Chi è Georgina Rodriguez? Tutto sulla fidanzata di Cristiano Ronaldo

Georgina Rodriguez: biografia

Georgina Rodriguez è nata a Jaca (Spagna) il 27 gennaio 1994 ed è una modella. Ad oggi, è conosciuta maggiormente in Italia per essere la fidanzata di uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi, Cristiano Ronaldo.

La sua carriera inizia come ballerina, ha infatti iniziato il suo percorso studiando danza classica, e ha proseguito poi come modella.

Georgina e Ronaldo si sono conosciuti nel 2016 a Madrid, nello store Gucci dove la ragazza lavorava. Tra i due è stato amore a prima vista, tanto che – nemmeno nel giro di un anno – Ronaldo le aveva già fatto conoscere i suoi tre figli, avuti da una precedente relazione.

Nel 2017, Georgina annuncia di aver messo al mondo una bambina, Alana Martina, figlia proprio di Ronaldo. La Rodriguez non ha ovviamente perso tempo a condividere uno scatto insieme alla bimba sul suo profilo Instagram, dove è seguitissima.

Georgina Rodriguez: che lavoro fa?

Georgina Rodriguez è rimasta molto umile per quanto riguarda i soldi. Ha più volte detto che non ama spenderli in modo insensato; ciò è dovuto sicuramente al fatto di provenire da una famiglia non benestante. Tuttavia, se vi steste chiedendo che lavoro fa oggi la bella fidanzata di Ronaldo, oltre a essere una modella di successo, potreste rimanere delusi, perché la sua attività rimane un mistero. Sappiamo per certo che ha un’avviata carriera di influencer, grazie alla quale spesso è testimonial di vari marchi. Voci di corridoio invece, come riportato dal quotidiano The Sun, la vedrebbero addirittura come amministratrice del patrimonio di Ronaldo.

Qualunque sia la verità, sappiamo per certo che Georgina ha una indipendenza economica e che non ama approfittare dei grandi guadagni del compagno.

Georgina Rodriguez: dove vive?

Oggi Georgina Rodriguez vive insieme a Ronaldo e alla figlia Alana a Torino, in una lussuosa villa poco fuori città. Sembrerebbe che tra i vicini di casa ci siano Luciana Littizzetto e John Elkan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *