomo da prodotti animali come pollame, manzo, pesce, uova e latticini .

A volte, tuttavia, altri alimenti come frutta, verdura e prodotti da forno hanno causato epidemie, il più delle volte se contaminati dal contatto con un prodotto animale.

I batteri possono anche essere diffusi bevendo acqua contaminata , nonché attraverso il contatto con animali domestici infetti come pulcini, serpenti, tartarughe , lucertole e altri rettili. La febbre tifoide si diffonde solo attraverso il contatto con una persona infetta o un oggetto contaminato da una persona infetta.

Salmonella Sintomi? Quando tuo figlio ha un’infezione da Salmonellosi che causa gastroenterite, potrebbe avere sintomi come:

  1. Diarrea
  2. Crampi addominali e tenerezza
  3. Febbre

La febbre tifoide si sviluppa gradualmente, con segni e sintomi che possono includere febbre, mal di testa, perdita di appetito, letargia, dolore addominale, alterazioni dello stato mentale, ingrossamento della milza e costipazione o diarrea.

Il periodo di incubazione per la gastroenterite varia da 6 a 48 ore, mentre la febbre tifoide ha un periodo di incubazione più lungo da 3 a 60 giorni.

Salmonella contagio: quando chiamare il pediatra?

Contatta il tuo pediatra se tuo figlio non mostra alcun miglioramento entro 2-3 giorni dalla comparsa dei sintomi o se ha sangue nelle feci o mostra segni di disidratazione (p. Es., Assenza di lacrime quando piange, diminuzione della minzione).

Come viene diagnosticata la Salmonella?
Il pediatra può testare la presenza di organismi di Salmonella da colture di feci, sangue o urine che vengono esaminate in laboratorio.

Qualche viaggio recente?

Sebbene molto raro in Italia, i viaggiatori dall’ India, America Latina, Africa e parti dell’Asia possono essere infettati da un ceppo di Salmonella chiamato tifo.
Questa è una malattia febbrile di lunga durata che se non trattata può essere fatale fino al 30% dei casi.
Pertanto, se torni dal viaggio e hai una febbre inspiegabile, è importante informare il tuo medico dei tuoi viaggi recenti.

Trattamento per le infezioni da Salmonella: come si cura

Se tuo figlio ha solo la diarrea associata alla Salmonella, il trattamento è di supporto (liquidi e riposo).

Gli antibiotici non sono prescritti in quanto non migliorano il tuo bambino più velocemente e in realtà possono aumentare il tempo in cui tuo figlio ha Salmonella nelle feci.

Un’eccezione sono i bambini sotto i 3 mesi di età, perché hanno un aumentato rischio che l’infezione si diffonda dall’intestino al sangue e ad altri organi del corpo.
Tuttavia, quando l’infezione si trova nel sangue, nel cervello, nelle ossa o in altri organi; sono necessari antibiotici.

Un bambino con diarrea grave può diventare molto disidratato e aver bisogno di liquidi per via endovenosa o liquidi extra somministrati per via orale.

Prognosi:
La maggior parte delle infezioni gastrointestinali da Salmonella dura da 4 a 7 giorni e si risolve da sola senza trattamento.

Le infezioni da Salmonella possono spesso essere prevenute praticando buone tecniche di igiene durante la preparazione del cibo e lavandosi regolarmente le mani.

Assicurati di cuocere a fondo uova, pollame e carne macinata. Le mani dovrebbero essere sempre lavate dopo aver giocato con animali domestici, in particolare lucertole e tartarughe.

Se tuo figlio ha un problema con il suo sistema immunitario: evita i rettili usati come animali domestici, come lucertole e serpenti. I bambini con anemia falciforme sono a rischio di infezione da Salmonella delle ossa.

I genitori di questi bambini dovrebbero evitare di avere rettili e anfibi come animali domestici.

Se prevedi di recarti in un’area in cui esiste il tifo: Fissa un appuntamento con il tuo medico (preferibilmente 1-2 mesi prima del viaggio) per discutere la vaccinazione contro l’infezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *