Salviette per Neonati: quali sono le migliori e come sceglierle

Cosa spaventa più di ogni altra cosa un neo-genitore? Il cambio pannolino è la risposta più frequente. Ritrovarsi un neonato tra le braccia può inizialmente intimorire ma dopo le prime volte, assistiti da nonni e ostetrica, tutte le mamme e i papà diventano espertissimi, basta usare solo i trucchi giusti.

Per un cambio pannolino da fuoriclasse sono importanti poche regole:

  • avere tutto l’occorrente a portata di mano

  • essere veloci per non annoiare il bambino

Cosa occorre?

  • salviette neonati per cambio pannolino

  • pannolini puliti

  • crema antiarrossamento

  • un cambio tutina

Salviette per neonato quali usare?

Uno strumento indispensabile per pulire il bambino una volta tolto il pannolino usato sono le salviette umidificate.

Utili soprattutto quando si è fuori casa, per un cambio pannolino al volo, possono essere usate anche a casa per velocizzare questo momento poco gradito dalla maggior parte dei neonati.

In casa però è importante lavare comunque il bambino nel lavandino con acqua corrente, per garantire la corretta pulizia evitando i fastidiosi arrossamenti da pannolino.

Non tutte le salviette sono uguali, in commercio ce ne sono di diversi tipi, molte delle quali piene di profumazioni e ingredienti che vanno ad irritare la delicata pelle del culetto di un bambino.

Salviette per neonati senza parabeni

Il consiglio principale è quindi quello di controllare gli ingredienti e accertarsi che siano privi di sostanze chimiche che possano favorire irritazioni.

Le Salviette Soffice® sono prive di alcol e parabeni, per garantire una pulizia in completa sicurezza.

La vasta gamma Soffice comprende diversi tipi di salviette, con ingredienti pensati per tutte le esigenze.

Per una pulizia quotidiana e delicata le classiche salviette a base d’acqua o di talco sono gli alleati di tutti i genitori.

In caso di arrossamento da pannolino, le salviette alla camomilla o all’olio d’oliva sono ideali, garantendo pulizia e effetto lenitivo, in particolare l’olio d’oliva è utilizzato fin dall’antichità come rimedio contro le infiammazioni sui culetti dei neonati.

Salviette per neonati inci

Imparare a leggere l’inci delle salviette può essere utile per i genitori attenti agli ingredienti dei prodotti utilizzati. Non si tratta di una moda ma di essere consapevoli di ciò che si va ad utilizzare, considerando che sono prodotti che andranno a contatto con la pelle di un neonato.

Gli ingredienti da evitare nelle salviette per neonato sono:

Conservanti

  • parabeni (ad es. Butil, metil, isobutil):

  • fenossietanolo

  • cessori di formaldeide (ad es. Dmdm hydantoin o Imida zolidinyl urea)

Emulsionanti 

  • emollienti sintetici (siliconi, talco e paraffina)

  • Peg (Peg-40 Hydrogenated Castor Oil)

Salviette per neonati bio

Per le pelli sensibili e per i genitori che prediligono prodotti bio, Salviette Soffice ha realizzato una linea con ingredienti 100% Bio, in cotone organico e completamente biodegradabili.
La linea bio di Salviette Soffice® ha ottenuto anche l’importante Certificato bio cosmesi 95 che ne attesta la validità e la sicurezza.

Salviette per Neonati: Salviettine Umidificate per Bambini Soffice®

Le salviette umidificate Soffice, pratiche nelle confezioni famiglia, sono perfette da tenere in casa pronte all’uso anche quando i bambini saranno cresciuti.
Grazie agli ingredienti delicati e nelle confezioni in formato piccolo, sono pratiche da tenere in borsa e poter pulire manine e visini che facilmente si sporcano.

Sicure e utili nel quotidiano, le Salviette Soffice® diventeranno indispensabili per tutta la famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *