sabato, Maggio 8, 2021
Home bambini Salviette per Neonati: quali sono le migliori e come sceglierle

Salviette per Neonati: quali sono le migliori e come sceglierle

Cosa spaventa più di ogni altra cosa un neo-genitore? Il cambio pannolino è la risposta più frequente. Ritrovarsi un neonato tra le braccia può inizialmente intimorire ma dopo le prime volte, assistiti da nonni e ostetrica, tutte le mamme e i papà diventano espertissimi, basta usare solo i trucchi giusti.

Per un cambio pannolino da fuoriclasse sono importanti poche regole:

  • avere tutto l’occorrente a portata di mano

  • essere veloci per non annoiare il bambino

Cosa occorre?

  • salviette neonati per cambio pannolino

  • pannolini puliti

  • crema antiarrossamento

  • un cambio tutina

Salviette per neonato quali usare?

Uno strumento indispensabile per pulire il bambino una volta tolto il pannolino usato sono le salviette umidificate.

Utili soprattutto quando si è fuori casa, per un cambio pannolino al volo, possono essere usate anche a casa per velocizzare questo momento poco gradito dalla maggior parte dei neonati.

In casa però è importante lavare comunque il bambino nel lavandino con acqua corrente, per garantire la corretta pulizia evitando i fastidiosi arrossamenti da pannolino.

Non tutte le salviette sono uguali, in commercio ce ne sono di diversi tipi, molte delle quali piene di profumazioni e ingredienti che vanno ad irritare la delicata pelle del culetto di un bambino.

Salviette per neonati senza parabeni

Il consiglio principale è quindi quello di controllare gli ingredienti e accertarsi che siano privi di sostanze chimiche che possano favorire irritazioni.

Le Salviette Soffice® sono prive di alcol e parabeni, per garantire una pulizia in completa sicurezza.

La vasta gamma Soffice comprende diversi tipi di salviette, con ingredienti pensati per tutte le esigenze.

Per una pulizia quotidiana e delicata le classiche salviette a base d’acqua o di talco sono gli alleati di tutti i genitori.

In caso di arrossamento da pannolino, le salviette alla camomilla o all’olio d’oliva sono ideali, garantendo pulizia e effetto lenitivo, in particolare l’olio d’oliva è utilizzato fin dall’antichità come rimedio contro le infiammazioni sui culetti dei neonati.

Salviette per neonati inci

Imparare a leggere l’inci delle salviette può essere utile per i genitori attenti agli ingredienti dei prodotti utilizzati. Non si tratta di una moda ma di essere consapevoli di ciò che si va ad utilizzare, considerando che sono prodotti che andranno a contatto con la pelle di un neonato.

Gli ingredienti da evitare nelle salviette per neonato sono:

Conservanti

  • parabeni (ad es. Butil, metil, isobutil):

  • fenossietanolo

  • cessori di formaldeide (ad es. Dmdm hydantoin o Imida zolidinyl urea)

Emulsionanti 

  • emollienti sintetici (siliconi, talco e paraffina)

  • Peg (Peg-40 Hydrogenated Castor Oil)

Salviette per neonati bio

Per le pelli sensibili e per i genitori che prediligono prodotti bio, Salviette Soffice ha realizzato una linea con ingredienti 100% Bio, in cotone organico e completamente biodegradabili.
La linea bio di Salviette Soffice® ha ottenuto anche l’importante Certificato bio cosmesi 95 che ne attesta la validità e la sicurezza.

Salviette per Neonati: Salviettine Umidificate per Bambini Soffice®

Le salviette umidificate Soffice, pratiche nelle confezioni famiglia, sono perfette da tenere in casa pronte all’uso anche quando i bambini saranno cresciuti.
Grazie agli ingredienti delicati e nelle confezioni in formato piccolo, sono pratiche da tenere in borsa e poter pulire manine e visini che facilmente si sporcano.

Sicure e utili nel quotidiano, le Salviette Soffice® diventeranno indispensabili per tutta la famiglia.

RELATED ARTICLES

Giochi Montessori: molto di più che giocattoli in legno

Abbiamo parlato in molti articoli del nostro blog dei metodi educativi montessoriani e di Maria Montessori, la pedagogista italiana che con i suoi studi...

Come gestire l’arrivo di un fratellino: consigli per evitare la gelosia

Quando in casa si preannuncia l'arrivo di un nuovo bambino, c'è sempre tanto fermento. Molto spesso, l'euforia legata alla nuova nascita, fa passare in...

Allergie nei bambini: come riconoscerle, quali sono le più comuni e come prevenirle

Siamo di fronte e un'allergia quando l'organismo ha una reazione eccessiva verso un tipo di sostanze che, generalmente, è innocua per molte altre persone....

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Parto in acqua: come si svolge, benefici e controindicazioni

Sono sempre di più le future mamme che valutano la possibilità di partorire in acqua. L'idea e la sensazione di esser immerse in una...

Le spine di pesce: come evitare rischi nei bambini

Il pesce è un alimento molto importante nell'alimentazione dei bambini. Per molti genitori, però, può risultare difficile convincere il proprio piccolo a mangiarlo, visto...

Giochi Montessori: molto di più che giocattoli in legno

Abbiamo parlato in molti articoli del nostro blog dei metodi educativi montessoriani e di Maria Montessori, la pedagogista italiana che con i suoi studi...

Come gestire l’arrivo di un fratellino: consigli per evitare la gelosia

Quando in casa si preannuncia l'arrivo di un nuovo bambino, c'è sempre tanto fermento. Molto spesso, l'euforia legata alla nuova nascita, fa passare in...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere