6° Settimana di gravidanza: cosa aspettarsi? Sintomi e consigli degli esperti

Mentre i cambiamenti legati alla gravidanza potrebbero ancora non presentarsi, e potresti ancora non sentirti incinta, il tuo corpo e il tuo bambino invece stanno cambiando rapidamente.

Alla 6° settimana, più organi del tuo bambino iniziano a formarsi e potresti iniziare a sentire i  maniera davvero prorompente i tuoi ormoni della gravidanza, ecco come. In più ti daremo qualche suggerimento su come affrontare e rimediare ai classici sintomi della gravidanza.

Leggi anche:

4° settimana di gravidanza: sintomi, cambiamenti e suggerimenti

3° Settimana di Gravidanza: nausea mattutina, altri sintomi ed ecografia

2° Settimana di Gravidanza: cosa aspettarsi?

feto a 6 settimane ecografia 6 settimana ecografia 6 settimane a quante settimane si sente il battito sei settimane di gravidanza embrione 6 settimane prima ecografia in gravidanza 6 settimana di gravidanza ecografia 6 settimana di gravidanza battito 6 settimana di gravidanza sintomi 6 settimana di gravidanza ecografia cosa si vede sesta settimana di gravidanza prima ecografia xsesta settimana gravidanza

Sviluppo del tuo bambino a 6 settimane

A 6 settimane, il tuo bambino ha una lunghezza di circa 5 millimetri. È circa le dimensioni di un chicco di riso.

Sviluppo degli organi

Il tuo embrione non assomiglia ancora molto a un bambino, ma ci sono molte cose che accadono in quel piccolo esserino.

Sebbene il cuore del tuo bambino sia ancora in via di sviluppo, è il primo organo a funzionare. Durante la settimana 6, il cuoricino inizia a battere.
Il tubo neurale si chiude durante questa settimana. Il tubo neurale diventa il cervello e il midollo spinale del tuo bambino.
L’embrione ora ha un ventricolo ottico, che in seguito formerà gli occhi.

Altre caratteristiche distintive,come il naso, le orecchie e la mascella, stanno iniziando a prendere forma.

Ci sono delle bozze degli arti che diventeranno le braccia e le gambe, stanno come germogliando.

I sistemi digestivo, riproduttivo e urinario sono nelle primissime fasi di sviluppo.

6 Settimana di gravidanza Sintomi  

Quali sono i tuoi sintomi più comuni durante questa settimana?

All’esterno potresti non sembrare diversa dal solito, ma probabilmente ti sentirai un po’ cambiata questa settimana. Gli ormoni della gravidanza spesso entrano in gioco proprio intorno alla settimana 6.

I sintomi della gravidanza sono imprevedibili, perché cambiano da donna a donna.
Possono essere davvero forti per alcune e assolutamente lievi o non troppo evidenti per altre. Possono durare tutto il giorno o possono andare e venire. E possono anche essere fonte di preoccupazione.

Quindi, se hai domande o dubbi sui sintomi, va bene chiamare il tuo medico curante.

Gravidanza 6 settimane: la Fatica

La stanchezza è una parte normale delle prime fasi della gravidanza. Gli ormoni della gravidanza, in particolare il progesterone, possono farti sentire stanca.

Anche il tuo corpo sta lavorando sodo, adattandosi a tutti i cambiamenti fisici ed emotivi che la gravidanza porta. La mancanza di sonno, la cattiva alimentazione, lo stress eccessivo e l’ anemia possono contribuire alla mancanza di energia.

6 Settimane di gravidanza : Malattia mattutina

Fino all’80% delle donne in gravidanza soffre di nausea e vomito nel primo trimestre.
Quella sensazione di nausea e nausea può essere definita nausea mattutina , ma per molti però è una “malattia che dura tutto il giorno” poiché può colpire in qualsiasi momento della giornata, anche nel cuore della notte.

La causa esatta non è nota, ma l’ondata di gonadotropina corionica umana (hCG) che scorre attraverso il tuo corpo è un probabile colpevole .

Cosa dicono gli esperti?Da due a tre settimane dopo il concepimento, che è circa la sesta settimana di gravidanza, spesso inizia la nausea mattutina.

Per tenere a bada nausea e vomito (o almeno cercare di domarli):

  • Fai spuntini piccoli e frequenti durante il giorno invece di tre pasti abbondanti.
  • Sgranocchiare cracker circa 15 minuti prima di alzarsi dal letto.
  • Evita i luoghi caldi, poiché il caldo tende ad aumentare la sensazione di nausea.
  • Non sdraiarti subito dopo aver mangiato.”

6 settimana gravidanza: Minzione frequente

Nausea e vomito non sono le uniche cose che ti fanno correre in bagno. Durante la gravidanza, la quantità di sangue pompata dal cuore ogni minuto aumenta dal 30% al 50%.
Man mano che la quantità di sangue e di liquidi che fluiscono attraverso il corpo aumenta, i reni iniziano a funzionare in modo più efficiente, portando a una maggiore minzione.

I cambiamenti nei reni iniziano immediatamente e raggiungono il picco tra la settimana 16 e la settimana 28 .

Inoltre, la vescica si trova direttamente di fronte all’utero. Man mano che il tuo utero cresce, spinge contro la vescica, il che significa che sentirai il bisogno di urinare più frequentemente .

Suggerimenti per la cura di sé:

Proprio come persone diverse sperimentano sintomi di gravidanza diversi , anche loro li gestiscono in modo diverso. Potrebbe essere necessario provare alcune cose diverse prima di trovare ciò che funziona meglio per te.

Come trattare la sensazione di stanchezza e fatica?

Ti sentirsi stanco: è il modo in cui il tuo corpo ti dice che vuole riposare. Se puoi, fai un breve pisolino. Ma se le responsabilità durante il giorno ti impediscono di sgattaiolare via per dormire un po’ di più, puoi provare ad affrontare la stanchezza in altri modi, tra cui:

  • Andare a letto un po ‘prima la sera.
  • Andare a letto e svegliarsi alla stessa ora ogni giorno.
  • Evitare la caffeina .
  • Fare un po ‘di esercizio quotidiano .
  • Consumare pasti e spuntini nutrienti durante il giorno.
  • Bere abbastanza liquidi, ma limitare le bevande la sera per ridurre i viaggi notturni in bagno.

Come trattare la minzione frequente?

Se usi spesso il bagno per urinare, questa è una buona notizia. Probabilmente stai ricevendo abbastanza acqua e rimanere idratato è vitale per la tua salute e la salute del tuo bambino in via di sviluppo.
Tuttavia, ciò non significa che la minzione frequente non sia fastidiosa.

  • Non trattenerla, vai quando devi andare.
  • Cerca di svuotare completamente la vescica piegandoti in avanti mentre fai pipì.
  • Non limitare i tuoi liquidi per cercare di andare meno spesso.
  • Puoi limitare i liquidi serali per evitare di dover andare così tanto di notte se ne hai abbastanza durante il giorno.

Cosa dicono gli esperti?

“Anche se può essere scomodo, è così importante non trattenere l’urina per lunghi periodi di tempo”.
Se non urini più del solito, questo potrebbe essere un segno che potresti aver bisogno di più liquidi o che hai in corso un’infezione alle vie urinarie.

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social ci aiuterai a crescere.

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *