4° settimana di gravidanza: sintomi, cambiamenti e suggerimenti

Quando sei alla 4 settimana di gravidanza, di solito puoi ottenere un chiaro e nitido positivo su un test di gravidanza di quelli fai da te in casa.

È una cosa emozionante, ma il tuo ovulo potrebbe essere stato fecondato solo nelle ultime due settimane. Tuttavia ricorda, l’appuntamento con la tua gravidanza inizia dal primo giorno del tuo ultimo ciclo mestruale .

Inserendo questa data in un calcolatore della data di presunta del parto, puoi stimare il giorno in cui il tuo bambino potrebbe nascere.

Leggi anche:

3° Settimana di Gravidanza: nausea mattutina, altri sintomi ed ecografia

2° Settimana di Gravidanza: cosa aspettarsi?

1° Settimana di gravidanza: sintomi e quando eseguire il test

4 settimana di gravidanza ecografia 4 settiane di gravidanza 4° settimana di gravidanza

4 Settimana di gravidanza Dolori  e Cambiamenti nel tuo corpo

Il tuo bambino si è appena impiantato nel rivestimento uterino. Il tuo corpo sta ora iniziando l’incredibile serie di cambiamenti che vedranno svilupparsi nell’arco delle prossime 36 settimane, alcuni più e alcuni meno.

Uno dei primi segni fisici che sperimenterai è ovviamente la mancata mestruazione. Ciò indica che i livelli di progesterone stanno prendendo il sopravvento sul tuo equilibrio ormonale per sostenere la gravidanza.

Man mano che il tuo bambino cresce, il tuo corpo produrrà sempre più gonadotropina corionica umana, ovvero le famose hCG.
Questo ormone è presente nel sangue già a partire dai 7 – 11 giorni dopo il concepimento. Proviene dalle cellule che alla fine si trasformano nella placenta.

A 4 settimane, i livelli normali di hCG, dovrebbero variare tra 5 e 426 mIU / mL (beta hcg 4 settimana ), questo se sei desiderosa di sapere come sono  a 4 settimana di gravidanza valori beta .

Feto 4 settimane di gravidanza: com’è il tuo bambino

Il tuo bambino è attualmente un insieme di cellule chiamate blastocisti. Lo sviluppo comunque in questa settimana è rapido. Circa la metà di queste cellule diventerà un embrione delle dimensioni di un seme di papavero, almeno entro la fine della settimana. L’altra metà delle cellule lavora per mantenere il tuo bambino al sicuro e nutrirlo in favore della sua crescita.

Le dimensioni possono sembrare incredibilmente piccole, ma ciò che è ancora più strano è che molte delle caratteristiche di tuo figlio, come il colore degli occhi, il colore dei capelli, il sesso e altro, sono già state determinate attraverso i suoi cromosomi.

Sviluppo gemellare alla quarta settimana di gravidanza

Nel primo trimestre i sintomi possono essere amplificati se si sta aspettando gemelli .
Dopo tutto, hai due tesori in grembo, quindi è più probabile che tu abbia livelli ormonali più alti. Potresti persino sospettare di essere incinta molto tempo prima di questo periodo e di scoprirlo con un test.

Puoi fare un test di gravidanza questa settimana, ma non conoscerai il numero di bambini fino al tuo primo appuntamento dal ginecologo, che di solito è intorno alla settimana 8. Il tuo primo appuntamento potrebbe avvenire prima se hai subito un trattamento per la fertilità .

Se hai avuto trattamenti per la fertilità per la gravidanza, potresti anche dover richiedere di confermare i livelli di gonadotropina corionica umana (hCG) e progesterone con un esame del sangue. Non si può ancora chiaramente vederlo in un’ecografia , ma gli alti livelli di hCG e progesterone possono darti un indizio che stai portando due o più bambini in grembo.

4 Settimana di gravidanza Sintomi  

In questa fase iniziale, potresti non notare molto di quello che sta succedendo al tuo corpo. In effetti, alcune donne non sanno di essere incinte se non tengono traccia dei loro cicli mestruali o se i loro cicli tendono ad essere molto irregolari .

D’altra parte, entro la settimana 4 della gravidanza potresti riscontrare quanto segue:

  • tenerezza del seno
  • stress e nervosismo
  • minzione frequente
  • nausea
  • acuto senso del gusto o dell’olfatto
  • voglie o avversioni alimentari

Nel complesso, i sintomi nella settimana 4 spesso imitano i normali sintomi premestruali. Tanto che molte donne pensano che i loro cicli stanno per  iniziare da un momento all’altro.

Ecco alcuni rimedi casalinghi per i comuni sintomi iniziali della gravidanza

  • Per alleviare il dolore al seno, indossa un reggiseno di supporto durante il giorno e, se aiuta, stenditi a letto.
  • Se ti senti pigra e spossata, prova a fare un pisolino nel pomeriggio. L’esercizio fisico può anche darti una spinta di energia tanto necessaria.
  • Cerca di moderare il consumo di liquidi se ti trovi ad andare in ​​bagno troppo spesso. Ma attenta perchè ora hai bisogno di idratazione più che mai.
  • La nausea è rara in questo periodo, ma se la provi, prova a fare pasti piccoli e frequenti ed evitare cibi che scatenano la voglia di vomitare. Molte donne trovano sollievo mentre fanno spuntini con carboidrati e cibi aspri, limoni, arance, mandarini.

Cose da fare questa settimana per una gravidanza sana

Una volta che il test di gravidanza diventa positivo, ti consigliamo di chiamare il medico o l’ostetrica per fissare il tuo primo appuntamento prenatale . Non preoccuparti se la data presunta del parto è lontana. La maggior parte delle donne viene vista per la prima volta intorno all’ottava settimana.

A seconda del protocollo del tuo medico e del tuo stato di salute anche passato, potresti anche dover andare in studio del ginecologo prima, per eseguire alcune analisi del sangue preliminari. Questo confermerà la tua gravidanza e controllerà i tuoi livelli ormonali. Un test controllerà il tuo hCG. Questo numero dovrebbe raddoppiare ogni 48-72 ore circa. L’altro controllerà i tuoi livelli di progesterone.

Entrambi i test vengono ripetuti almeno una volta per valutare l’aumento del numero, che significa che la gravidanza sta procedendo.

Anche alla settimana 4, non è mai troppo presto per iniziare abitudini sane. Prova a mangiare cibi integrali, evita il fumo anche passivo e l’alcol e, se non lo sei già, inizia a prendere una vitamina prenatale, l‘acido folico e vitamina D possibilmente.

L’esercizio fisico è anche un ottimo modo per alleviare i sintomi della gravidanza e mantenere il corpo e il bambino sani. In genere, qualsiasi attività che stavi facendo prima della gravidanza è sicura da fare e puoi tranquillamente continuare nel primo trimestre. Ma un esercizio fisico intenso però, sta attenta e parlane con il tuo medico per eventuali alcuni cambiamenti che potrebbero essere necessari attuare.

Quando chiamare il dottore

Anche se non dovresti preoccuparti, è importante sapere che i tassi di aborto spontaneo sono alti all’inizio della gravidanza. I ricercatori stimano che fino al 20% delle gravidanze finiscono con un aborto spontaneo, molti dei quali si verificano nel periodo in cui una donna si aspetta che inizi il ciclo.

Alla settimana 4, l’aborto spontaneo è chiamato gravidanza chimica poiché l’embrione non può essere rilevato con gli ultrasuoni, solo attraverso esami del sangue e delle urine.

I segni di aborto includono crampi, spotting e forti emorragie. Se si verificano questi sintomi, non temere necessariamente il peggio. Poiché la blastocisti si nasconde più in profondità nel rivestimento, potresti avere macchie anche spotting da impianto. In altre parole, il sangue non significa che l’aborto è imminente.

Il modo migliore per valutare cosa sta succedendo è tenere d’occhio te stesso e parlarne con il tuo medico dei sintomi che stai riscontrando.

Le prime settimane possono sembrare un gioco di attesa difficile. È facile confrontarsi con amici e familiari, ma tieni presente che ogni gravidanza e ogni donna è unica e diversa.

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social ci aiuterai a crescere.

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *