lunedì, Aprile 19, 2021
Home bambini Come spiegare l'orologio ai bambini

Come spiegare l’orologio ai bambini

Insegnare ai bambini a leggere l’ora non è semplice. E’ importante che abbiano, quantomeno, le basi di partenza, cioè che conoscano i numeri. Si consiglia di aspettare almeno i 6 anni prima di iniziare questa attività con loro. Come per ogni cosa, è importante rivolgersi al bambino con metodologie che possa comprendere facilmente, cercando di immedesimarsi nelle sue capacità.

Vi consigliamo di trasformare l’apprendimento della lettura dell’ora in un’attività divertente realizzando degli orologi insieme a loro. Vediamo insieme come fare per aiutarti a spiegare l’orologio ai bambini.

Come spiegare l’orologio ai bambini: i passaggi da seguire

  • Per cominciare, il bambino deve saper contare fino a 60 nell’ordine corretto. Puoi stimolarlo anche durante il giorno, mentre siete in giro per il supermercato, facendogli leggere le cifre riportate sui prodotti, oppure utilizzando quaclhe filastrocca.
  • Fai esercitare il bambino a contare per cinque. Comprendere i gruppi di cinque aiuta molto a leggere l’ora. Chiedigli di scrivere i numeri a incrementi di cinque fino a 60 su un foglio e di leggerli ad alta voce. Assicurati di fargli notare che tutti i numeri finiscono per 5 o per 0.
  • Insegnare al bambino il significato dei termini: mattina, pomeriggio, sera, notte e mezzogiorno, così che riesca a contestualizzarlo correttamente.

Una volta raggiunti questi obiettivi, puoi procedere con un lavoretto da fare insieme, che ti permetterà, oltre a insegnare al bambino a leggere l’ora in maniera corretta, anche di passare del tempo di qualità insieme.

Come costruire insieme un orologio

Se stai cercando uno spunto per aiutare i tuoi bambini a imparare a leggere l’ora, divertendosi, su internet troverai molti suggerimenti da applicare e poi personalizzare. Intanto, te ne proponiamo uno molto efficace e semplice da realizzare.

Armati dei seguenti accessori:

  • Foglio di cartoncino bianco A4
  • Un fermacampione
  • Pennarelli o colori pastelli a piacere
  • Forbici
  • Stampate su un foglio un orologio con le lancette, tipo questo

Procedimento da seguire insieme

  • Vi consigliamo di stampare l’orologio con le lancette su un cartoncino in formato A4 in modo che il’orologio risulterà più resistente e maneggevole.
  • Colorate con due colori diverse le lancette, una indicherà le ore mentre l’altra i minuti.
  • Procedete adesso col ritagliare le lancette ed il quadrante dell’orologio. Utilizzando il fermacampione fissate adesso le due lancette alla parte centrale dell’orologio praticando dei fori e bloccando il tutto tramite il sollevamento delle due linguette.
  • Ecco pronto il vostroorologio di cartoncino. Muovendo con facilità le lancette i bambini potranno confrontarsi con lo scorrere delle ore e potrete quindi utilizzare questo praticissimo strumento sia in aula che a casa per farli familiarizzare con la sua funzione.

 

E, per chi volesse, ecco anche un video adatto ai bambini che può agevolarne la comprensione.

RELATED ARTICLES

Bambini e fumo: ecco quali sono i rischi

Che il fumo faccia male è un dato di fatto. Ma, il connubio fumo e bambini è assolutamente da evitare. Quando mettiamo al mondo...

Togliere il pannolino: meglio il vasino o il riduttore?

Quando per un genitore si avvicina il momento di togliere il pannolino al bambino, la domanda che si pone è: meglio il vasino o...

Sonno del bambino: come aiutare i bambini a dormire tutta la notte

Con sommo dispiacere da parte dei genitori, non esiste una formula magica per far dormire un bambino tutta la notte. Fino ai 3 anni,...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Esposizione solare in gravidanza: quali creme solari usare e come esporsi al sole

Per una donna incinta non è assolutamente vietato andare al mare ed esporsi al sole. Come per ogni cosa, però, è necessario farlo con...

Violenza ostetrica: come riconoscerla e come denunciare

La gravidanza e il parto sono momenti molto delicati che la donna affronta. Il corpo, così come la mente, vengono sottoposti a cambiamenti importanti....

Bambini e fumo: ecco quali sono i rischi

Che il fumo faccia male è un dato di fatto. Ma, il connubio fumo e bambini è assolutamente da evitare. Quando mettiamo al mondo...

Togliere il pannolino: meglio il vasino o il riduttore?

Quando per un genitore si avvicina il momento di togliere il pannolino al bambino, la domanda che si pone è: meglio il vasino o...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere